Nome in codice NATO

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Con l'accezione generica di nome in codice NATO (o semplicemente nome NATO / codice NATO) si indicano i nomi in codice adottati dai paesi del patto atlantico durante la guerra fredda per designare l'equipaggiamento ed i mezzi militari delle nazioni aderenti patto di Varsavia e di altri stati quali Cina e Corea del Nord. È utilizzato correntemente per indicare modelli di aeromobile, tipi di missile e classi di sommergibile in modo univoco e con parole facili da pronunciare in inglese.

L'insieme di questi nomi in codice è dato da diverse classificazioni, non definite dalla NATO o da organizzazioni ad essa correlate, ma dallo Air Standardization Coordinating Committee, e dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti d'America.

Origine e diffusione[modifica | modifica sorgente]

Lo ASCC, Air Standardization Coordinating Committee (Comitato per l'omologazione ed il coordinamento aeronautico), è un organismo, di cui fanno parte Australia, Canada, Nuova Zelanda, Regno Unito, e gli Stati Uniti d'America, mirante a omologare e coordinare i nomi aeronautici dei paesi membri. In particolare lo ASCC è conosciuto per i nomi in codice assegnati ad apparecchiature militari originarie dei paesi esterni alla coalizione, quali ad esempio l'Unione Sovietica e la Cina. Queste designazioni erano create allo scopo di facilitare l'individuazione, ad esempio di aeroplani i cui nomi non erano ancora noti in occidente, e le comunicazioni tra unità che parlavano lingue diverse.

In Unione Sovietica di solito non venivano assegnati nomi ufficiali agli aerei militari, cosa invece abbastanza comune in Occidente. Esistevano però soprannomi non ufficiali dati dal personale di reparto. In genere i piloti del blocco orientale non hanno mai utilizzato le designazioni ASCC (né tantomeno le loro traduzioni) in quanto questi rappresentavano la designazione data dalle forze nemiche, tra l'altro diventavano note molto tempo dopo l'introduzione in servizio dei mezzi, quando cioè i soprannomi locali erano già entrati nell'uso comune. Un altro aspetto riguarda i significati dei nomi NATO che spesso risultano poco appropriati o dispregiativi. Inoltre, per alcuni nomi, non esiste un vero e proprio significato traducibile, oppure i significati possono essere molteplici. In alcuni casi però, ed in particolare con la caduta della cortina di ferro, alcuni nomi ASCC vennero trovati appropriati e alla fine divennero popolari anche in Russia. Tra questi vale la pena citare il MiG-29 Fulcrum, il Tu-95 Bear ed il Su-27, noto con il soprannome di Flanker, fiancheggiatore. Tra gli altri mezzi si citano i sommergibili di classe Tifone (Typhoon), la designazione occidentale della classe Akula (Project 941, акула vuol dire pescecane in russo), immortalata nel film Caccia a Ottobre Rosso.

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti spesso impiegava i nomi in codice ASCC anche nell'ambito della NATO.

L'assegnazione di nomi in codice si ricollega all'uso statunitense, durante la seconda guerra mondiale, di assegnare soprannomi ai velivoli giapponesi. Anche in questo caso la denominazione ufficiale era spesso sconosciuta, o se nota, poteva rappresentare difficoltà di pronuncia. Tipicamente come soprannomi ai velivoli, venivano utilizzati nomi di persona, come ad esempio Betty per il Mitsubishi G4M.

Al termine della seconda guerra mondiale, con l'emergere dell'URSS come nuova forza nemica, l'USAF iniziò ben presto a catalogare i nuovi velivoli sovietici. Si trattava della semplice assegnazione di un numero progressivo, man mano che venivano individuati nuovi velivoli. La catalogazione iniziò con la parata aerea di Tushino in occasione della "Giornata delle Forze Aeree Sovietiche" del 18 agosto 1946, nonostante questa soluzione avesse poco o nulla di sistematico. Infatti un numero non consentiva di distinguere tra le diverse versioni di uno stesso velivolo, anzi lo stesso velivolo poteva essere identificato altre volte e quindi trovarsi assegnato più numeri. Il sistema venne quindi abbandonato e sostituito con una nuova convenzione gestita dal Air Standardization Coordinating Committee, che utilizzava parole anziché numeri e consentiva una classificazione di massima del tipo di velivolo. A questa convenzione, prettamente aeronautica, si affiancarono via via altre designazioni in codice per i mezzi militari di oltrecortina, tutte quante indicate genericamente come "nome in codice NATO".

Espansioni del Dipartimento Difesa USA (USDD)[modifica | modifica sorgente]

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (US DoD United States Department of Defense) utilizza dei suffissi aggiuntivi ai nomi in codice NATO, per meglio identificare la tipologia del missile. Questo suffisso a due lettere è seguito da un numero progressivo e precede il nome in codice NATO. Il suffisso prevede l'aggiunta della lettera N (dall'inglese Naval, navale) per identificare i sistemi missilistici imbarcati, distinguendoli da quelli basati a terra. Il nome in codice NATO non distingue infatti tra sistemi imbarcati (su navi o sottomarini) e quelli basati a terra, anche quando ci sono piccole differenze (o non esiste una vera e propria corrispondenza). Nel caso che, per una particolare versione, non ci sia corrispondenza e non esista un nome in codice NATO, il DoD introduce un nuovo nome.

