Massimo Vanni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Massimo Vanni (Roma, 31 ottobre 1947) è uno stuntman e attore italiano.

Esordisce con un piccolissimo ruolo nel film Ettore lo fusto del 1971.

Le sue apparizioni proseguono in maniera costante a partire dal 1973, presente in tre diverse pellicole: Peccato veniale di Salvatore Samperi; 4 marmittoni alle grandi manovre di Marino Girolami e La polizia incrimina, la legge assolve di Enzo G. Castellari.

Tuttavia non viene mai usato per ruoli di rilievo, relegato a parti secondarie fra i tanti figuranti che partecipavano ai film di quegli anni e sarà Bruno Corbucci a farlo conoscere ai più quando gli affida il ruolo del brigadiere Gargiulo nella lunga serie che vede protagonista il Maresciallo (poi Ispettore) Giraldi, interpretato da Tomas Milian (Squadra antifurto, Squadra antitruffa e gli altri). Anche se si dimostra un buon caratterista, negli anni successivi è utilizzato soprattutto in moltissimi film direct-to-video diretti da Bruno Mattei, dove recita anche in ruoli di primo piano, ma figura sotto lo pseudonimo di Alex McBride.

Da alcuni anni ha intrapreso l'attività di maestro d'armi, suo terreno abituale dato il passato da ottimo stuntman. Si ricorda un suo spettacolare tuffo dal Ponte della Scafa nel film Squadra antitruffa.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN233379825 · SBN: IT\ICCU\SBNV\026097 · LCCN: (ENno2014017936 · GND: (DE106248519X
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie