S-400

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
S-400
S-400 Triumf SAM.png
Descrizione
Tipo missile terra-aria
Impiego contraereo, da silo o rampa mobile su strada[1]
Progettista Almaz-Antey Concern
Costruttore Russia MKB Fakel
In servizio 2010
Prestazioni
Gittata 400 km
Velocità 17000 km/h

https://aurorasito.wordpress.com/2015/03/11/come-ls-400-russo-rottama-lf-35/

voci di missili presenti su Wikipedia

L'S-400 Triumph (in cirillico С-400 Триумф, nome in codice NATO SA-21 Growler[2]) e precedentemente identificato come s-300-PMU 3, è un SAM di nuova generazione sviluppato dall'azienda del settore difesa russa NPO Almaz, prodotto da MKB Fakel, azienda di stato russa con sede a Khimki e esportato da Rosoboronexport.

Sarebbe un sistema d'arma molto superiore alla precedente serie S-300 e se le dichiarazioni ufficiali di Mosca sono vere, risulterebbe un mezzo antiaereo con gittata doppia rispetto al pari classe di produzione statunitense MIM-104 Patriot[3].

Nel novembre 2014 Mosca e Pechino hanno firmato un accordo da 3 miliardi di dollari per la fornitura di sei battaglioni del sistema antiaereo/antimissile S-400 che permetteranno di rafforzare in modo significativo la difesa aerea della Cina contro gli Stati Uniti e i loro alleati nel Pacifico occidentale.

e comunicare la posizione di 80[4][5]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Si crede che l'S-400 sia il primo sistema al mondo che può utilizzare selettivamente diversi tipi di missili dei sistemi SAM precedentemente sviluppati, così come dei nuovi e unici SAM; un sistema mobile dal difficile rilevamento e che può colpire i bombardieri strategici come B-1 e B-52H; aerei da guerra elettronica come EF-111A e EA-6; aerei da ricognizione e spia come il TR-1; gli aerei radar come E-3A e E-2C; caccia come F-15 ed F-16; aerei Stealth come il B-2; missili da crociera strategici come il BGM-109 Tomahawk e missili balistici con gittata fino a 3500 km.

Inoltre, il criticato progetto del Pentagono, il Lockheed Martin F-35 Joint Strike Fighter, non è progettato per penetrare le difese dei sistemi S-300P/S-400. [6] [7]

L’S-400 è stato progettato come sistema d’arma capace di intercettare e colpire aerei da guerra e missili da crociera e balistici che volano ad una velocità da 0 a 4.8 km/s (17.000 km/h), con limite massimo di 5 km/s (18.000 km/h). Il sistema risponde in meno di 10 secondi e può individuare fino a 36 obiettivi contemporaneamente in un raggio che va da 40 a 400 km, distanza definita in base al tipo di missile utilizzato.[8]

Caratteristiche sistema utilizzante il missile 40NS[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche sistema utilizzante missile 9M96[modifica | modifica wikitesto]

  • Raggio:40 km
  • Propellente: solido
  • Velocità missili: mach 5.0
  • Guida: inerziale con correzioni radio

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ https://www.youtube.com/watch?v=9v_ojrXELUg ;https://www.youtube.com/watch?v=XsbAtkerOqk
  2. ^ (EN) Andreas Parsch e Aleksey V. Martynov, Designations of Soviet and Russian Military Aircraft and Missiles in Designation-Systems.net, http://www.designation-systems.net, 2 luglio 2008. URL consultato il 23 settembre 2011.
  3. ^ FAS.org - "S-400 Triumf"
  4. ^ http://dokwar.ru/publ/vooruzhenie/pvo_i_rvsn/zrs_s_400_triumf/16-1-0-54
  5. ^ http://ria.ru/defense_safety/20100430/228581189.html
  6. ^ Putin and Iran Do a ‘Game Changer’ | New Eastern Outlook
  7. ^ How Russia’s S-400 makes the F-35 obsolete | Russia & India Report
  8. ^ http://www.analisidifesa.it/2015/04/lo-shopping-dei-cinesi-a-mosca-include-gli-s-400/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]