Nel linguaggio parlato è d'uso comune aggiungere una M, per Missile (ad esempio SAM). Per missili di produzione cinese in genere si antepone una C alla sigla.

Elenco dei nomi in codice[modifica | modifica sorgente]

Catalogo dell'aeronautica USA (USAF Catalog)[modifica | modifica sorgente]

Dal 18 agosto 1946, parata aerea di Tushino in occasione della "Giornata delle Forze Aeree Sovietiche", l'aeronautica statunitense iniziò a catalogare gli aeroplani sovietici con il nome "tipo" seguito da un numero progressivo. Questo sistema di designazione era assai scomodo e venne abbandonato nel 1955.

Catalogo dell'aeronautica USA (USAF Catalog)
Type 1 - Mikoyan-Gurevich MiG-9
Type 2 - Yakovlev Yak-15
Type 3 - Lavochkin La-150
Type 4 - Lavochkin La-152
Type 5 - Lavochkin La-156
Type 6 - Lavochkin La-160
Type 7 - Yakovlev Yak-19
Type 8 - Sukhoi Su-9 (1946) anche detto K
Type 9 - Tupolev Tu-12
Type 10 - Ilyuschin Il-22
Type 11 - Mikoyan Gurevich I-270
Type 12 - Tupolev Tu-73
Type 13 - in aeronautica, gli anglosassoni non usano mai il 13 per motivi legati alla superstizione. Secondo Helge Bergander assegnato allo Yakovlev Yak-25 (1947)
Type 14 - Mikoyan-Gurevich MiG-15
Type 15 - Lavochkin La-15
Type 16 - Yakovlev Yak-17
Type 17 - Sukhoj LK anche detto Sukhoj Su-11. Secondo Helge Bergander assegnato al Tupolev Tu-82
Type 18 - Sukhoj R anche detto Sukhoj Su-15. Secondo Helge Bergander assegnato al Mikoyan I-320
Type 19 - Mikoyan-Gurevich KS-1. Secondo Helge Bergander assegnato al Mikoyan SP-1 (MiG-15P)
Type 20 - Mikoyan-Gurevich MiG-17. Secondo Helge Bergander assegnato allo Yakovlev Yak-30 (1948)
Type 21 - Lavochkin La-15
Type 22 - Tupolev Tu-2R. Secondo Helge Bergander assegnato allo Antonov An-2
Type 23 - Sukhoi Su-12
Type 24 - Yakovlev Yak-24. Secondo Helge Bergander assegnato allo Yakovlev Yak-14
Type 25 - Tsybin Ts-25
Type 26 - Yakovlev Yak-17UTI
Type 27 - Ilyushin Il-28
Type 28 - Yakovlev Yak-23
Type 29 - Mikoyan-Gurevich MiG-15
Type 30 - Ilyushin Il-28
Type 31 - Tupolev Tu-85
Type 32 - Mil Mi-1
Type 33 - Beriev Be-8
Type 34 - Beriev Be-6
Type 35 - Tupolev Tu-14
Type 36 - Mil Mi-4
Type 37 - Myasischev M-4
Type 38 - Yakovlev Yak-24
Type 39 - Tupolev Tu-16
Type 40 - Tupolev Tu-95

Nomi in codice ASCC[modifica | modifica sorgente]

Nel 1955, a causa della limitata praticità del sistema numerale, si adottò un nuovo sistema per designare gli aeroplani. Innanzitutto si adottarono nomi di fantasia, la cui iniziale doveva chiarificare il compito dell'apparecchio. Infatti i nomi che cominciano con A designano un missile aria-aria, con B un bombardiere (bomber in inglese), con C un aereo da trasporto (cargo appunto), con F un caccia (fighter), con G un missile terra-aria, con H un elicottero (helicopter), con K un missile aria-superficie, con M un aeroplano con compiti diversi dai precedenti (miscellaneous) ed infine con S un missile superficie-superficie. Inoltre i nomi monosillabici indicavano un aeromobile con propulsori ad elica, viceversa un aeromobile con propulsore a getto. Per distinguere le diverse versioni si aggiungeva come suffisso un lettera, ad esempio per il prototipo del Su-27, il T-10, si adottava la designazione Flanker-A, per l'aereo di serie Flanker-B. Si veda la voce corrispondente al singolo aeromobile per le varie versioni.

