Stazione Asuka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Stazione Asuka
あすか基地
Stato Antartide Antartide[1]
Territorio Terra della regina Maud
Regione Costa della principessa Ragnhild
Coordinate 71°31′34″S 24°08′17″W / 71.526111°S 24.138056°W-71.526111; -24.138056Coordinate: 71°31′34″S 24°08′17″W / 71.526111°S 24.138056°W-71.526111; -24.138056
Altitudine 930 m s.l.m.
Gestita da Giappone Giappone
Tipo Base abbandonata
Fondazione 1984
Mappa di localizzazione: Antartide
Stazione Asuka
Mappa delle Basi antartiche giapponesi
Mappa delle Basi antartiche giapponesi

La stazione Asuka (in giapponese あすか基地) era un'installazione antartica giapponese.

Inaugurata nel dicembre 1984 ha funzionato sino al dicembre 1991 quando è stata abbandonata e rapidamente ricoperta dalla neve.

Era localizzata ad una latitudine di 71°31'S e ad una latitudine di 24°08'O ad una altitudine di 930 metri. La struttura si trovava nella costa della principessa Ragnhild, terra della regina Maud e dipendeva sia logisticamente che amministrativamente dalla base Syowa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'Antartide non appartiene ad alcuno stato, il suo utilizzo internazionale è regolato dal Trattato Antartico per soli scopi pacifici.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Scheda della base sul sito del Comnap. URL consultato il 2008-01-22.