Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Markos Kyprianou

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Markos Kyprianou (/ˈmarkɔs kipriˈaːnu/) (Limisso, 22 gennaio 1960) è un politico cipriota. Dal febbraio 2008 ministro degli Esteri del governo cipriota, è stato in passato ministro delle finanze presso l'esecutivo cipriota e - dal 2004 alla nomina a capo della diplomazia del suo paese - commissario europeo per la sanità. È un esponente del Partito Democratico Cipriota.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Kyprianou ha studiato Legge presso la Scuola di Legge dell'Università di Atene e presso il Trinity College di Cambridge, dove si è specializzato in Diritto Internazionale e Diritto della Tassazione; ha successivamente conseguito una seconda specializzazione in Diritto Societario presso la Scuola di Legge di Harvard.

La sua carriera accademica è proseguita come allievo presso la Commissione del Consiglio d'Europa preposta ai diritti umani; ha inoltre svolto attività di ricerca nell'ambito del Diritto Internazionale presso l'Università di Cambridge.

Kyprianou è il figlio minore di Spyros Kyprianou, Presidente di Cipro dal 1977 al 1988.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Commissario europeo
per il bilancio
Successore Flag of Europe.svg
Michaele Schreyer 2004 Dalia Grybauskaitė
Predecessore Commissario europeo
per la Sanità
Successore Flag of Europe.svg
David Byrne 2004-2008 Androulla Vassiliou
Predecessore Commissario europeo
di Cipro
Successore Flag of Cyprus.svg
- 2004-2008 Androulla Vassiliou