Missili aria-aria[modifica | modifica sorgente]

Codice US DoD Codice ASCC Traduzione letterale Denominazione originale
AA-1 Alkali alcalino Grushin/Tomashevitch RS-1, RS-2, R-55
AA-2 Atoll atollo Vympel R-3, R-13
AA-3 Anab Anab (città biblica) Bisnovat R-8, R-30, R-98
AA-4 Awl punzone Mikoyan R-9
AA-5 Ash cenere Bisnovat R-4
AA-6 Acrid acre Bisnovat R-40, R-46
AA-7 Apex apice Vympel R-23, R-24
AA-8 Aphid afide Bisnovat R-60
AA-9 Amos Amos (nome di persona) Vympel R-33
AA-10 Alamo Alamo (nome di varie località) Vympel R-27
AA-11 Archer arciere Molniya R-72, R-73
AA-12 Adder vipera Vympel R-77
AA-X-13 Arrow freccia Vympel R-37

Missili aria-superficie[modifica | modifica sorgente]

Codice US DoD Codice ASCC Traduzione letterale Denominazione originale
AS-1 Kennel canile Mikoyan KS-1 Kometa
AS-2 Kipper aringa affumicata Mikoyan Kh-10S Yen
AS-3 Kangaroo canguro Kh-20
AS-4 Kitchen cucina Raduga Kh-22 Burya
AS-5 Kelt celtico Kh-11, KSR-2, KSR-2P, KSR-2M
AS-6 Kingfish
Kingfisher
martin pescatore Raduga Kh-26, KSR-5, KSR-11
AS-7 Kerry Kerry (contea) Zvezda Kh-23 Grom, Kh-23M, Kh-23L
AS-8 -[1] - 9M114V Shturm-V
AS-9 Kyle Kyle (nome di persona) Kh-28
AS-10 Karen Karen (nome di persona) Kh 25T, Kh 25L, Kh 25ML
AS-11 Kilter buone condizioni Zvezda Kh-58
AS-12 Kegler giocatore di bowling Kh-25MR, Kh-25MP
AS-13 Kingbolt
Kingpost
perno
monaco
Zvezda Kh-59 Ovod
AS-14 Kedge ancorotto Kh-29L, Kh-29T, Kh-29TE
AS-15 Kent Kent (contea) Raduga Kh-55, RKV-500, RKV-500B, Kh-55SM
AS-16 Kickback contrattacco Kh-15
AS-17 Krypton Krypton Zvezda Kh-31, Kh-35
AS-18 Kazoo kazoo Kh-59M
AS-19 Koala koala Raduga BL-10, 3M25A Meteorit, P-750 Grom
AS-20 Kayak kayak Kh-35, Kh-37 Uran
AS-X-21 - - Kh-90 Gela

Missili superficie-aria[modifica | modifica sorgente]

Codice US DoD Codice ASCC Traduzione letterale Denominazione originale
SA-1 Guild gilda Lavochkin S-25 Berkut
SA-2 Guideline linea guida V-75 Dvina, Volkhov, Desna
SA-3 Goa S-125 Neva
SA-4 Ganef 9M8 Krug
SA-5 Gammon prosciutto S-200 Volga
SA-6 Gainful remunerativo 3M9 ZRK-SD Kub e Kvadrat
SA-7 Grail graal 9K32 Strela-2
SA-8 Gecko geco 9K33 Osa
SA-9 Gaskin gastrocnemio (muscolo equino) 9K31 Strela-1
SA-10 Grumble brontolio S-300P Angara
SA-11 Gadfly seccatore 9K37 Buk
SA-12 Gladiator gladiatore S-300V
SA-13 Gopher citello ZRK-BD Strela 10
SA-14 Gremlin gremlin 9K36 Strela 3
SA-15 Gauntlet guanto d'arme 9K330, 9K331, 9K332 Tor
SA-16 Gimlet succhiello 9K310 Igla 1
SA-17 Grizzly orso grizzly Vympel 9K38 Buk M1'
SA-18 Grouse fagiano Kolomna 9K38 Igla
SA-19 Grison[2] grigione[2] 2K22 Tunguska
SA-20 Gargoyle gargolla S-300PMU Favorit
SA-X-21 S-400 Triumf

Missili superficie-aria imbarcati[modifica | modifica sorgente]

Codice US DoD Codice ASCC Traduzione letterale Denominazione originale
SA-N-1 Goa scopo S-125 Neva
SA-N-2 Guideline linea guida V-75Dvina, Volkhov, Desna
SA-N-3 Goblet boccale 4K60, 4K65 Sztorm
SA-N-4 Gecko geco 9K33 Osa
SA-N-5 Grail graal 9K32 Strela 2
SA-N-6 Grumble brontolio S-300P ANgara
SA-N-7 Gadfly estro 9K37 Buk
SA-N-8 Gremlin gremlin 9K36 Strela 3
SA-N-9 Gauntlet guanto d'arme 9K330, 9K331, 9K332 Tor
SA-N-10 Grouse fagiano 9K38 Igla
SA-N-11 Grison[2] grigione[2] 2K22 Tunguska
SA-N-12 Grizzly orso grizzly 9K38 Buk-M1

