Rifugio ingegner Wiltgen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rifugio ingegner Wiltgen
Refúgio Engenheiro Wiltgen
Stato Antartide Antartide[1]
Territorio Antartide Argentina
Antártica Chilena
Territorio antartico britannico
Regione Isole Shetland meridionali
Coordinate 61°01′S 55°21′W / 61.016667°S 55.35°W-61.016667; -55.35Coordinate: 61°01′S 55°21′W / 61.016667°S 55.35°W-61.016667; -55.35
Gestita da Brasile Brasile
Tipo Base estiva smantellata nel 1988
Fondazione 1985
Mappa di localizzazione: Antartide
Rifugio ingegner Wiltgen
Localizzazione della base Ferraz e dei rifugi collegati
Localizzazione della base Ferraz e dei rifugi collegati

Il rifugio ingegner Wiltgen (in portoghese Refúgio Engenheiro Wiltgen) era un'installazione antartica estiva brasiliana intitolata all'ingegner João Aristides Wiltgen, fondatore dell'Istituto brasiliano di studi antartici.

Inaugurato il 3 febbraio del 1985 venne smantellato durante l'estate 1997/98.

Era localizzato ad una latitudine di 61°01S ed a una longitudine di 55°21′O la struttura si trovava sull'isola Elephant, nelle Shetland meridionali e dipendeva sia logisticamente che amministrativamente dalla stazione Ferraz.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'Antartide non appartiene ad alcuno stato, il suo utilizzo internazionale è regolato dal Trattato Antartico per soli scopi pacifici.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]