Motherwell Football Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Motherwell FC
Calcio Football pictogram.svg
Motherwell FC crest.svg
The Well, The Steelmen
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Giallo con striscia Amaranto.png Ambra, granata
Dati societari
Città Motherwell
Nazione Scozia Scozia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Scotland.svg Scottish FA
Campionato Scottish Premiership
Fondazione 1886
Presidente Inghilterra James McMahon
Allenatore Irlanda del Nord Stephen Robinson
Stadio Fir Park
(13 677 posti)
Sito web www.motherwellfc.co.uk
Palmarès
Premiership scozzese
Titoli di Scozia 1
Trofei nazionali 2 Coppe di Scozia
1 Coppa di Lega scozzese
Si invita a seguire il modello di voce

Il Motherwell Football Club, meglio noto come Motherwell, è una società calcistica scozzese con sede nella città di Motherwell, nel Lanarkshire del Nord. Milita nella Scottish Premiership, la prima divisione scozzese.

Nel suo palmarès c'è un titolo di campione di Scozia conquistato nella stagione 1931-32, due Scottish Cup e una Scottish League Cup.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondato nel 1886, il Motherwell esordì in Scottish Division Two, seconda serie del campionato scozzese, nella stagione 1893-94. Dieci anni dopo conseguì la promozione in Scottish Division One.

In massima serie ebbe il suo periodo migliore tra le stagioni 1926-27 e 1933-34: in quegli anni si classificò sempre nelle prime tre posizioni, raggiungendo il suo apice nella stagione 1931-32, quando vinse il campionato.

Successivamente non ottenne altri risultati di rilievo fino al 1950, quando vinse la Scottish League Cup e, l'anno successivo, la Scottish Cup. Tuttavia in quel periodo arrivò anche la prima retrocessione. Dopo un anno in Division Two, il Motherwell tornò subito in massima serie, in cui trascorse i successivi decenni prevalentemente con risultati da seconda metà classifica (eccetto un terzo posto nella stagione 1958-59) e qualche altra parentesi in Division Two.

Nel 1991 vinse la sua seconda Coppa di Scozia, che rimane tuttora il trofeo più recente.

Fu terzo nella stagione 2007-08, segnata dalla morte del capitano Phil O'Donnell, 35 anni, per un arresto cardiaco poco dopo la partita del 29 dicembre 2007. In sua memoria venne ritirata la maglia numero 10.

Di nuovo terzo nella Scottish Premier League 2011-2012, per via del fallimento dei Rangers il Motherwell si qualificò per la prima volta alla Champions League: partì dal terzo turno, ma fu sconfitto dal Panathinaikos e relegato in Europa League (dove venne ugualmente estromesso al turno di play-off dal Levante).

In campionato il Motherwell ottenne due secondi posti consecutivi nelle stagioni 2012-13 e 2013-14, ma l'anno seguente ebbe un'involuzione con cui arretrò al penultimo posto e dovette vincere lo spareggio per mantenere la massima serie.

Nelle stagioni più recenti si è piazzato nella seconda metà di classifica: 9° nella Premiership 2016-2017 e 7° nella Premiership 2017-18; in quest'ultima ha raggiunto le finali di Scottish League Cup e Scottish Cup, ma in entrambe è stato sconfitto dal Celtic. In Premiership 2018-2019 si classifica all'ottavo posto.

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione delle maglie del club

I colori sociali del Motherwell sono l'ambra e il granata, utilizzati dal 1913 (in luogo dei precedenti blu e bianco) e probabilmente ispirati al Bradford City, vincitore della FA Cup inglese nel 1911[1]. La divisa tradizionale si compone di una maglia ambra con una striscia orizzontale granata e pantaloncini bianchi. Qualche storica variante ha presentato disegni diversi in cui il granata ha ricoperto più spazio, arrivando nei casi estremi a essere ugualmente ripartito o perfino maggiore rispetto all'ambra.