Missili superficie-superficie[modifica | modifica sorgente]

Codice US DoD Codice ASCC Traduzione letterale Denominazione originale
SS-1 Scunner avversione R-1
SS-1B/SS-1C Scud corsa R-11, R-300 Elbrus
SS-2 Sibling sorellastra R-2
SS-3 Shyster imbroglione R-5, R-5M
SS-4 Sandal sandalo R-12
SS-5 Skean skean (un pugnale irlandese) R-14
SS-6 Sapwood alburno R-7 Semyorka
SS-7 Saddler sellaio R-16
SS-8 Sasin antilope cervicapra R-9, R-9A
SS-9 Scarp scarpata R-36
SS-10 Scrag individuo scheletrico UR-200
SS-11 Sego bulbo del Calochortus nuttallii UR-100
SS-12 Scaleboard impiallacciatura 9M76
SS-13 Savage selvaggio RT-2
SS-14 Scapegoat capro espiatorio RT-15
Scamp bricconcello
SS-15 Scrooge Scrooge o spilorcio RT-20
SS-16 Sinner peccatore 15Zh42
SS-17 Spanker picchiatore MR-UR-100
SS-18 Satan Satana R-36M
SS-19 Stiletto stiletto UR-100N
SS-20 Saber spada RT-21M, 15Zh45
SS-21 Scarab scarabeo 9M79
SS-22 Scaleboard impiallacciatura 9M76
SS-23 Spider ragno 9M714
SS-24 Scalpel bisturi RT-23
SS-25 Sickle falce RT-2PM
SS-26 Stone pietra
SS-27 - - RT-2UTTH Topol M
SS-X-28 Saber spada 15Zh53

Missili superficie-superficie imbarcati[modifica | modifica sorgente]

Codice US DoD Codice ASCC Traduzione letterale Denominazione originale
SS-N-1 Scrubber spazzolone P-1
SS-N-2 Styx Stige 4K40, 4K51
SS-N-3 Shaddock 4K95
SS-N-4 Sark R-13
SS-N-5 Serb R-21
SS-N-6 Serb R-27
SS-N-7 Starbright chiarore delle stelle 4M66
SS-N-8 Sawfly R-29
SS-N-9 Siren sirena 4K85
SS-NX-10
SS-NX-11
SS-N-12 Sandbox Scatola della sabbia (Lettiera) 4K77, 4K80
SS-NX-13 R-27K
SS-N-14 Silex 83R, 84R, 85R
SS-N-15 Starfish stella di mare 82R
SS-N-16 Stallion stallone 86R, 88R
SS-N-17 Snipe R-31
SS-N-18 Stingray R-29R
SS-N-19 Shipwreck naufragio 3M45
SS-N-20 Sturgeon storione R-39
SS-N-21 Sampson RK-55
SS-N-22 Sunburn bruciatura solare 3M80
SS-N-23 Skiff R-29RM
SS-N-24 Scorpion scorpione 3M25
SS-N-25 Switchblade Coltello a serramanico 3M24
SS-N-26 3M55
SS-N-27 3M54
SS-NX-28 R-39M
SS-N-29 89R
SS-N-30 3M14

Missili anticarro[modifica | modifica sorgente]

Codice US DoD Codice ASCC Traduzione letterale Denominazione originale
AT-1 Snapper dentice 3М6 Шмель
(shmel', calabrone)
AT-2 Swatter schiacciamosche 3М11 Фаланга
(falanga, un insetto, il gilippus rickmersi)
AT-3 Sagger recipiente 9M14 Малютка
(malyutka, bimbo (?))
AT-4 Spigot rubinetto 9М111 Фагот
(fagot, tumulo (?))
AT-5 Spandrel parapetto 9М113 Конкурс
(konkurs, competizione (?))
AT-6 Spiral spirale 9М114 Штурм
(shturm, assalto)
AT-7 Saxhorn saxhorn 9М115 Метис
(metis)
AT-8 Songster cantautore 9М112 Кобра
(kobra, cobra)
AT-9 Spiral 2 spirale 9М120 Атака
(ataka, attacco)
AT-10 Stabber pugnalatore 9М117 Bастион
(bastion)
AT-11 Sniper cecchino 9М119 Рефлекс
(refleks, riflesso)
AT-12 Swinger agitato 9М117-1 Шексна
(sheksna)
AT-13 Saxhorn 2 saxhorn 9М131 Метис 2
(metis 2)
AT-14 Spriggan 9М133 Корнет
(kornet)
AT-15 Springer 9М123 Хризантема
(khrizantema, crisantemo)
AT-16 Scallion scalogno 9A1472 Вихрь
(Vikhr)

Bombardieri[modifica | modifica sorgente]

