Sindrome di Goodpasture

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Sindrome di Goodpasture
Crescentic glomerulonephritis - high mag.jpg
Micrografia di una glomerulonefrite rapidamente progressiva visibile nella sidrome di Goodpasture
Malattia rara
Cod. esenz. SSN RG0060
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM 446.21
ICD-10 M31.0
OMIM 233450
MeSH D019867
MedlinePlus 000142
eMedicine 1001872
Eponimi
Ernest William Goodpasture

La sindrome di Goodpasture è una malattia autoimmune a eziologia idiopatica caratterizzata da una glomerulonefrite e da emorragie interstiziali polmonari a rapida evoluzione. Le lesioni, rinvenute nel 90% della popolazione affetta, sono provocate da auto-anticorpi diretti contro proteine non tipo collagene IV della membrana basale dei glomeruli renali e degli alveoli polmonari. Rientra nell'elenco delle malattie rare definito dall'Istituto Superiore di Sanità (codice RG0060).

Prende il nome da Ernest William Goodpasture.

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Il polmone presenta diffuse emorragie alveolari con aree rosse più consistenti per la presenza di sangue e microscopicamente si nota necrosi, ispessimento delle pareti e presenza di emosiderina. La presenza di immunocomplessi è il punto fermo per la diagnosi. Clinicamente può manifestarsi con emoftoe.

Nel rene si possono evidenziare in immunofluorescenza i depositi di immunocomplessi nella membrana basale dell'endotelio glomerulare.

Terapia[modifica | modifica wikitesto]

Si attua tramite plasmaferesi e immunosoppressione farmacologica e se la malattia ha colpito pesantemente il rene col suo trapianto.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina