Stazione di Rufina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rufina
stazione ferroviaria
Stazione di Rufina-Fabbricato viaggiatori dal piazzale del ferro.JPG
Fabbricato viaggiatori e piazzale binari
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàRufina
Coordinate43°49′20.11″N 11°29′06.34″E / 43.822253°N 11.485094°E43.822253; 11.485094Coordinate: 43°49′20.11″N 11°29′06.34″E / 43.822253°N 11.485094°E43.822253; 11.485094
Lineeferrovia Pontassieve-Borgo San Lorenzo
Caratteristiche
TipoStazione in superficie, passante
Stato attualeIn uso
OperatoreRete Ferroviaria Italiana
Attivazione1913
InterscambiAutobus

La stazione di Rufina è una stazione ferroviaria al servizio della cittadina in provincia di Firenze.

La proprietà e la gestione degli impianti è affidata a Rete Ferroviaria Italiana (RFI) controllata del gruppo Ferrovie dello Stato.

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione dispone di due banchine per due binari, servite da sottopassaggio. La stazione è pienamente accessibile ai disabili, e a chi deve trasportare bagagli pesanti grazie alla presenza di rampe di collegamento.

Oltre ai due binari utilizzati per il servizio passeggeri è presente uno dei due binari a suo tempo utilizzati per il servizio merci.

Il binario 1 è usato per le precedenze, mentre il binario 2 è di corsa. Il binario 2 dispone di una pensilina, alcune panchine e la obliteratrice.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita da treni regionali svolti da Trenitalia nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Toscana.

Secondo i dati della Direzione Trasporto Regionale di Trenitalia del 2007 il numero di persone che frequenta la stazione è di 694 unità[1].

Interscambio[modifica | modifica wikitesto]

Al bivio con la strada statale, si trova la fermata delle Autolinee Mugello Valdisieve.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Sala di attesa
  • Biglietteria Biglietteria self-service
  • Sala di Attesa Sala di attesa

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]