Stanford Stadium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stanford Stadium
Informazioni
StatoStati Uniti Stati Uniti
Ubicazione625 Nelson Road
Stanford, California
Inizio lavori1921
Inaugurazione1921
Strutturaottagonale
Coperturano
Costo$200000 (1921)
Ristrutturazione1985, 1995, 2005
Costi di ricostr.90 000 000 $
Mat. del terrenoErba
ProprietarioStanford University
ProgettoHoover and Associates (2006)
CostruttoreVance Brown Builders (2006)[1]
Uso e beneficiari
Football americanoStanford Cardinal
(NCAA),(1921-)
CalcioSan Jose Earthquakes
(MLS),(2011-)
Capienza
Posti a sedere50 424[2]
Mappa di localizzazione

Coordinate: 37°26′04″N 122°09′40″W / 37.434444°N 122.161111°W37.434444; -122.161111

Lo Stanford Stadium è uno stadio di calcio e football americano ubicato a Palo Alto città della Silicon Valley della San Francisco Bay Area nello stato della California. Lo stadio è all'interno del campus dell'Università di Stanford nel census di Stanford nella Contea di Santa Clara.

Lo stadio inaugurato nel 1921 è stato demolito nel 2005 e ricostruito nel 2006.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo stadio realizzato in cinque mesi venne inaugurato il 19 novembre 1921 con l'incontro che vide California Golden Bears football battere con il punteggio 42-7 Stanford Cardinal football. La capienza era originalmente di 60000 posti che dopo successivi ampliamenti raggiunse 85500 posti. Lo stadio era a pianta ovale con pista di atletica; l'ultima pista di atletica, in materiale sintetico venne installata nel 1978.

Lo stadio nel 2004

Nel 1984 in questo stadio si svolsero alcune partite del torneo di calcio delle Olimpiadi di Los Angeles, tra cui una semifinale, alcune partite del campionato del mondo 1994 e la semifinale della Coppa del mondo di calcio femminile 1999 tra Stati Uniti e Brasile.

Il 20 gennaio 1985 lo Stanford Stadium è stato sede del XIX Super Bowl di football americano tra i San Francisco 49ers vincitori della National Football Conference (NFC) e i Miami Dolphins vincitori dell'American Football Conference (AFC), per determinare il campione della National Football League (NFL) per la stagione 1984. I 49ers sconfissero i Dolphins con un punteggio di 38–16, vincendo il loro secondo Super Bowl. Nell'occasione, prima della disputa dell'evento venne rinnovata la tribuna stampa, vennero installati nuovi spogliatoi e aumentato il numero dei servizi igienici.

Nel 2005 lo stadio è stato demolito per essere ricostruito con pianta rettangolare ottagonale e senza pista di atletica. Al termine dei lavori di ricostruzione l'impianto e stato riaperto il 19 settembre 2006.

Dopo la ricostruzione la capienza dello stadio è di 50424 spettatori. Lo stadio ospita le partite interne della squadra degli Stanford Cardinal che disputa il campionato di football americano della National Collegiate Athletic Association e in alcune occasione, dal 2011 anche le partite della squadra di calcio dei San Jose Earthquakes che disputa il campionato della Major League Soccer.

Giochi della XXIII Olimpiade[modifica | modifica wikitesto]

Data Ora (PDT) Squadra #1 Risultato Squadra2 #2 Fase del torneo Spettatori
29 luglio 1984 19:30 Stati Uniti Stati Uniti 3–0 Costa Rica Costa Rica gruppo D, (primo turno) 78000
30 luglio1984 19:30 Germania Ovest Germania Ovest 2–0 Marocco Marocco gruppo C, (primo turno) 23228
31 luglio 1984 19:00 Egitto Egitto 4–1 Costa Rica Costa Rica gruppo D, (primo turno) 20645
1 agosto 1984 19:00 Brasile Brasile 1–0 Germania Ovest Germania Ovest gruppo C, (primo turno) 75239
2 agosto 1984 19:30 Egitto Egitto 1–1 Stati Uniti Stati Uniti gruppo D, (primo turno) 54973
3 agosto 1984 19:30 Arabia Saudita Arabia Saudita 0-6 Germania Ovest Germania Ovest gruppo C, (primo turno) 26242
5 agosto 1984 15:00 Italia Italia 1–0 (d.t.s.) Cile Cile Quarti di finale 67349
6 agosto 1984 17:00 Brasile Brasile 1–1 (4-2 d.c.r.) Canada Canada 36150
8 agosto 1984 20:30 Italia Italia 1–2 (d.t.s.) Brasile Brasile Semifinali 83642

Coppa del mondo 1994[modifica | modifica wikitesto]

Data Ora (PDT) Squadra #1 Risultato Squadra2 #2 Fase del torneo Spettatori
20 giugno 1994 13:00 Brasile Brasile 2–0 Russia Russia Gruppo B, (primo turno) 81061
24 giugno 1994 13:00 Brasile Brasile 3–0 Camerun Camerun 83401
26 giugno 1994 13:00 Svizzera Svizzera 0–2 Colombia Colombia Gruppo A, (primo turno) 83401
28 giugno 1994 13:00 Russia Russia 6–1 Camerun Camerun Gruppo B, (primo turno) 74914
4 luglio 1994 12:30 Brasile Brasile 1–0 Stati Uniti Stati Uniti Ottavi di finale 84147
10 luglio 1994 12:30 Romania Romania 2–2 (4–5 d.c.r.) Svezia Svezia Quarti di finale 83500

Coppa del mondo di calcio femminile 1999[modifica | modifica wikitesto]

Data Ora (PDT) Squadra #1 Risultato Squadra2 #2 Fase del torneo Spettatori
4 luglio 1999 13:30 Stati Uniti Stati Uniti 2–0 Brasile Brasile Semifinale 73123

Immagini dall'alto[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dave Murphy, The Inside Dirt / Stanford Stadium Remodel Gets Down to Earth, in San Francisco Chronicle, 3 dicembre 2005. URL consultato il 5 giugno 2016.
  2. ^ Stanford Stadium, su gostanford.com. URL consultato il 5 giugno 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]