Piazzale Luigi Cadorna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Opera urbana}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

Coordinate: 45°28′05.29″N 9°10′36.59″E / 45.468136°N 9.176829°E45.468136; 9.176829

Vista su Piazzale Luigi Cadorna, Milano
La piazza, poco tempo dopo la costruzione del palazzo delle Ferrovie Nord, prima della costruzione della metropolitana

Piazzale Cadorna, che si trova al termine del ramo occidentale di Foro Buonaparte è una delle principali piazze di Milano, nonché un importante punto di snodo per il sistema di trasporto urbano milanese.

Sul largo spiazzo dedicato al generale Luigi Cadorna si affaccia infatti lo storico edificio della stazione delle Ferrovie Nord Milano, costruito nel 1956 e che funge da stazione di testa principalmente per le linee Milano-Saronno, Milano-Asso e per il Malpensa Express. Il piazzale ospita anche 2 stazioni della metropolitana milanese fungendo dunque da polo d’interscabio tra la linea metropolitana M1 (rossa), la linea metropolitana M2 (verde) e la rete ferroviaria del nord di Milano.

La piazza alla fine del ventesimo secolo ha subito un forte restyling urbanistico su progetto di Gae Aulenti, con pensiline e l’installazione al centro del piazzale di una scultura di Claes Oldenburg e Coosie Van Bruggen raffigurante un gigantesco ago, filo e nodo a voler simboleggiare l’operosità e la laboriosità milanese.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • AA. VV., Milano e Provincia, Touring Club Italiano, 2003