Angela e Luciana Giussani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le sorelle Giussani negli anni sessanta

Le sorelle Angela Giussani (Milano, 10 giugno 1922Milano, 12 febbraio 1987) e Luciana Giussani (Milano, 19 aprile 1928Milano, 31 marzo 2001) sono state una coppia di fumettiste ed editrici italiane, autrici di numerosi personaggi e serie, la più famosa delle quali è Diabolik.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Angela Giussani e Luciana Giussani sono le ideatrici del famoso personaggio dei fumetti Diabolik – il primo fumetto nero italiano formato tascabile – a cui hanno dedicato tutta la loro vita professionale.

Angela nasce a Milano il 10 giugno 1922; dopo aver fatto per un certo periodo la modella, sposa nel 1946 l'editore Gino Sansoni e lavora nella casa editrice del marito occupandosi di una collana che pubblica libri per ragazzi. Fonda poi una casa editrice tutta sua che chiama Astorina; dopo il fallimento del primo tentativo – la pubblicazione di un fumetto con le avventure di un pugile, Big Ben Bolt – durato solo due anni, ci riprova con un nuovo personaggio nato dalla lettura di un romanzo di Fantomas ritrovato casualmente su un treno.

Il 1º novembre 1962 viene pubblicato il primo numero di Diabolik con la trama scritta dalla stessa Angela. Sarà l'inizio di una lunga serie di successi.

Dopo tredici numeri del nuovo fumetto, Angela chiama a lavorare con sé la sorella Luciana, diplomata da poco ad una scuola tedesca e poi impiegata in una fabbrica di aspirapolveri; insieme iniziano ad occuparsi della casa editrice e a scrivere a quattro mani le avventure rocambolesche del "Re del terrore".

Angela muore nel 1987 mentre Luciana continua a gestire da sola la casa editrice; nel 1992 però passa la mano nella conduzione di Diabolik, lasciando infine, nel 1999, anche la casa editrice; muore nel 2001.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Davide Barzi, Tito Faraci, Le Regine del Terrore. Angela e Luciana Giussani: le ragazze della Milano bene che inventarono Diabolik, Milano, Edizioni BD, 2009, ISBN 88-6123-369-4.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 27295144

fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fumetti