Hrizantema

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hrizantema
AT-15 Springer
9M123 Khrizantema.JPG
Descrizione
Tipo missile anticarro
Costruttore Russia KBM
Impostazione 1996
In servizio 2004
Utilizzatore principale Vooružënnye Sily Rossijskoj Federacii
Altre varianti 9M123 - guida laser con testata tandem HEAT
9M123-2 - guida radar con testata tandem HEAT
9M123F - guida laser con testata termobarica
9M123F-2 - guida radar con testata termobarica
Peso e dimensioni
Peso 18.7 t
Lunghezza 7.2 m
Altezza 2.85 m
Larghezza 3.23 m
Diametro 0.15 m
Prestazioni
Gittata 6000 m
Velocità 400 m/s
Testata HEAT
Termobarica

Military Today[1]

voci di missili presenti su Wikipedia

Il 9M127 Hrizantema (anche traslitterato come Khrizantema), nome in codice NATO AT-15 Springer[2] è un sistema d'arma composto da un missile anticarro prodotto dall'azienda russa KBM dagli anni duemila.

Arma pesante, a lunga gittata sviluppata negli anni '90 dai russi, con lo scopo di disporre di missili con capacità ognitempo. Esso ha una capacità di tale livello, in quanto esso dispone di radar di acquisizione dei bersagli. È basato sullo scafo del BMP-3.

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

Il progetto iniziò ad essere sviluppato a partire dal 1980, mentre i primi prototipi vennero presentati nel 1996. Nel 2004 è stato effettivamente integrato nell' organico (non si sa in che quantità) del Vooružënnye Sily Rossijskoj Federacii.

Tecnica[modifica | modifica sorgente]

I razzi impiegano un combustibile solido per la propulsione con due scarichi su entrambi i lati del missile. Gli scarichi danno al missile un senso rotatorio durante il volo con controllo delle indicazioni fornite dalla due pop-out di controllo nella parte posteriore del missile. Quattro superfici aggiuntive contribuiscono a stabilizzare il missile durante il volo e la velocità di crociera e di 400 m/s. Dotati di testate HEAT in grado di perforare corazze reattive fino ad uno spessore massimo di 1200 mm o di testate termobariche, questi missili possono essere guidati sul bersaglio sia tramite radar sia tramite guida laser per evitare contromisure elettroniche[3].

Questi ordigni possono essere impiegati sia per la soppressione di MBT che di elicotteri che si trovano a bassa quota. Il sistema è in grado di sparare due razzi contemporaneamente su due distinti bersagli. In tutto, ogni BP-3 è in grado di trasportare fino a 15 missili alloggiati in un caricatore interno. La ricarica è automatica, ma in caso di guasto i servienti possono ricaricare manualmente dall'esterno il lanciatore[4].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Khrizantema (AT-15 Springer) Anti-Tank Missile Carrier | Military-Today.com
  2. ^ (EN) Andreas Parsch e Aleksey V. Martynov, Designations of Soviet and Russian Military Aircraft and Missiles in Designation-Systems.net, http://www.designation-systems.net, 2 luglio 2008. URL consultato il 2 gennaio 2011.
  3. ^ http://weaponsystems.net/weapon.php?weapon=HH06%20-%20AT-15 Weaponsystem: Khrizantema
  4. ^ http://newspost.eu/khrizantema-at-15-springer-anti-tank-missile-transporter/ Newspost.eu:Khrizantema (AT-15 Springer) Anti-Tank Missile Transporter