Adolfo Rodríguez Saá

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adolfo Rodríguez Saá
Arodriguezsaa.jpg

Presidente dell'Argentina
Durata mandato 23 dicembre 2001 –
31 dicembre 2001
Predecessore Ramón Puerta
Successore Eduardo Oscar Camaño

Dati generali
Partito politico Giustizialista (Peronista federale)

Adolfo Rodríguez Saá Páez Montero (San Luis, 27 luglio 1947) è un politico argentino. Fu Presidente ad interim dell'Argentina dal 23 dicembre 2001 al 31 dicembre 2001, lasciando la carica solo otto giorni dopo, in seguito alla dichiarazione di bancarotta del paese[1].

Dal 2005 ricopre la carica di senatore al Congreso de la Nación Argentina, rappresentante della Provincia di San Luis[2], dopo aver ricoperto, dal 2003 al 2005, il ruolo di deputato alla "Camera dei deputati della Nazione Argentina".

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (es) http://www.lanacion.com.ar/nota.asp?nota_id=362585
  2. ^ Listado de Senadores Senato della Repubblica Argentina

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Presidente dell'Argentina Successore Coat of arms of Argentina.svg
Federico Ramón Puerta 23 dicembre 2001 - 31 dicembre 2001 Eduardo Oscar Camaño

Controllo di autorità VIAF: 41002849 LCCN: n90672924