Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Janez Potočnik

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Janez Potočnik
Janez Potočnik, Strasbourg - Diliff.jpg

Commissario europeo per l'Ambiente
Durata mandato 9 febbraio 2010 –
31 ottobre 2014
Presidente José Manuel Barroso
Predecessore Stavros Dimas
Successore Karmenu Vella (Ambiente, Affari marittimi e Pesca)

Commissario europeo per la scienza e la ricerca
Durata mandato 22 novembre 2004 –
9 febbraio 2010
Presidente José Manuel Barroso
Predecessore Louis Michel (Ricerca)
Successore Máire Geoghegan-Quinn (Ricerca, innovazione e scienza)

Commissario europeo per l'Allargamento
(assieme a Günter Verheugen)
Durata mandato 1º maggio 2004 –
22 novembre 2004
Presidente Romano Prodi
Predecessore Günter Verheugen
Successore Olli Rehn

Dati generali
Partito politico Democrazia Liberale di Slovenia

Janez Potočnik[/ˈjaːnɛs poˈtɔtʃnɪk/] (Kropa, 22 marzo 1958) è un politico sloveno.

È stato commissario europeo per l'ambiente della Commissione Barroso II dal 9 febbraio 2010 al 31 ottobre 2014. In passato è stato ministro degli affari europei nell'esecutivo sloveno.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la propria carriera ricoprendo la carica di vicedirettore (dal 1984 al 1987) e successivamente di direttore (dal 1993 al 2001) dell'Istituto di analisi macroeconomica e sviluppo di Lubiana; fra il 1988 ed il 1993 è stato ricercatore esperto presso l'Istituto di ricerca economica di Lubiana. Nel 1993 ha conseguito il dottorato in Economia presso l'Università di Lubiana.

È stato ministro nell'esecutivo sloveno fra il 2001 ed il 2002; ha ricoperto la carica di ministro agli Affari Europei dal 2002 al 2004. In questo periodo ha guidato con successo i negoziati conclusivi per l'accesso della Slovenia all'Unione europea. A partire dal 2004 ha ricoperto la carica di commissario europeo, dapprima affiancando il commissario all'Allargamento Günter Verheugen all'interno della Commissione Prodi, poi ricevendo le deleghe alla Scienza e alla Ricerca, ed all'Ambiente nelle Commissioni guidate da José Manuel Barroso.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Commissario europeo
per l'Ambiente
Successore Flag of Europe.svg
Stavros Dimas 9 febbraio 2010 - 31 ottobre 2014 Karmenu Vella (Ambiente, Affari marittimi e Pesca)
Predecessore Commissario europeo
per la Scienza e la Ricerca
Successore Flag of Europe.svg
Philippe Busquin 2004-2010 Máire Geoghegan-Quinn
Predecessore Commissario europeo
per l'Allargamento
Successore Flag of Europe.svg
Günter Verheugen 2004 (con Günter Verheugen) Olli Rehn
Predecessore Commissario europeo
della Slovenia
Successore Flag of Slovenia.svg
- 1º maggio 2004 - 31 ottobre 2014 Violeta Bulc
Controllo di autorità VIAF: (EN51309792 · LCCN: (ENno98091061