Stazione di Milano Cadorna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 45°28′05.21″N 9°10′36.57″E / 45.468114°N 9.176824°E45.468114; 9.176824

Milano Cadorna
stazione ferroviaria
IMG 7503 - MI - Stazione Cadorna FN - Foto Giovanni Dall'Orto 31-Mar-2007.jpg
Ingresso della Stazione
Stato Italia Italia
Localizzazione Milano, piazzale Cadorna 14
Apertura 1879
Stato attuale in uso
Linee Milano - Saronno
Milano - Asso
Tipo stazione di testa, in superficie
Binari 10
Interscambio Milano linea M1.svg Milano linea M2.svg
Tram urbani
Autobus urbani
Autobus extraurbani
Dintorni Castello Sforzesco, Triennale di Milano, centro città

La stazione di Milano Cadorna è una stazione ferroviaria di Milano, capolinea meridionale delle linee ferroviarie per Saronno ed Asso.

È la stazione principale del Gruppo FNM, situata in Piazzale Luigi Cadorna, nelle adiacenze del Castello Sforzesco e della Triennale di Milano.

Il traffico viaggiatori registrato nel 2005 è stato pari a 40.151.216 unità.[1]

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'edificio venne inaugurato nel 1879 dal sindaco Giulio Bellinzaghi.

La struttura iniziale, in legno strutturale e dall'aspetto di chalet di montagna, fu demolita nel 1895 e sostituita con un edificio a tre piani.

Nel 1920 la stazione venne ampliata, ma fu distrutta nel 1943 dai bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Venne ricostruita, con l'aspetto attuale, nell'immediato dopoguerra.

Fra il 1999 e il 2000, in previsione dell'attivazione del "Malpensa Express", la stazione e la piazza circostante sono state oggetto di interventi di riqualificazione sotto le direttive dell'architetto Gae Aulenti.

Strutture ed Impianti[modifica | modifica sorgente]

La stazione dispone di dieci binari di testa per il servizio passeggeri, serviti da cinque marciapiedi dotati di pensiline. Il binario 1, utilizzato esclusivamente dal servizio Malpensa Express, si trova in posizione leggermente più arretrata rispetto agli altri. La stazione è inoltre dotata di due parchi ricovero mezzi.

La stazione è accessibile, oltre che dall'ingresso principale di piazzale Cadorna, anche da un ingresso secondario situato in via Leopardi.

Movimento[modifica | modifica sorgente]

Linee Suburbane Linee S di Milano.svg[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Servizio ferroviario suburbano di Milano.

La stazione costituisce il capolinea meridionale delle linee:

Linee Regionali Logomi r.svg[modifica | modifica sorgente]

La stazione costituisce il capolinea meridionale delle seguenti linee, gestite da Trenord:

Linee Aeroportuali[modifica | modifica sorgente]

Interscambi[modifica | modifica sorgente]

L'ingresso della stazione Cadorna in prossimità della fermata dei mezzi di superficie ATM

La stazione costituisce un importante interscambio con le linee M1 e M2 della metropolitana di Milano.

Nelle vicinanze della stazione effettuano fermata alcune linee urbane di superficie, tranviarie ed automobilistiche, gestite da ATM.

Nei pressi dell'impianto effettuano inoltre capolinea alcune linee automobilistiche interurbane gestite dalla MOVIBUS (ex-STIE).

  • Fermata metropolitana Fermata metropolitana (Cadorna, linee M1 e M2)
  • Fermata tram Fermata tram (Cadorna M1 M2, linea 1)
  • Fermata autobus Fermata autobus

Servizi[modifica | modifica sorgente]

  • Biglietteria Biglietteria automatica
  • Biglietteria a sportello Biglietteria a sportello
  • Bar Bar
  • WC Servizi igienici
  • Accessibile Accessibilità disabili
  • Farmacia Farmacia
  • RWB-RWBA Information.svgInformazioni e assistenza
  • Aiga taxi.svg Taxi
  • Bancomat Bancomat
  • Bancomat Servizi bancari

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bilancio Sociale 2004-2005

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Milano Cadorna
Ferrovia Stazione successiva Direzione
Milano–Asso
 (0+000)
Pfeil rechts.svg Milano Domodossola TriangleArrow-Right.svg Asso
Milano–Saronno
 (0+000)
Pfeil rechts.svg Milano Domodossola TriangleArrow-Right.svg Saronno