Codice ASCC Traduzione letterale Denominazione originale
Backfin pinna caudale Tupolev Tu-98
Backfire ritorno di fiamma Tupolev Tu-22M
Badger tasso Tupolev Tu-88
Bank banca o sponda North American B-25
Barge chiatta Tupolev Tu-85
Bark corteccia o scorza Ilyushin Il-22
Bat pipistrello Tupolev Tu-2
Beagle segugio Ilyushin Il-28 od Harbin H-5
Bear orso Tupolev Tu-95 o Tu-142
Beast bestia Iljuschin Il-10
Beauty (poi Blinder) bellezza Tupolev Tu-105
Bison bisonte Myasischev M-4 / M-6
Blackjack fante di picche Tupolev Tu-160
Blinder (ex Beauty) paraocchi Tupolev Tu-105
Blowlamp saldatrice Ilyushin Il-54
Bob Bob Ilyuschin Il-4
Boot stivale o portabagagli Tupolev Tu-91
Bosun nostromo Tupolev Tu-14
Bounder mascalzone Myasischev M-50 / M-52
Box scatola Douglas A-20
Brassard (poi Brewer) fascia da braccio Yakovlev Yak-28
Brawny nerboruto Ilyushin Il-40
Brewer (ex Brassard) birraio Yakovlev Yak-28
Buck dollaro (colloquiale) Petlyakov Pe-2
Bull toro Tupolev Tu-4
Butcher macellaio Tupolev Tu-82

Trasporto[modifica | modifica sorgente]

Codice ASCC Traduzione letterale Denominazione originale
Cab tassì Lisunov Li-2 (DC-3 prodotto su licenza)
Camber campanatura Ilyushin Il-86
Camel cammello Tupolev Tu-104
Camp accampamento Antonov An-8
Candid candido Ilyushin Il-76
Careless incauto Tupolev Tu-154
Cart carretto Tupolev Tu-70
Cash contante Antonov An-28
Cat gatto Antonov An-10
Charger destriero Tupolev Tu-144
Clam mollusco bivalve Ilyushin Il-18 (1947)
Clank rumore secco e metallico Antonov An-30
Classic classico Ilyushin Il-62
Cleat bitta Tupolev Tu-114
Cline clinale Antonov An-32
Clobber indumento Yakovlev Yak-42
Clod zolla Antonov An-14
Coach corriera Ilyushin Il-12
Coaler carbonaio Antonov An-72 / 74
Cock rubinetto Antonov An-22
Codling merluzzetto Yakovlev Yak-40
Coke Coca Cola Antonov An-24
Colt puledro Antonov An-2
Condor condor Antonov An-124
Cooker tegame Tupolev Tu-110
Cookpot pentola Tupolev Tu-124
Coot folaga Ilyushin Il-18 / 20 / 22 / 24
Cork tappo (di sughero) Yakovlev Yak-16
Cossack cosacco Antonov An-225
Crate cesto Ilyushin Il-14
Creek torrente Yakovlev Yak-12
Crib culla Yakovlev Yak-6
Crow corvo Yakovlev Yak-12
Crusty scontroso (o incrostato) Tupolev Tu-134
Cub cucciolo Antonov An-12
Cuff risvolto Beriev Be-30 / 32
Curl ricciolo Antonov An-26

Caccia[modifica | modifica sorgente]

Codice ASCC Traduzione letterale Denominazione originale
Faceplate menabrida (disco del tornio) Mikoyan-Gurevich Ye-2
Fagot (ex Falcon) fascina Mikoyan-Gurevich MiG-15
Faithless senza fede Mikoyan-Gurevich Ye-23
Falcon (poi Fagot) falco Mikoyan-Gurevich MiG-15
Fang zanna Lavochkin La-11
Fantail coda a ventaglio Lavochkin La-15
Fantan Fan-Tan (un gioco cinese) Nanchang Q-5
Fargo (una fabbrica di autocarri oppure il nome di varie città USA) Mikoyan-Gurevich MiG-9
Farmer agricoltore Mikoyan-Gurevich MiG-19 o J-6
Feather piuma Yakovlev Yak-15 o Yakovlev Yak-17
Fencer schermidore Sukhoi Su-24
Fiddler sviolinatore Tupolev Tu-128
Fin pinna Lavochkin La-7
Finback coda con pinna Shenyang J-8
Firebar lingua di fuoco Yak-28P
Firkin barilotto Sukhoi Su-47
Fishbed tana di pesce Mikoyan-Gurevich MiG-21 o J-7
Fishpot recipiente per il pesce Sukhoi Su-9
Fitter montatore Sukhoi Su-7 / Su-17 / Su-20 / Su-22
Flagon caraffa Sukhoi Su-15
Flanker fiancheggiatore Sukhoi Su-27 / Su-30 / Su-32 / Su-34 / Su-35
Flashlight lampo Yakovlev Yak-25
Flatpack pacco sottile Mikoyan-Gurevich 1.44 / 1.42
Flipper flipper Mikoyan-Gurevich Ye-152
Flogger fustigatore Mikoyan-Gurevich MiG-23 o Mikoyan-Gurevich MiG-27
Flora flora Yakovlev Yak-23
Forger fabbro Yakovlev Yak-38
Foxbat pipistrello-volpe Mikoyan-Gurevich MiG-25
Foxhound cane da caccia alla volpe Mikoyan-Gurevich MiG-31
Frank franco Yakovlev Yak-9
Fred Fred Bell P-63
Freehand mano libera Yakovlev Yak-36
Freestyle stile libero Yakovlev Yak-141
Fresco affresco Mikoyan-Gurevich MiG-17 o Shenyang J-5
Fritz soldato tedesco Lavochkin La-9
Frogfoot piede di rana Sukhoi Su-25 / Su-28 / Su-39
Frosty gelido Tupolev Tu-10 (da verificare)
Fulcrum fulcro Mikoyan-Gurevich MiG-29
Fullback portiere Sukhoi Su-32/Su-34

