Gran Premio di Francia 1972

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francia Gran Premio di Francia 1972
214º GP del Mondiale di Formula 1
Gara 6 di 12 del Campionato 1972
Circuit Clermont Ferrand.png
Data 2 luglio 1972
Nome ufficiale LVIII Grand Prix de France
Circuito Clermont Ferrand
Percorso 8,055 km
Distanza 38 giri, 306,090 km
Clima Soleggiato
Risultati
Pole position Giro più veloce
Nuova Zelanda Chris Amon Nuova Zelanda Chris Amon
Matra in 2'53"4 Matra in 2'53"9
(nel giro 32)
Podio
1. Regno Unito Jackie Stewart
Tyrrell-Ford
2. Brasile Emerson Fittipaldi
Lotus-Ford
3. Nuova Zelanda Chris Amon
Matra

Il Gran Premio di Francia 1972, LVIII Grand Prix de France e sesta gara del campionato di Formula 1 del 1972, si è svolto il 2 luglio sul Circuito di Clermont-Ferrand ed è stato vinto da Jackie Stewart su Tyrrell-Ford Cosworth.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Rispetto al precedente Gran Premio, il campo partenti subisce le seguenti modifiche:

La Tyrrell non solo riesce ad avere in pista Jackie Stewart, guarito dall'ulcera che lo aveva colpito, ma schiera una terza macchina per il debuttante pilota locale Patrick Depailler

Poiché Revson era ancora una volta impegnato in una gara USAC, la McLaren è costretta nuovamente a schierare Brian Redman.

La Ferrari, con Regazzoni fuori uso per via di un problema al braccio infortunatosi durante una partita di calcio e Andretti impegnato in America, chiama Nanni Galli dalla Tecno, che quindi può finalmente schierare Derek Bell.

La BRM torna a schierare 5 vetture lasciando a casa Vern Schuppan.

Dave Charlton torna al volante della sua Lotus privata schierata dalla scuderia Scribante.

Parecchi piloti, pur avendo preso parte alle qualifiche, non riusciranno a prendere il via: Charlton non aveva ancora la vettura pronta al momento del via, Bell ha problemi al telaio della sua Tecno, Pescarolo distrugge la sua March del team Williams. Per questo stesso motivo la BRM si trova con due vetture fuori uso, quella di Beltoise e quella di Gethin; quest'ultimo deve rinunciare alla gara mentre il francese prende la vettura di Ganley che quindi rimane a sua volta a piedi.

Qualifiche[modifica | modifica wikitesto]

Pos No Pilota Costruttore Squadra Tempo Gap
1 9 Nuova Zelanda Chris Amon Matra Equipe Matra Sports 2:53.4
2 2 Nuova Zelanda Denny Hulme McLaren-Ford Yardley Team McLaren 2:54.2 +0.8
3 4 Regno Unito Jackie Stewart Tyrrell-Ford Elf Team Tyrrell 2:55.0 +1.6
4 3 Belgio Jacky Ickx Ferrari Scuderia Ferrari SpA SEFAC 2:55.1 +1.7
5 27 Australia Tim Schenken Surtees-Ford Flame Out Team Surtees 2:57.2 +3.8
6 25 Austria Helmut Marko BRM Austria Marlboro BRM 2:57.3 +3.9
7 7 Francia François Cevert Tyrrell-Ford Elf Team Tyrrell 2:58.1 +4.7
8 1 Brasile Emerson Fittipaldi Lotus-Ford John Player Team Lotus 2:58.1 +4.7
9 12 Svezia Ronnie Peterson March-Ford STP March Racing Team 2:58.2 +4.8
10 26 Regno Unito Mike Hailwood Surtees-Ford Brooke Bond Oxo Team Surtees 2:58.3 +4.9
11 17 Brasile Carlos Pace March-Ford Team Williams Motul 2:58.6 +5.2
12 16 Francia Henri Pescarolo March-Ford Team Williams Motul 2:59.0 +5.6
13 28 Italia Andrea De Adamich Surtees-Ford Ceramica Pagnossin Team Surtees 2:59.1 +5.7
14 11 Regno Unito Brian Redman McLaren-Ford Yardley Team McLaren 2:59.4 +6.0
15 19 Brasile Wilson Fittipaldi Brabham-Ford Motor Racing Developments Ltd 2:59.5 +6.1
16 10 Germania Rolf Stommelen Eifelland March-Ford Team Eifelland Caravans 2:59.6 +6.2
17 8 Francia Patrick Depailler Tyrrell-Ford Elf Team Tyrrell 2:59.6 +6.2
18 20 Argentina Carlos Reutemann Brabham-Ford Motor Racing Developments Ltd 3:00.7 +7.3
19 24 Svezia Reine Wisell BRM Marlboro BRM 3:00.7 +7.3
20 30 Italia Nanni Galli Ferrari Scuderia Ferrari SpA SEFAC 3:00.7 +7.3
21 23 Nuova Zelanda Howden Ganley BRM Marlboro BRM 3:02.0 +8.6
22 22 Regno Unito Peter Gethin BRM Marlboro BRM 3:02.8 +9.4
23 18 Regno Unito Graham Hill Brabham-Ford Motor Racing Developments Ltd 3:03.0 +9.6
24 14 Austria Niki Lauda March-Ford STP March Racing Team 3:03.1 +9.7
25 6 Australia Dave Walker Lotus-Ford John Player Team Lotus 3:04.7 +11.3
26 15 Regno Unito Mike Beuttler March-Ford Clarke-Mordaunt-Guthrie Racing 3:05.9 +12.5
27 21 Regno Unito Derek Bell Tecno Martini Racing Team 3:06.9 +13.5
28 5 Francia Jean-Pierre Beltoise BRM Marlboro BRM - -
DNQ 29 Sudafrica Dave Charlton Lotus-Ford Scribante Lucky Strike Racing 3:11.6 +18.2

