Kornel Ujejski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di Kornel Ujejski

Kornel Ujejski (Beremiany, 12 settembre 1823Leopoli, 19 settembre 1897) è stato uno scrittore e patriota polacco.

È considerato l'ultimo grande scrittore del Romanticismo polacco.

Ujejski si inserì nella lotta per l'indipendenza polacca dopo che la nazione fu divisa tra i paesi limitrofi (Russia, Prussia, e Impero d'Austria) e cancellata dalla mappa dell'Europa.

La situazione politica e soprattutto la ripartizione della Polonia sono temi molto presenti nelle sue opere, ricche di messaggi storici e patriottici. Inoltre i suoi scritti svolsero anche la funzione di supporto alla popolazione polacca nella sua lotta per l'indipendenza.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Pieśni Salomona , 1846
  • Skargi Jeremiego, 1847
  • Do Moskali, 1862
  • Tłumaczenia Szopena, 1866

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN59146585 · LCCN: (ENn84126017 · ISNI: (EN0000 0001 1064 6575 · GND: (DE121993191 · BNF: (FRcb122868065 (data)