IC 1613

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
IC 1613
Galassia irregolare
Dwarf galaxy IC 1613.jpg
IC 1613 (ESO - VLT Survey Telescope in Cile)
Scoperta
ScopritoreMax Wolf
Data1906
Dati osservativi
(epoca J2000)
CostellazioneBalena
Ascensione retta01h 04m 47,8s
Declinazione+02° 07′ 04″
Distanza2,9 milioni a.l.  
Magnitudine apparente (V)9,2
Dimensione apparente (V)16,2' x 14,5'
Velocità radialekm/s km/s
Caratteristiche fisiche
TipoGalassia irregolare
ClasseIB(s)m V
Altre designazioni
C 51; UGC 668
Mappa di localizzazione
IC 1613
Cetus IAU.svg
Categoria di galassie irregolari

Coordinate: Carta celeste 01h 04m 47.8s, +02° 07′ 04″

IC 1613 (a sinistra nell'UV, a destra nella luce visibile)

IC 1613 è una galassia nella costellazione della Balena.

Si trova al limite estremo del Gruppo Locale; è una galassia nana irregolare, visibile solo con telescopi di una certa potenza, perché, nonostante la sua magnitudine sia 9,2, si tratta di un oggetto sfuggente. Fino agli anni 1970 non erano stati rinvenuti oggetti come ammassi e nebulose in questa galassia; oggi se ne conoscono solo poche decine, mentre le polveri interstellari sono praticamente assenti, al punto che è possibile osservare altre galassie lontane attraverso di questa. Non appare legata gravitazionalmente a nessun membro del Gruppo Locale; dista dalla Via Lattea 2,9 milioni di anni-luce.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Catalogo NGC online, su ngcicproject.org. URL consultato il 7 settembre 2009 (archiviato dall'url originale il 28 maggio 2009).
  • Tirion, Rappaport, Lovi, Uranometria 2000.0, William-Bell inc. ISBN 0-943396-14-X

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


IC 4406.jpg    IC 1611  •  IC 1612  •  IC 1613  •  IC 1614  •  IC 1615