Girolamo Maria Gotti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Girolamo Maria Gotti, O.C.D.
cardinale di Santa Romana Chiesa
Girolamo Maria Gotti.jpg
Template-Cardinal.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato29 marzo 1834, Genova
Ordinato presbitero20 dicembre 1856 dal vescovo Raffaele Biale
Nominato arcivescovo22 marzo 1892 da papa Leone XIII
Consacrato arcivescovo27 marzo 1892 dal cardinale Lucido Maria Parocchi
Creato cardinale29 novembre 1895 da papa Leone XIII
Deceduto19 marzo 1916, Roma
 

Girolamo Maria Gotti (Genova, 29 marzo 1834Roma, 19 marzo 1916) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Genova il 29 marzo 1834 da Filippo, portuale di origine bergamasca, e da Caterina Schiappacasse. Dopo aver terminato gli studi liceali al collegio dei gesuiti di Genova, nel 1849 entrò nell'Ordine dei carmelitani scalzi. Ebbe il nome di religione di Girolamo Maria dell'Immacolata Concezione e il 12 novembre 1851 fece la professione di fede. Dopo essere stato ordinato sacerdote insegnò scienze nautiche e matematica alla Scuola navale di Genova e anche filosofia nelle scuole del suo Ordine.

Papa Leone XIII lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 29 novembre 1895. Fu camerlengo (1896-97) e prefetto della Propaganda Fide (1902-1916).

A seguito della morte di Leone XIII, nel conclave del 1903 fu tra i più votati nei primi scrutini, giungendo a 16 voti, ma le preferenze si spostarono poi sul cardinale Sarto, eletto papa col nome di Pio X.

Morì il 19 marzo 1916 all'età di 82 anni. Oggi riposa all'interno della Chiesa di Santa Maria della Scala a Roma.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN49404178 · ISNI (EN0000 0000 0099 1175 · BNF (FRcb13756097g (data)