Distaccamento navale Orcadas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Distaccamento navale Orcadas
Destacamento Naval Orcadas
Destacamento Naval Orcadas
Stato Antartide Antartide[1]
Territorio Antartide Argentina
Territorio antartico britannico
Regione Isole Orcadi Meridionali
Coordinate 60°44′25″S 44°44′33″W / 60.740278°S 44.7425°W-60.740278; -44.7425Coordinate: 60°44′25″S 44°44′33″W / 60.740278°S 44.7425°W-60.740278; -44.7425
Altitudine 4 m s.l.m.
Gestita da Argentina Argentina
Tipo Base permanente
Fondazione 1904
Popolazione 45 (estate), 14 (inverno)
Mappa di localizzazione: Antartide
Distaccamento navale Orcadas
Mappa dell'isola Laurie, dove è possibile localizzare la base.
Mappa dell'isola Laurie, dove è possibile localizzare la base.

Il distaccamento navale Orcadas (in spagnolo Destacamento Naval Orcadas), conosciuta anche come base Orcadas è una base antartica permanente argentina.

Ubicazione[modifica | modifica sorgente]

Localizzata a ad una latitudine di 60° 44 sud e ad una longitudine di 44°44′ ovest la stazione si trova sull'isola Laurie, nelle isole Orcadi meridionali.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1903 William Speirs Bruce arriva sull'isola Laurie con la spedizione Scotia e vi fonda la Osmond House, una stazione meteorologica. Durante i successivi giorni la nave Scotia viene intrappolata dalla banchisa e l'equipaggio è costretto a trascorrere l'inverno sull'isola.

Nel dicembre dello stesso anno Bruce e la maggior parte dell'equipaggio salpano alla volta di Buenos Aires per far riparare la nave, ma lasciano alcuni uomini per continuare le osservazioni meteorologiche. In Argentina Bruce offre al governo locale le strutture della base, per una somma di 5 000 pesos. Alle trattative partecipò anche il governo britannico, rappresentato dall'ambasciatore a Buenos Aires che dette il suo assenso. Il presidente argentino Julio Argentino Roca accetta la transazione mediante decreto il 2 gennaio 1904 ed organizza il gruppo incaricato di gestire la struttura.

L'Argentina prende fisicamente possesso della stazione il 22 febbraio 1904, che da allora è stata abitata con continuità. È stata inoltre la prima stazione radiotelegrafica dell'Antartide (nel 1927).

La base Orcadas è stata l'unica base scientifica dell'arcipelago per oltre 40 anni, sino alla costruzione della base estiva britannica Signy.

Attività[modifica | modifica sorgente]

La base si compone di 11 edifici e svolge quattro principali temi di ricerca: glaciologia (continentale e marina), sismologia e meteorologia (dal 1903).

Climogramma della stazione Orcadas.

Clima[modifica | modifica sorgente]

Secondo la classificazione dei climi di Köppen, la stazione ha un clima della tundra, molto vicino alle caratteristiche del clima glaciale. Le principali caratteristiche sono:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ L'Antartide non appartiene ad alcuno stato, il suo utilizzo internazionale è regolato dal Trattato Antartico per soli scopi pacifici.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]