Elicotteri[modifica | modifica sorgente]

Codice ASCC Traduzione letterale Denominazione originale
Halo alone,aureola Mil Mi-26
Hare lepre, ma anche svanito,sventato Mil Mi-1
Harke rastrello Mil Mi-10
Harp arpa, ma anche insistere Kamov Ka-20
Hat cappello, ma anche ruolo in teatro Kamov Ka-10
Havoc disastro, strage Mil Mi-28
Haze foschia, ma anche stordimento Mil Mi-14
Helix elica Kamov Ka-27 / Ka-28 / Ka-29 / Ka-31 / Ka-32
Hen chioccia Kamov Ka-15
Hermit eremita Mil Mi-34
Hind posteriore, dietro coscia Mil Mi-24 / Mi-25 / Mi-35
Hip anca, fianco Mil Mi-8 / Mi-9 / Mi-13 / Mi-17 / Mi-19 / Mi-171 / Mi-172
Hog porco, ma anche accaparrarsi Kamov Ka-18
Hokum stupidaggine, ma anche polpettone sentimentale Kamov Ka-50
Homer Omero Mil Mi-12
Hoodlum teppista Kamov Ka-26 / Ka-126 / Ka-226
Hook gancio, ma anche rubare Mil Mi-6
Hoop cerchio, cesto, ma anche urlo Kamov Ka-22
Hoplite oplita Mil Mi-2
Hormone ormone Kamov Ka-25
Horse cavallo Yakovlev Yak-24
Hound cane da caccia, ma anche perseguitare Mil Mi-4 o Z-5

Generici[modifica | modifica sorgente]

Codice ASCC Traduzione letterale Denominazione originale
Madcap scervellato Antonov An-71
Madge gazza Beriev Be-6
Maestro maestro Yakovlev Yak-28U
Magnet magnete Yakovlev Yak-17UTI
Magnum bottiglione Yakovlev Yak-30
Maiden vergine Sukhoi Su-9U
Mail posta - cotta di maglia Beriev Be-12
Mainstay appoggio Beriev A-50
Mallow malva Beriev Be-10
Mandrake mandragora Yakovlev Yak-RV
Mangrove mangrovia Yakovlev Yak-25R / Yak-27R
Mantis mantide Yakovlev Yak-32
Mare giumenta Yakovlev Yak-14
Mark marchio Yakovlev Yak-7U
Mascot mascotte Ilyushin Il-28U
Max Max Yakovlev Yak-18 o CJ-5 / CJ-6
Maxdome Ilyushin Il-86WKP / Il-80
May maggio Ilyushin Il-38
Maya maia Aero L-29
Mermaid sirena Beriev Be-42
Midas Mida Ilyushin Il-78
Midget nano Mikoyan-Gurevich MiG-15UTI
Mink visone Yakovlev UT-2
Mist nebbia Tsybin Ts-25
Mole talpa Beriev Be-8
Mongol mongolo Mikoyan-Gurevich MiG-21U
Moose alce Yakovlev Yak-11
Mop spazzolone G.S.T., Consolidated PBY-5
Moss muschio Tupolev Tu-126
Mote granellino di polvere Beriev MBR-2
Moujik mugico Sukhoi Su-7U o Sukhoi Su-17U
Mouse topo Yakovlev Yak-18M
Mug boccale Beriev MDR-6 o Be-4
Mule mulo Polikarpov Po-2
Mystic mistico Myasishchev M-17 o Myasishchev M-55

Radar ed avionica[modifica | modifica sorgente]

