Scottish Premier Division 1983-1984

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Scottish Premier Division 1983-1984
Competizione Scottish Premier Division
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 87ª
Organizzatore SFA
Date dal 20 agosto 1984
al 15 maggio 1984
Luogo Scozia Scozia
Partecipanti 10
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Aberdeen
(3º titolo)
Retrocessioni St. Johnstone
Motherwell
Statistiche
Miglior giocatore Brian McClair (23)
Incontri disputati 180
Gol segnati 533 (2,96 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1982-83 1984-85 Right arrow.svg

La Scottish Premier Division 1983-1984 è stata la 87ª edizione della massima serie del campionato scozzese di calcio (la 9ª sotto il nome di Scottish Premier Division), disputato tra il 20 agosto 1983 e il 15 maggio 1984 e concluso con la vittoria dell'Aberdeen, al suo terzo titolo.

Capocannoniere del torneo è stato Brian McClair (Celtic), con 23 reti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato si aprì con Hearts, Dundee Utd e Celtic a punteggio pieno nelle prima cinque gare[1]; nelle giornate successive le ultime due squadre si diedero battaglia alternandosi in vetta alla classifica[2][3]. Nel frattempo era emerso l'Aberdeen, che il 5 novembre assunse definitivamente il comando della classifica[4]. Inseguiti dal Celtic, i Dons aumentarono gradualmente il loro vantaggio, in particolare nelle giornate a ridosso del periodo natalizio[5][6] e a febbraio[7][8]: in questo modo gli uomini di Alex Ferguson non subirono troppe conseguenze in occasione della sconfitta nello scontro diretto del 31 marzo[9], ottenendo il terzo titolo nazionale con tre gare di anticipo[10].

Avendo sette giorni prima ottenuto l'accesso alla finale di coppa nazionale contro un Celtic già qualificato per la Coppa UEFA[11], i Dons poterono lasciare l'accesso in Coppa delle Coppe ai rivali, portando in questo modo la zona UEFA fino al quinto posto. Al Dundee Utd e ai Rangers, già da tempo qualificati alla terza competizione europea, si aggiunsero gli Hearts, vanamente inseguiti dal St. Mirren fino alla penultima giornata[12].

A fondo classifica, il Motherwell e il St. Johnstone risultavano già a dicembre in evidente ritardo sulle altre concorrenti[13]: se gli Steelmen non furono mai in grado di entrare in gara, venendo tagliati fuori dai giochi con quattro turni di anticipo[14], i Saints tentarono un recupero che, alla vigilia dell'ultima giornata, li portò a -2 dai rivali del Dundee: una differenza reti evidentemente peggiore (-26 contro -43)[12], rese di fatto ininfluente il risultato dello scontro diretto in programma.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Aberdeen Aberdeen 57 36 25 7 4 78 21 +57
2. Celtic Celtic 50 36 21 8 7 80 41 +39
3. Dundee United Dundee Utd 47 36 18 11 7 67 39 +28
4. Rangers Rangers 42 36 15 12 9 53 41 +12
5. Hearts Hearts 36 36 10 16 10 38 47 -9
6. St. Mirren St. Mirren 32 36 9 14 13 55 59 -4
7. Hibernian Hibernian 31 36 12 7 17 45 55 -10
8. Dundee Dundee 27 36 11 5 20 50 74 -24
1downarrow red.svg 9. St. Johnstone St. Johnstone 23 36 10 3 23 36 81 -45
1downarrow red.svg 10. Motherwell Motherwell 15 36 4 7 25 31 75 -44

Legenda:

      Campione di Scozia e ammessa alla Coppa dei Campioni 1984-1985.
      Ammesse alla Coppa UEFA 1984-1985.
      Ammessa alla Coppa delle Coppe 1984-1985.
      Retrocessa in Scottish Division One 1984-1985

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Aberdeen Football Club 1983-1984.
Formazione tipo Giocatori (presenze)[15]
Scozia Jim Leighton (36)
Scozia Neale Cooper (26)
Scozia Alex McLeish (32)
Scozia Willie Miller (34)
Scozia Doug Rougvie (34)
Scozia Gordon Strachan (25)
Scozia Neil Simpson (24)
Scozia Doug Bell (23)
Scozia Peter Weir (27)
Scozia John Hewitt (33)
Scozia Mark McGhee (33)
Altri giocatori: Eric Black (18), Stewart McKimmie (18), Ian Porteous (14), Billy Stark (14), John McMaster (13), Ian Angus (11), Brian Mitchell (10), Willie Falconer (9), Tommy McIntyre (9), Steve Cowan (5), Ian Robertson (1), Paul Wright (1)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

————————————————————————————————————————————————————————————————————————
CelticDundee
Utd
Dundee
Utd
Aberdeen
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª35ª36ª

Note[modifica | modifica wikitesto]