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Il Motherwell disputa le partite casalinghe allo stadio Fir Park, costruito nel 1895; attualmente ha una capienza di 13 677 persone.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori del Motherwell

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1931-1932
1951-1952, 1990-1991
1950-1951
1953-1954, 1968-1969, 1981-1982, 1984-1985

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Lanarkshire League: 1
1898-1999
  • Lanarkshire Cup: 31
1894–1895, 1898–1899, 1900–1901, 1906–1907, 1911–1912, 1926–1927, 1927–1928, 1928–1929, 1929–1930, 1931–1932, 1939–1940, 1949–1950, 1952–1953, 1953–1954, 1954–1955, 1956–1957, 1958–1959, 1959–1960, 1960–1961, 1961–1962, 1963–1964, 1967–1968, 1968–1969, 1972–1973, 1976–1977, 1980–1981, 1982–1983, 1984–1985, 1988–1989, 1989–1990, 1990–1991

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

2015-2016
1983

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 1926-1927, 1929-1930, 1932-1933, 1933-1934, 1994-1995, 2012-2013, 2013-2014
Terzo posto: 1919-1920, 1927-1928, 1928-1929, 1930-1931, 1958-1959, 1993-1994, 2007-2008, 2011-2012
Secondo posto: 1894-1895, 1902-1903
Terzo posto: 1901-1902
Finalista: 1930-1931, 1932-1933, 1938-1939, 1950-1951, 2010-2011, 2017-2018
Semifinalista: 1922-1923, 1933-1934, 1946-1947, 1953-1954, 1957-1958, 1961-1962, 1964-1965, 1974-1975, 1975-1976, 1984-1985, 2002-2003
Finalista: 1954-1955, 2004-2005, 2017-2018
Semifinalista: 1951-1952, 1955-1956, 1969-1970, 1986-1987, 1987-1988, 2005-2006, 2010-2011

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Scottish Division One 58 1903-1904 1974-1975 104
Scottish Division A 5 1946-1947 1950-1951
Scottish Premier Division 19 1975-1976 1997-1998
Scottish Premier League 15 1998-1999 2012-2013
Scottish Premiership 7 2013-2014 2019-2020
Scottish Division Two 12 1893-1894 1968-1969 16
Scottish First Division 4 1979-1980 1984-1985

Statistiche nelle competizioni UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Tabella aggiornata alla fine della stagione 2017-2018.

Competizione Partecipazioni G V N P RF RS
UEFA Champions League 1 2 0 0 2 0 5
Coppa delle Coppe 1 2 1 0 1 3 3
Coppa UEFA/UEFA Europa League 8 26 8 2 16 33 35

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 13 ottobre 2019.[2]

N. Ruolo Giocatore
1 Irlanda del Nord P Trevor Carson
2 Scozia D Richard Tait
3 Irlanda D Jake Carroll
4 Inghilterra D Liam Grimshaw
5 Inghilterra D Peter Hartley Captain sports.svg
6 Scozia C Allan Campbell
7 Scozia C David Turnbull
8 Danimarca C Casper Sloth
9 Inghilterra A Chris Long
11 Paesi Bassi C Sherwin Seedorf
12 Belgio A Christy Manzinga
14 Inghilterra A Jermaine Hylton
N. Ruolo Giocatore
15 Scozia D Barry Meguire
16 Croazia C Christian Ilić
17 Scozia A James Scott
18 Irlanda D Charles Dunne
19 Scozia C Liam Polworth
20 Inghilterra P Mark Gillespie
22 Irlanda del Nord D Liam Donnelly
24 Uganda D Bevis Mugabi
31 Scozia D Declan Gallagher
44 Inghilterra A Devante Cole
52 Scozia C Mark O'Hara

Tifoseria[modifica | modifica wikitesto]

Rivalità[modifica | modifica wikitesto]

La rivalità più sentita è con l'Hamilton Academical, con cui il Motherwell disputa il Derby del Lanarkshire, la contea a cui appartengono le due città. In passato era noto con lo stesso nome anche il derby contro gli Airdrieonians.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Through the years, su motherwellfc.co.uk.
  2. ^ First Team, su motherwellfc.co.uk.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN142255686 · LCCN (ENno2005094437 · WorldCat Identities (ENno2005-094437