Back Net Radar di sorveglianza usato con il missile SA-5 Gammon
Band Stand Radar del missile SS-N-7
Bar Lock Radar di sorveglianza usato con il missile SA-5 Gammon
Bee Hind Radar collimatore per la torretta posteriore del Tupolev Tu-95
Big Bulge Radar del Tupolev Tu-95 Bear D e del Kamov Ka-25 Hormone B
Big Nose Radar del Tupolev Tu-28P Fiddler
Box Tail Radar d'allerta del Tupolev Tu-95 e del Tupolev Tu-22M
Cat House Radar associato allo ABM-1
Clam Pipe Radar sul muso del Tu-95MS Bear H
Crown Drum Radar sul muso del Tu-95 Bear B
Dog House Radar d'allerta a medio raggio per lo ABM-1
Down Beat Radar sul muso del Tu-95 Bear G e Radar sul muso del Tu-22M Backfire
Fan Song Radar associato allo SA-2 Guideline
Fire Can Radar associato alle batterie contraeree da 57 mm e da 85 mm.
Flap Wheel Radar associato alle batterie contraeree da 130 mm.
Flash Dance Radar del MiG-31
Flat Face Radar associato allo SA-3 Goa ed allo SA-5 Gammon
Flat Jack Radar sul muso del Tupolev Tu-126 Moss
Fox Fire Radar del MiG-25
Gun Dish Radar delle batterie antiaeree ZSU-23-4 e ZSU-57-2
Head Light Radar associato allo SA-N-3 Goblet
Head Net Radar di sorveglianza imbarcato
Hen House Radar di primo allarme terrestre
High Fix Radar del Sukhoj Su-17 Fitter C e dei primi MiG-21
High Lark Radar del MiG-23
High Lune Radar del radioaltimetro dello SA-N-2 Guideline
Jay Bird Radar dell'addestratore MiG-25U e del MiG-21MF
Long Track Radar di sorveglianza associato con gli SA-4 e gli SA-6
Low Blow Radar associato allo SA-3
Pat Hand Radar associato con gli SA-4 e gli SA-6
Peel Group Radar dello SA-N-1 Goa
Pop Group Radar dello SA-N-4
Puff Ball Radar di sorveglianza del Tupolev Tu-16
Scan Odd Radar Izumrud del MiG-19
Scan Fix Radar Izumrud del MiG-17
Scan Three Radar dello Yakovlev Yak-25
Sheet Bend Radar del missile da crociera SSC-2B Samlet
Short Horn Radar di navigazione e bombardamento del Tupolev Tu-95 Bear H
Short Horn Radar di scoperta del Kamov Ka-25 Hormone A
Side Net Radar del radioaltimetro dello SA-5
Skip Spin Radar dello Yakovlev Yak-28P del Sukhoi Su-9 e del Sukhoi Su-15
Slim Net Radar missilistico
Slot Black Radar del MiG-29
Spin Scan Radar R1L montato su alcune versioni del MiG-21
Spoon Rest Radar di primo allarme
Square Pair Radar di inseguimento del SA-5
Straight Flush Radar per lo SA-6
Tall King Radar terrestre
Top Sail Radar di sorveglianza associato allo SA-N-3 Goblet
Try Add Radar di terra associato con lo ABM-1 Galosh
Twin Scan Radar del Sukhoj Su-21 Flagon E
Yo-yo Radar per lo SA-1 Guild

Primi avvistamenti di macchine sperimentali[modifica | modifica sorgente]

Il Dipartimento della Difesa assegnava agli aeroplani sovietici o cinesi, scoperti da pattugliatori o da satelliti e non ancora identificati, in via preliminare, un codice che dipendeva dalla posizione dell'avvistamento, seguito da una lettera sequenziale.

Mar Caspio[modifica | modifica sorgente]

CASP-A Alexeev KM
CASP-B Alexeev A-90 Orlyonok

Fabbrica di Kazan'[modifica | modifica sorgente]

KAZ-A Tupolev Tu-22MO

Novosibirsk[modifica | modifica sorgente]

NOVO-A ?
NOVO-B ?
NOVO-C Sukhoi T-60S

Ramenskoye[modifica | modifica sorgente]

(55 33' N - 38 10' E)
RAM-A ?
RAM-B ?
RAM-C ?
RAM-D ?
RAM-E ?
RAM-F ?
RAM-G Yakovlev Yak-38
RAM-H Tupolev Tu-144
RAM-I non usato
RAM-J Sukhoi T-8
RAM-K Sukhoi T-10
RAM-L Mikoyan MiG-29
RAM-M Myasishchev M-17 Stratosfera
RAM-N Ilyushin Il-102
RAM-O non usato
RAM-P Tupolev Tu-160
RAM-Q non usato
RAM-R Buran
RAM-S ?
RAM-T Yakovlev Yak-141

SibNIA[modifica | modifica sorgente]

Сибирский Научный Институт Авиации Istituto scientifico siberiano di aviazione

Sib-A Sukhoi FSW

Taganrog[modifica | modifica sorgente]

(47 12' N - 38 56' E)
TAG-A Beriev/Bartini VVA-14
TAG-B ?
TAG-C ?
TAG-D Beriev A-40

Harbin[modifica | modifica sorgente]

HARB-A Harbin SH-5

Nanchang[modifica | modifica sorgente]

NAN-A ?
NAN-B ?