Gara[modifica | modifica wikitesto]

La gara fu segnata da un grave incidente ad Helmut Marko, che venne colpito alla testa da un sasso sollevato dalla vettura di Emerson Fittipaldi. Colpito ad un occhio, che rimase irrimediabilmente leso, Marko riuscì miracolosamente a fermare la vettura a bordo pista prima di svenire. Dopo questa edizione il pericoloso circuito di Clermont-Ferrand venne abbandonato dalla Formula 1.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos No Pilota Costruttore Giri Tempo/Ritiro Pos. Griglia Punti
1 4 Regno Unito Jackie Stewart Tyrrell-Ford 38 1:52:22.5 3 9
2 1 Brasile Emerson Fittipaldi Lotus-Ford 38 + 27.7 8 6
3 9 Nuova Zelanda Chris Amon Matra 38 + 31.9 1 4
4 7 Francia François Cevert Tyrrell-Ford 38 + 49.3 7 3
5 12 Svezia Ronnie Peterson March-Ford 38 + 56.8 9 2
6 26 Regno Unito Mike Hailwood Surtees-Ford 38 + 1:36.1 10 1
7 2 Nuova Zelanda Denny Hulme McLaren-Ford 38 + 1:48.1 2  
8 19 Brasile Wilson Fittipaldi Brabham-Ford 38 + 2:25.1 15  
9 11 Regno Unito Brian Redman McLaren-Ford 38 + 2:55.5 14  
10 18 Regno Unito Graham Hill Brabham-Ford 38 + 2:59.5 23  
11 3 Belgio Jacky Ickx Ferrari 37 + 1 Giro 4  
12 20 Argentina Carlos Reutemann Brabham-Ford 37 + 1 Giro 18  
13 30 Italia Nanni Galli Ferrari 37 + 1 Giro 20  
14 28 Italia Andrea De Adamich Surtees-Ford 37 + 1 Giro 13  
15 5 Francia Jean-Pierre Beltoise BRM 37 + 1 Giro 28  
16 10 Germania Rolf Stommelen Eifelland March-Ford 37 + 1 Giro 16  
17 27 Australia Tim Schenken Surtees-Ford 36 + 2 Giri 5  
18 6 Australia Dave Walker Lotus-Ford 34 Trasmissione 25  
19 15 Regno Unito Mike Beuttler March-Ford 33 Mancanza di benzina 26  
NC 8 Francia Patrick Depailler Tyrrell-Ford 33 Non classificato 17  
Rit 24 Svezia Reine Wisell BRM 25 Cambio 19  
Rit 17 Brasile Carlos Pace March-Ford 18 Motore 11  
Rit 25 Austria Helmut Marko BRM 8 Ferito 6  
Rit 14 Austria Niki Lauda March-Ford 4 Trasmissione 24  
DNS 16 Francia Henri Pescarolo March-Ford Non partito 12
DNS 23 Nuova Zelanda Howden Ganley BRM Non partito 21
DNS 22 Regno Unito Peter Gethin BRM Non partito 22
DNS 21 Regno Unito Derek Bell Tecno Non partito 27

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Piloti

Costruttori

  • 9° vittoria per la Tyrrell
  • 4ª e ultima pole position per la Matra
  • 21º e ultimo podio per la Matra
  • 12º e ultimo giro più veloce per la Matra

Motori

Giri al comando

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Costruttori[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Team Punti
1 Regno Unito Lotus-Ford 34
2 Regno Unito Tyrrell-Ford 27
3 Regno Unito McLaren-Ford 23
4 Italia Ferrari 19
5 Regno Unito BRM 9
6 Regno Unito Surtees-Ford 9
7 Regno Unito March-Ford 8
8 Francia Matra 6
9 Regno Unito Brabham-Ford 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

Salvo indicazioni diverse le classifiche sono tratte da Sito di The Official Formula 1, su formula1.com.


Campionato mondiale di Formula 1 - Stagione 1972
Flag of Argentina.svg Flag of South Africa (1928-1994).svg Flag of Spain (1945-1977).svg Flag of Monaco.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of Italy.svg Flag of Canada.svg Flag of the United States.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1971
Gran Premio di Francia
Edizione successiva:
1973
Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1