Neoromanticismo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il termine neoromanticismo viene utilizzato per coprire una varietà di movimenti nella filosofia, letteratura, musica, pittura e l'architettura, così come per i movimenti sociali, che incorporano e riprendono elementi dell'epoca del romanticismo. È stato usato con riferimento ai compositori del tardo XIX secolo, in particolare a Richard Wagner, da Carl Dahlhaus che descriveva la sua musica come "una fioritura tardiva di romanticismo in un'epoca positivista". Egli lo considera come sinonimo di "età di Wagner", dal 1850 circa al 1890, all'inizio dell'epoca moderna, in cui erano i primi rappresentanti Richard Strauss e Gustav Mahler. Questo termine è stato applicato a scrittori, pittori e compositori che hanno respinto, abbandonato, o contrastato movimenti come il realismo, il naturalismo o il modernismo d'avanguardia in varie epoche, dal 1840 ai giorni nostri.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh86007139