Xi'an[modifica | modifica sorgente]

XIAN-A Shenyang J-8

Nomi in codice NATO per i sottomarini[modifica | modifica sorgente]

La NATO impiegava l'alfabeto fonetico per designare ed identificare il naviglio da immersione del blocco comunista, senza un ordine particolare (per esempio la classe chiamata "Alfa" è stata scoperta nel 1969, ben dopo la classe "Whiskey", del 1951). Dato che i sottomarini erano considerati mezzi di importanza strategica capitale per la marina sovietica (anche per questo motivo la loro progettazione e costruzione era assai abbondante), tutte le 26 lettere dell'alfabeto si esaurirono nel 1985.

In quell'anno vennero adottati nuovi nomi e le due successive classi vennero designate Akula (акула, pescecane in russo) e Beluga (белуга, storione). È importante notare che questi nomi non sono versioni latinizzate del nome originale sovietico.

Le uniche due eccezioni allo schema alfabetico dei nomi in codice furono i nomi assegnati alla classe Whale ("Balena") e Typhoon ("Tifone"). Sembra che il nome Typhoon venne assegnato a causa di un discorso di Brezhnyev (Брежнев) del 1974 nel quale menzionò un nuovo SSBN (sottomarino nucleare) chiamato Тайфун (appunto tifone). In realtà il vero nome della classe Typhoon è classe Akula.

Codice ASCC Tipo Denominazione originale Battelli costruiti Entrato in servizio
Alfa SSN Проект 705 7 1971
Bravo SST-SSK Проект 690 - Кефаль (cefalo) 4 1968
Charlie I SSGN Проект 670 12 1968
Charlie II SSGN Проект 670 8 1973
Delta I SSBN Проект 667Б - Мурена - (murena) 18 1972
Delta II SSBN Проект 667БР 4 1974
Delta III SSBN Проект 667БДР - Кальмар (calamaro) 14 1975
Delta IV SSBN Проект 667БДРМ - Дельфин (delfino) 8 1984
Echo I SSGN Проект 659 5 1960
Echo II SSGN Проект 675 29 1962
Foxtrot SSK Проект 641 62 + 17 esp. 1958
Golf I SSBK Проект 629 20 1958
Golf II SSBK Проект 629 13 conv. 1967
Golf III SSBK Проект 629 1 conv. 1969
Golf IV SSBK Проект 629 1 conv. 1969
Golf V SSBK Проект 629 1 conv. 1976
Hotel I SSBN Проект 658 8 o 9 1959
Hotel II SSBN Проект 658 8 conv. 1963
Hotel III SSBN Проект 658 1 conv. 1968
India YSS Проект 940 - Ленок (un tipo di salmone) 2 1976
Juliett SSGK Проект 651 16 1962
Kilo SSK Проект 877 21 + 21 esp. 1980
Lima SSK Проект 1840 1 1980
Mike SSN Проект 845 1 1985
November SSN Проект 627 8 o 10 1958
Oscar I SSGN Проект 649 - Гранит (granito) 2 1981
Oscar II SSGN Проект 649А - Антей (Anteo) 7 1986
Papa SSGN Проект 661 1 1973
Quebec SSK Проект 615 40 1954
Romeo SSK Проект 633 20 1958
Sierra I SSN Проект 945А - Барракуда (barracuda) 2 1984
Sierra II SSN Проект 945Б 1 1990
Tango SSK Проект 641B - Сом (pesce gatto, pesce siluro) 18 o 20 1973
Uniform, poi Victor II SSN Проект 671РТ (671RT) 7 1972
Victor I SSN Проект 671 16 1967
Victor II SSN Проект 671РТ (671RT) 7 1972
Victor III SSN Проект 671РТМ 25 1979
Whiskey SSN Проект 613 236 1950
X-Ray SSN Проект 678 1 1985
Yankee I SSBN Проект 667 34 1968
Yankee II SSBN Проект 667 1 conv. 1976
Zulu SSK Проект 611 28 1952
Typhoon SSBN Проект 941 - Акула (squalo) 6 1982
Akula SSN Проект 971 7 1985
Akula II SSN Проект 971A / 971M Щука-Б (luccio) 2 1995
Beluga SSA Проект 1710 - Макрель (sgombro) 1 1987
Lada SSK Проект 677 - Лада (Armonia) 4 2004
Borei SSBN Проект 935 - Борей (Borea) 12 2007

Sottomarini Cinesi[modifica | modifica sorgente]

Codice ASCC Tipo Denominazione originale Battelli costruiti Entrato in servizio
Han SSN 091型核潜艇 5 1975 ?
Ming SS 035型核潜艇 21 ? 1971
Xia SSBN 092型核潜艇 1 1987
Song SSK 093型核潜艇 10 1999
Juan SSK 041型核潜艇 2 2005
Jin SSBN 094型核潜艇 2-3 ? Sconosciuta

Legenda: exp. = esportati - conv. = convertiti - проект = progetto - 型核潜艇 = tipo

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ AS-8, in realtà, era la codifica originale del missile AT-6 Spiral. Dopo il cambiamento di nome da parte della NATO, tale designazione rimase vacante e non fu più assegnata. Fonte: designation-systems.net.
  2. ^ a b c d www.globalsecurity.org

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]