Jet set

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lo yacht privato è uno dei simboli del jet set

Jet set è un termine giornalistico, coniato negli anni cinquanta, che fu usato per descrivere un gruppo sociale internazionale di persone ricche, che organizzavano e partecipavano ad attività sociali in tutto il mondo, anche in località difficilmente raggiungibili dalle persone comuni. Il termine, che soppiantò il vecchio termine steamer set o il più antico café society. Esso deriva dall'abitudine di viaggiare da una località prestigiosa, da un luogo esotico all'altro, con aerei jet.

La creazione del termine jet set è attribuita ad Igor Cassini, un reporter del New York Journal American, nonché primo marito dell'attrice Nadia Cassini.

Originariamente i membri di questa élite erano persone che non disdegnavano la pubblicità facendosi notare in luoghi molto frequentati come ristoranti e night clubs, dove i paparazzi, un fenomeno nato con il jet set, potevano fotografarli. Si tratta della prima generazione che ha potuto trascorrere un week end a Parigi o recarsi a Roma solo per partecipare ad un party. Federico Fellini nel film La dolce vita (1960) ha ritratto questo stile di vita.

Attualmente nei paesi sviluppati il termine jet set non ha più lo stesso significato di prestigio. Tuttavia si continua ad utilizzarlo per indicare persone che hanno un certo patrimonio e tempo per poter fare dei lunghi viaggi di piacere; o ancora, le jet set girls sono quelle ragazze, in netto aumento, ambiziose e di bella presenza che vestono con capi firmati, vanno in vacanza in resort di lusso, frequentano posti eleganti e prediligono le frequentazioni con uomini facoltosi, senza essere tecnicamente delle prostitute.

Personaggi del jet set[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

giornalismo Portale Giornalismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giornalismo