KS-1 Kometa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
KS-1 Kometa
AS-1 Kennel
Un Kometa attaccato ad un pilone subalare di un Tupolev Tu-16
Un Kometa attaccato ad un pilone subalare di un Tupolev Tu-16
Descrizione
Tipo missile aria-superficie ed antinave
Sistema di guida inerziale con guida terminale radar attiva
In servizio 1956
Peso e dimensioni
Peso 3 000 kg
Lunghezza 8,29 m
Larghezza 4,77 m
Diametro 1,20 m
Prestazioni
Vettori Tupolev Tu-16
Gittata 90 km
Velocità massima Mach 0,9
Motore un turbogetto RD-500K
Esplosivo 600 kg di alto esplosivo
note In produzione fino al 1960.

Valka.Kz [1]

voci di missili presenti su Wikipedia

Il Mikoyan KS-1 Kometa III (in cirillico КС-1 "Комета"), più noto con la designazione NATO AS-1 Kennel, era un missile sovietico aria-superficie, con compiti specifici antinave in servizio dal 1956 al 1971.

Il Kennel ha iniziato la tradizione sovietica per i missili strategici aria-superficie. Era un'arma relativamente primitiva, ma dotata di un cercatore radar semiattivo, un turbogetto e una raggio di 80-100 km.

Veniva lanciato da semirimorchi trainati sia dai KrAZ-214 (SCC-2a Salish), che da ZIL-157V (SCC-2b Samlet), ma nella versione antinave veniva lanciato dai Tu-4K e dai Tu-16KS-1 Badger B che ne potevano trasportare due attaccati ai piloni sub-alari, ciò diminuiva notevolmente la gittata, ma incrementava la precisione sul bersaglio.

In seguito ha avuto ruolo di aerobersaglio, in quanto, essendo prodotto dalla Mikoyan, era una specie di versione ridotta dei caccia prodotti dalla stessa ditta (in particolare del MiG-15), anche se misurava sempre 8.29 m di lunghezza per circa un metro di diametro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ SOV - KS-1 Kometa/AS-1 Kennel (Mikojan). URL consultato il 10 febbraio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]