Ankhtkheperura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Ankhtkheperura (... – ...) è stato l'undicesimo (?) sovrano della XVIII dinastia egizia.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fonti amarniane (???) sembrano far intendere che dopo la morte di Akhenaton abbia regnato, per circa tre anni, un personaggio con questo nome. Secondo alcuni studiosi dietro Ankhtkheperura Neferneferuaton si celerebbe la Grande Sposa Reale Nefertiti che aveva già usato l'epiteto Ankhperure Neferneferuaton, secondo altri si tratterebbe invece della figlia di Akhenaton Merit-Amon, che già negli ultimi anni di regno del padre aveva preso il posto di Nefertiti, forse caduta in disgrazia, nelle cerimonie ufficiali.

Come per confondere ulteriormente le acque Manetone, o meglio i suoi epitomatori, citano una ...Achencheres, sua figlia, 12 anni, un mese (Giuseppe Flavio) che diventa Acherres per Sesto Africano e Achencherses per Eusebio di Cesarea, sempre con 12 anni di regno. Il problema a questo punto è appunto la durata eccessiva del regno ed anche il fatto che gli stessi nomi ricorrono più volte nella lista manetoniana con durate del regno ancora maggiori.

Titolatura[modifica | modifica sorgente]

Al prenomen, o nome di trono

Hiero Ca1.svg
N5 S34 t L1
Z2
Hiero Ca2.svg

՚nḫ.t ḫprw r՚ - Ankhtkheperura (Viventi sono le manifestazioni di Ra)

risultano associabili due nomen

Hiero Ca1.svg
i t
n
N5
i i U7
t
Hiero Ca2.svg

mr t itn - Meritaton (Amata da Aton)

e

Hiero Ca1.svg
i t
n
N5
nfr nfr nfr nfr N36
T21
N5
n
Hiero Ca2.svg

nfr nfr w itn mri w՚ n r՚ - Neferneferuaton Meriwaenra (Magnifica è la bellezza di Aton, Amata da Ra)

Cronologia[modifica | modifica sorgente]

Periodo Dinastia Anni di regno
Nuovo Regno XVIII 1333 a.C. - 1333 a.C. ± 30 anni


predecessore:
Akhenaton
Signore del Basso ed Alto Egitto successore:
Smenkhkhara

Bibliografia e collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]