3M11 Falanga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
3M11 Falanga
AT-2 Swatter
9M17P/9M17MP/9M17N
3M11 Falanga
3M11 Falanga
Descrizione
Tipo missile anticarro
Sistema di guida SACLOS
Peso e dimensioni
Peso 32,5 kg
Lunghezza 1,16 m
Larghezza 66 cm
Diametro 148 mm
Prestazioni
Gittata 250 - 4.000 m
Motore Razzo impulsore/sostentatore a propellente solido
Testata 5,4 kg HEAT; perforazione circa 500 mm

[senza fonte]

voci di missili presenti su Wikipedia
AT-2B Swatter
9M17 Scorpion
AT-2C
AT-2C
Descrizione
Tipo missile anticarro
Sistema di guida radio controllato MCLOS
Peso e dimensioni
Peso 26,5 kg
Lunghezza 1,16 m
Larghezza 66 cm
Diametro 148 mm
Prestazioni
Gittata 500 (attivazione spoletta)- 3.000 m
Velocità massima 150 - 170 m/s
Motore Razzo impulsore/sostentatore a propellente solido
Testata 5,4 kg HEAT; perforazione circa 500 mm

[senza fonte]

voci di missili presenti su Wikipedia
AT-2A
AT-2B

Il 3M11 Falanga (nome in codice NATO: AT-2 Swatter) è stato il secondo missile sovietico controcarro identificato. In particolare, la prima versione (AT-2A) era nota in Occidente come 3M11 Falanga (falange); nel modello migliorato (AT-2B), noto come 9M17 Scorpion, con comando via radio a 3 canali per migliorare la resistenza alle ECM. Questo missile era assai complesso e pesante, non particolarmente veloce nonostante l'assenza di guida radio, ma altamente segreto e poco esportato; ha avuto impiego su blindati e ancora di più sugli elicotteri, come i Mi-24. Le sue prestazioni sono state migliorate progressivamente, con la maggiorazione della gittata ed altre migliorie. La terza versione (AT-2C) era dotata di guida SACLOS, ed era destinata prevalentemente ai Mi-24 Hind-D (4 missili), con portata migliorata, sia minima che massima. Altre piattaforme vedevano i BRDM-1 e BRDM-2 con rampe di lancio quadruple.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]