Mattias Moström

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mattias Moström
Moa Mostrom.jpg
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 178 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Molde
Carriera
Giovanili
1990-2000AIK
Squadre di club1
2001-2003Café Opera47 (4)
2004-2006AIK65 (5)
2007-Molde243 (23)
Nazionale
2000Svezia Svezia U-1711 (0)
2001Svezia Svezia U-199 (1)
2004Svezia Svezia U-214 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 febbraio 2018

Mattias Kent Moström (Stoccolma, 25 febbraio 1983) è un calciatore svedese, centrocampista del Molde.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Moström ha iniziato a giocare a calcio nelle giovanili dello AIK, prima di trasferirsi nel 2001 al Café Opera. Vi è rimasto fino alla fine del 2003 e l'anno seguente è tornato all'AIK, stavolta per giocare nella prima squadra.

Ha debuttato in Allsvenskan in data 4 aprile 2004, quando è subentrato a Göran Marklund nel successo per 1-0 sul GIF Sundsvall.[1] Il 5 luglio dello stesso anno ha realizzato la prima rete in campionato per il suo club, contribuendo così al successo per 3-1 sull'IFK Göteborg.[2] Alla fine di quella stessa stagione, l'AIK è retrocesso in Superettan, ma ha riconquistato la promozione già nel campionato 2005.

Dopo la fine dell'Allsvenskan 2006, ha lasciato la natia Svezia e si è trasferito nella confinante Norvegia per giocare nel Molde, squadra appena retrocessa in 1. divisjon, secondo livello del campionato locale. Ha esordito per il nuovo club il 9 aprile 2007, giocando da titolare nel match vinto per 2-3 sul campo del Sogndal.[3] Il 17 giugno ha segnato la prima rete in campionato per il Molde, contribuendo al successo della sua squadra in casa dell'Haugesund col punteggio di 2-4.[4] Il Molde è arrivato al primo posto finale in classifica ed ha conquistato così la promozione nell'Eliteserien.

Il 30 marzo 2008 ha giocato così il primo incontro nella massima divisione norvegese, che è terminato con un pareggio per 0-0 contro lo Stabæk.[5] Il 31 agosto dello stesso anno è arrivato anche il primo gol nell'Eliteserien, nel pareggio per 3-3 in casa del Viking.[6] L'8 novembre 2009 è stato titolare nella finale del Norgesmesterskapet giocata contro l'Aalesund, ma il Molde è stato sconfitto ai calci di rigore.[7]

Il 26 luglio 2011 ha firmato un contratto con il Kalmar, che sarebbe stato valido dal 1º gennaio successivo.[8] Il 25 agosto quest'accordo è stato però rescisso, poiché il calciatore si è pentito della scelta ed ha preferito rimanere in forza al Molde.[9] Ha vinto poi il campionato 2011 con la sua squadra. Il Molde ha centrato il titolo anche l'anno seguente.

Il 4 luglio 2014 ha rinnovato il contratto che lo legava al Molde fino al 31 dicembre 2016.[10] Il 4 ottobre successivo ha vinto il campionato 2014 con il suo Molde, raggiungendo matematicamente il successo finale con quattro giornate d'anticipo grazie alla vittoria per 1-2 sul campo del Viking.[11]

Il 9 settembre 2016 ha prolungato il contratto col Molde fino al 31 dicembre 2018.[12]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Moström ha rappresentato la Svezia a livello Under-17, Under-19 e Under-21.[13] Ha esordito il 18 agosto 2004, subentrando a Samuel Holmén nel pareggio per 1-1 contro la Bielorussia.[14]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 7 febbraio 2018.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2001 Svezia Café Opera S 8 0 CS ? ? - - - - - - 8+ 9+
2002 S 12 1 CS ? ? - - - - - - 12+ 1+
2003 S 27 3 CS ? ? - - - - - - 27+ 3+
Totale Café Opera 47 4 ? ? - - - - 47+ 4+
2004 Svezia AIK A 21 3 CS ? ? - - - - - - 21+ 3+
2005 S 27 2 CS ? ? - - - - - - 27+ 2+
2006 A 17 0 CS ? ? - - - - - - 17+ 0+
Totale AIK 65 5 ? ? - - - - 65+ 5+
2007 Norvegia Molde 1D 17 1 CN ? ? - - - - - - 17+ 1+
2008 ES 18 1 CN 2 0 - - - - - - 20 1
2009 ES 26 2 CN 6 2 - - - - - - 32 4
2010 ES 28 3 CN 2 0 UEL 4[15] 1 - - - 34 4
2011 ES 27 3 CN 5 3 - - - - - - 32 6
2012 ES 28 5 CN 4 0 UCL+UEL 4+7[16] 0+1 - - - 43 6
2013 ES 26 3 CN 5 0 UCL+UEL 4+0[15] 0 - - - 35 3
2014 ES 28 2 CN 5 1 UEL 2[15] 0 - - - 35 3
2015 ES 19 2 CN 1 0 UCL+UEL 4+9[17] 1+0 - - - 33 3
2016 ES 20 1 CN 1 0 - - - - - - 21 1
2017 ES 6 0 CN 0 0 - - - - - - 6 0
Totale Molde 243 23 31+ 6+ 28 3 - - 302+ 32+
Totale 355 32 31+ 6+ 28 3 - - 414+ 41+

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Molde: 2007
Molde: 2011, 2012, 2014
Molde: 2013, 2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) AIK 1 - 0 Sundsvall, altomfotball.no. URL consultato l'11 gennaio 2011.
  2. ^ (NO) AIK 3 - 1 Göteborg, altomfotball.no. URL consultato l'11 gennaio 2011.
  3. ^ (NO) Sogndal 2 - 3 Molde, altomfotball.no. URL consultato l'11 gennaio 2011.
  4. ^ (NO) Haugesund 2 - 4 Molde, altomfotball.no. URL consultato l'11 gennaio 2011.
  5. ^ (NO) Molde 0 - 0 Stabæk, altomfotball.no. URL consultato l'11 gennaio 2011.
  6. ^ (NO) Viking 3 - 3 Molde, altomfotball.no. URL consultato l'11 gennaio 2011.
  7. ^ (NO) Molde 2 - 2 Aalesund, altomfotball.no. URL consultato l'11 gennaio 2011.
  8. ^ (NO) Mattias Moström, kalmarff.se. URL consultato il 23 gennaio 2012.
  9. ^ (NO) Mattias Moström, kalmarff.se. URL consultato il 23 gennaio 2012.
  10. ^ (NO) Mattias Moström har signert ny kontrakt, moldefk.no. URL consultato il 4 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2014).
  11. ^ (NO) Molde er seriemester, aftenposten.no. URL consultato il 9 ottobre 2014.
  12. ^ (SV) Officiellt: Mattias Moström förlänger med Molde, fotbolltransfers.com. URL consultato il 7 febbraio 2018.
  13. ^ (SV) Landslagsdatabasen - Mattias Moström, svenskfotboll.se. URL consultato il 7 febbraio 2018.
  14. ^ (SV) Vitryssland mot Sverige, svenskfotboll.se. URL consultato il 7 febbraio 2018.
  15. ^ a b c Presenze nei turni preliminari.
  16. ^ Tutte le presenze in Champions League e due con una rete in Europa League nei turni preliminari.
  17. ^ Tutte le presenze in Champions League e due in Europa League nei turni preliminari.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]