Serafino Vannutelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serafino Vannutelli
cardinale di Santa Romana Chiesa
Serafino Vannutelli.jpg
Fotografia del cardinale Serafino Vannutelli.
Template-Cardinal.svg
Incarichi ricoperti
Nato 26 novembre 1834, Genazzano
Ordinato presbitero 22 dicembre 1860 dal cardinale Costantino Patrizi Naro
Nominato arcivescovo 25 giugno 1869 da papa Pio IX (poi beato)
Consacrato arcivescovo 18 luglio 1869 dal cardinale Costantino Patrizi Naro
Creato cardinale 14 marzo 1887 da papa Leone XIII
Deceduto 19 agosto 1915, Bologna

Serafino Vannutelli (Genazzano, 26 novembre 1834Bologna, 19 agosto 1915) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico italiano.

Era fratello del cardinale Vincenzo Vannutelli.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Genazzano il 26 novembre 1834.

Si laureò a Roma in teologia, filosofia ed in utroque jure.

Fu ordinato sacerdote a Roma il 22 dicembre 1860.

Nel 1869 venne consacrato arcivescovo e gli fu assegnata la sede titolare di Nicea e fu inviato come delegato apostolico in numerosi paesi dell'America latina.

Dal 1875 al 1880 fu nunzio apostolico in Belgio e dal 1880 al 1887, presso l'Impero Austro-Ungarico.

Papa Leone XIII lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 14 marzo 1887, con il titolo di Santa Sabina.

Per alcuni mesi del 1893 fu arcivescovo di Bologna.

Nel 1893 divenne cardinale vescovo di Frascati e nello stesso anno venne nominato prefetto della Sacra Congregazione dell'Indice.

Nel 1903 optò per il titolo di cardinale vescovo di Porto e Santa Rufina.

Nel 1913 divenne decano del Sacro Collegio, carica che mantenne fino alla morte (gli successe in questa il fratello Vincenzo), per cui gli fu aggiunto il titolo di cardinale vescovo di Ostia, pur mantenendo quello di Porto e Santa Rufina.

Morì il 19 agosto 1915 all'età di 80 anni e fu sepolto nel Cimitero del Verano in Roma.

Conclavi[modifica | modifica wikitesto]

Durante il suo cardinalato Serafino Vannutelli partecipò a due conclavi:

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Arcivescovo titolare di Nicea Successore Archbishop CoA PioM.svg
Giuseppe Berardi 25 giugno 1869 - 14 marzo 1887 Luigi Galimberti
Predecessore Delegato apostolico in Colombia, Ecuador, Perù e Bolivia Successore Emblem Holy See.svg
Francesco Tavani 23 luglio 1869 - 10 settembre 1875 Mario Mocenni
Predecessore Delegato apostolico in Costa Rica, Nicaragua, Honduras, El Salvador e Guatemala Successore Emblem Holy See.svg
- 23 luglio 1869 - 10 settembre 1875 Mario Mocenni
Predecessore Delegato apostolico in Venezuela Successore Emblem Holy See.svg
Francesco Tavani 23 luglio 1869 - 10 settembre 1875 Rocco Cocchia, O.F.M.Cap.
Predecessore Nunzio apostolico in Belgio Successore Emblem Holy See.svg
Giacomo Cattani 10 settembre 1875 - 3 dicembre 1880 Domenico Ferrata
Predecessore Nunzio apostolico in Austria-Ungheria Successore Emblem Holy See.svg
Ludovico Jacobini 3 dicembre 1880 - 14 marzo 1887 Luigi Galimberti
Predecessore Cardinale presbitero di Santa Sabina Successore CardinalCoA PioM.svg
Edward MacCabe 26 maggio 1887 - 11 febbraio 1889 Agostino Bausa, O.P.
Predecessore Prefetto della Congregazione per le Indulgenze e le Sacre Reliquie Successore Emblem Holy See.svg
Gaetano Aloisi Masella 13 febbraio 1888 - 16 gennaio 1893 Carlo Cristofori
Predecessore Cardinale presbitero di San Girolamo dei Croati Successore CardinalCoA PioM.svg
Luigi Serafini 11 febbraio 1889 - 12 giugno 1893 Lőrinc Schlauch
Predecessore Camerlengo del Collegio Cardinalizio Successore Emblem Holy See.svg
Paul Ludolf Melchers, S.J. 1º giugno 1891 - 11 luglio 1892 Gaetano Aloisi Masella
Predecessore Arcivescovo metropolita di Bologna Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Francesco Battaglini 16 gennaio - 12 giugno 1893 Domenico Svampa
Predecessore Gran priore per l'Italia-Emilia dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme Successore Croix de l Ordre du Saint-Sepulcre.svg
Francesco Battaglini 16 gennaio - 12 giugno 1893 Domenico Svampa
Predecessore Cardinale vescovo di Frascati Successore CardinalCoA PioM.svg
Tommaso Maria Zigliara, O.P. 12 giugno 1893 - 22 giugno 1903 Francesco Satolli
Predecessore Prefetto della Congregazione dell'Indice Successore Emblem Holy See.svg
Camillo Mazzella, S.J. 9 dicembre 1893 - 1º ottobre 1896 Andreas Steinhuber, S.J.
Predecessore Pro-prefetto della Congregazione dei Vescovi e Regolari Successore Emblem Holy See.svg
Isidoro Verga
(prefetto)
1º ottobre 1896 - 20 novembre 1899 Girolamo Maria Gotti, O.C.D.
(prefetto)
Predecessore Penitenziere Maggiore Successore Emblem Holy See.svg
Isidoro Verga 20 novembre 1899 - 19 agosto 1915 Willem Marinus van Rossum, C.SS.R.
Predecessore Segretario della Congregazione della Romana e Universale Inquisizione Successore Emblem Holy See.svg
Lucido Maria Parocchi 16 gennaio 1903 - 31 dicembre 1908 Mariano Rampolla del Tindaro
Predecessore Cardinale vescovo di Porto e Santa Rufina Successore CardinalCoA PioM.svg
Lucido Maria Parocchi 22 giugno 1903 - 19 agosto 1915 Antonio Vico
Predecessore Sottodecano del Collegio Cardinalizio Successore Pavillon pontifical.png
Luigi Oreglia di Santo Stefano 22 giugno 1903 - 7 dicembre 1913 Gaetano De Lai
Predecessore Decano del Collegio Cardinalizio Successore Pavillon pontifical.png
Luigi Oreglia di Santo Stefano 7 dicembre 1913 - 19 agosto 1915 Vincenzo Vannutelli
Predecessore Cardinale vescovo di Ostia Successore CardinalPallium PioM.svg
Luigi Oreglia di Santo Stefano 25 marzo 1914 - 19 agosto 1915 Vincenzo Vannutelli
Predecessore Prefetto della Congregazione del Cerimoniale Successore Emblem Holy See.svg
Luigi Oreglia di Santo Stefano 25 maggio 1914 - 19 agosto 1915 Vincenzo Vannutelli
Predecessore Cardinale protettore dell'Almo Collegio Capranica Successore COA Card Domenico Capranica.svg
Mariano Rampolla del Tindaro 25 maggio 1914 - 19 agosto 1915 Aristide Rinaldini
Controllo di autorità VIAF: (EN89446515 · SBN: IT\ICCU\LO1V\311028 · ISNI: (EN0000 0000 7820 8371 · GND: (DE121489612 · BNF: (FRcb144714486 (data)