Copernicio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Copernicio
sconosciuto, probabilmente metallico, grigio-argenteo
Generalità
Nome, simbolo, numero atomico copernicio, Cn, 112
Serie metalli di transizione
Gruppo, periodo, blocco 12, 7, d
Configurazione elettronica
Configurazione elettronica
Proprietà atomiche
Peso atomico [285] u
Configurazione elettronica probabile [Rn]5f146d107s2
e per livello energetico 2, 8, 18, 32, 32, 18, 2
Proprietà fisiche
Stato della materia presumibilmente liquido
Altre proprietà
Numero CAS 54084-26-3

Il copernicio (in precedenza chiamato ununbio temporaneamente dallo IUPAC) è l'elemento chimico di numero atomico 112. Il suo simbolo è Cn.

L'elemento 112 appartiene alla famiglia degli elementi superpesanti; il suo isotopo più stabile ha un'emivita di 11 minuti. In alcune ricerche viene menzionato con il nome di eka-mercurio. In accordo alla periodicità delle caratteristiche chimiche osservate nella tavola periodica, ci si attende che il copernicio sia un metallo liquido più volatile del mercurio.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il copernicio è stato sintetizzato per la prima volta il 9 febbraio 1996 da un gruppo di ricercatori guidato da Sigurd Hofmann presso il Gesellschaft für Schwerionenforschung (GSI) di Darmstadt, in Germania. È stato creato per fusione di un atomo di zinco con uno di piombo, accelerando ioni di zinco contro un bersaglio di piombo nell'acceleratore ionico lineare del GSI lungo 120 m. È probabilmente il primo elemento artificiale che si ritrova allo stato liquido scoperto fino ad ora.

Il nome ununbio è un nome sistematico temporaneamente assegnato dallo IUPAC, che è stato sostituito nel 2010 dal nome Copernicio (simbolo Cn).[1]

Isotopi[modifica | modifica sorgente]

Nucleosintesi[modifica | modifica sorgente]

La tabella qui sotto illustra i vari tentativi di ottenere vari isotopi dell'elemento 112.

Bersaglio Proiettile Isotopo Risultato
208Pb 70Zn 278Cn Riuscita
232Th 50Ti 282Cn Non ancora tentata
238U 48Ca 286Cn Riuscita
244Pu 40Ar 284Cn Non ancora tentata
248Cm 36S 284Cn Non ancora tentata
249Cf 30Si 279Cn Non ancora tentata

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ [IUPAC]Element 112 is Named Copernicium

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia