NGC 891

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
NGC 891
Galassia spirale
La galassia “NGC 891”
La galassia “NGC 891”
Scoperta
Scopritore Caroline Lucretia Herschel
Anno 1783
Dati osservativi
(epoca J2000)
Costellazione Andromeda
Ascensione retta 02h 22,6m
Declinazione +42° 21′
Distanza 39 milioni a.l.
(12 milioni pc)
Magnitudine apparente (V) 10,0
Dimensione apparente (V) 13,5' x 2,5'
Caratteristiche fisiche
Tipo Galassia spirale
Classe Sb III
Altre designazioni
C 23; GC 527
Categoria di galassie spirali

NGC 891 è una brillante galassia nella costellazione di Andromeda.

Si individua con facilità 3,5 gradi ad est della stella γ Andromedae; appare vista perfettamente di taglio, così ad un telescopio rifrattore si presenta come un lungo fuso chiaro, privo di dettagli. Ad ingrandimenti maggiori si nota bene la presenza di un bulbo centrale molto luminoso, mentre in grandi telescopi si evidenzia la banda oscura di polveri e gas interstellari che la rendono molto simile alla nostra Via Lattea. Fa parte di un gruppo di galassie distanti dalla nostra circa 40 milioni di anni luce. Nel 1986 vi fu scoperta, via radio, una supernova, 1986J[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) IAUC 4248: 1986J; IRAS 16399-0937; 1986i

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]



Orion Nebula - Hubble 2006 mosaic 18000.jpg    New General Catalogue:    NGC 889  •  NGC 890  •  NGC 891  •  NGC 892  •  NGC 893