Leonora Cristina di Schleswig-Holstein

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Regno di Danimarca e Norvegia
Casato degli Oldenburg
Royal Arms of King Frederick IV of Denmark and Norway.svg

Cristiano I
Giovanni
Cristiano II
Federico I
Cristiano III
Federico II
Cristiano IV
Federico III
Cristiano V
Federico IV
Cristiano VI
Federico V
Cristiano VII
Federico VI
Cristiano VIII
Federico VII
Modifica
Leonora Cristina di Schleswig-Holstein.

Leonora Cristina di Schleswig-Holstein (Castello di Frederiksborg, 8 luglio 1621Marie-Boe Kloster, 16 marzo 1698) fu contessa di Schleswig-Holstein.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era figlia del re Cristiano IV di Danimarca e della seconda moglie Kirsten Munk.

Il matrimonio dei suoi genitori avvenne morganaticamente pertanto sia lei che i nove fratelli non potevano vantare il titolo di principi ma poterono portare quello di "conti di Schleswig-Holstein".

I genitori divorziarono nel 1630 in quanto il re accusò la moglie di tradirlo con altri uomini.

A soli nove anni venne promessa in sposa a Corfitz Ulfeldt, figlio del cancelliere Jacob Ulfeldt. Le nozze avvennero poi nel 1636.

Nel 1641 i coniugi ottennero dall'imperatore Ferdinando III d'Asburgo il titolo di conti.

Quando salì al trono il suo fratellastro, il legame tra suo marito e l'imperatore venne malvisto a corte e Corfitz venne accusato di tramare contro la corona.

Nel 1651 moglie e marito dovettero fuggire ad Amsterdam e Stoccolma in quanto ricercati. In Svezia Corfitz si trovò a tramare sia contro la Danimarca sia contro la Svezia intessendo intrighi con l'uno e con l'altro. Il doppiogioco venne scoperto e Corfitz imprigionato nel 1659.

Riuscirono a scappare a Copenaghen, dove vennero di nuovo arrestati e confinati a Bornholm dal 1660 al 1661.

Quando suo marito venne di nuovo accusato di tradimento, fu condannato a morte e i loro figli esiliati. Corfitz, ancora una volta, riuscì a fuggire e a raggiungere i figli all'estero.

Leonora invece passò 22 anni rinchiusa in prigione nella torre blu del Castello di Copenhagen.

Discendenza[modifica | modifica sorgente]

Leonora Cristina e Corfitz ebbero dieci figli:

  1. Christian (5 dicembre 1637 – 29 luglio 1688);
  2. Anna Katrine (18 marzo 1639 – 27 maggio 1707), moglie di Vigilius de Cassette;
  3. Jakob (16401642);
  4. Ellen (ottobre 1643 – 11 dicembre 1677);
  5. Ludwig (16441668 );
  6. Corfitz (1645 – 8 agosto 1688);
  7. Leo Belgicus (ottobre 1646-16 marzo 1651);
  8. Leonora Sophie (1647 – 15 agosto 1698), moglie di Lave Beck;
  9. Otto (16481651);
  10. Leo (22 marzo 1651 – 11 aprile 1716), federmaresciallo austriaco.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 89431067 LCCN: n82136724