Futura Volley Busto Arsizio 2015-2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: UYBA Volley.

Futura Volley Busto Arsizio
Futura Volley Busto Arsizio 2015-2016 003.jpg
La Futura Volley Busto Arsizio
Stagione 2015-2016
AllenatoreItalia Marco Mencarelli
All. in secondaItalia Marco Musso
PresidenteItalia Giuseppe Pirola
Serie A1
Maggiori presenzeCampionato: Hagglund, Lowe, Pisani, Poma (24)
Totale: Hagglund, Lowe, Pisani, Poma (24)
Miglior marcatoreCampionato: Lowe (464)
Totale: Lowe (464)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Futura Volley Busto Arsizio nelle competizioni ufficiali della stagione 2015-2016.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La Futura Volley Busto Arsizio nella partita contro l'AGIL Volley

La stagione 2015-16 è per la Futura Volley Busto Arsizio, sponsorizzata dall'Unendo e da Yamamay, la decima, la nona consecutiva, in Serie A1; dopo un riassetto societario che porta alla presidenza Giuseppe Pirola, viene cambiato sia l'allenatore, la cui scelta cade su Marco Mencarelli, sia tutta la rosa, con le uniche conferme di Giulia Pisani, Alice Degradi e Giulia Angelina, anche se quest'ultima aveva giocato nella stagione precedente con la seconda formazione in Serie B1. Tra i nuovi acquisti quelli di Jenna Hagglund, Jaimie Thibeault, Karsta Lowe, Valeria Papa, Gözde Yılmaz, Celeste Poma e Hélène Rousseaux, arrivata a campionato in corso, mentre tra le cessioni quelle di Freya Aelbrecht, Ekaterina Bogačëva, Francesca Marcon, Giulia Leonardi, Helena Havelková, Rebecca Perry, Letizia Camera, Joanna Wołosz e Rebecca Perry.

Il campionato si apre con una sconfitta, inflitta dalla Pallavolo Scandicci, ma già alla seconda giornata la squadra di Busto Arsizio ottiene la prima vittoria superando per 3-0 il Neruda Volley: per tutto il resto del girone di andata il club seguirà un andamento altalenante, alternando vittorie a sconfitte che la portano a chiudere la prima parte di campionato al nono posto, non utile per qualificarsi alla Coppa Italia[1]. Lo stesso andamento si conferma anche nel girone di ritorno, anche se caratterizzato da una serie di tre sconfitte consecutive tra la diciottesima e la ventesima giornata: la Futura Volley Busto Arsizio chiude la regular season al nono posto, appena fuori dalla zona dei play-off scudetto[2].

Il quinto posto al termine della regular season e la sconfitta ai quarti di finale dei play-off scudetto nella Serie A1 2014-15 qualificando la Futura Volley Busto Arsizio alla Challenge Cup: la società tuttavia decide di rinunciare alla partecipazione del torneo.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Giuseppe Pirola
  • Direttore generale: Paolo Lugiato
  • Amministrazione: Paolo Lugiato
  • Segreteria generale: Milvia Testa

Area organizzativa

  • Team manager: Enzo Barbaro
  • Direttore sportivo: Enzo Barbaro
  • Dirigente accompagnatore: Alberto Gallo, Giordano Polato
  • Responsabile amministrazione: Vincenzo Marella
  • Responsabile palazzetto: Staff A.S.S.B.

Area tecnica

  • Allenatore: Marco Mencarelli
  • Allenatore in seconda: Marco Musso
  • Assistente allenatore: Christian Tammone
  • Scout man: Tommaso Barbato
  • Responsabile settore giovanile: Giuseppe Gabri

Area comunicazione

  • Ufficio stampa: Giorgio Ferrario, Elena Colombo
  • Responsabile comunicazioni: Enzo Barbaro
  • Speaker: Adriano Broglia
  • Fotografo: Gabriele Alemani
  • Video: Roberto Danieli
  • DJ: Willy DJ

Area marketing

  • Ufficio marketing: Enzo Barbaro
  • Agenzia pubblicitaria: Swing Communication

Area sanitaria

  • Medico: Nadia Brogioli
  • Preparatore atletico: Alessandro Mattiroli
  • Fisioterapista: Michele Forte
  • Massaggiatore: Marco Forte

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Nome Ruolo Data di nascita Nazionalità sportiva
1 Hélène Rousseaux[3] S 25 settembre 1991 Belgio Belgio
2 Alice Degradi S 10 aprile 1996 Italia Italia
3 Caterina Cialfi P 17 agosto 1995 Italia Italia
6 Silvia Fondriest C 29 dicembre 1988 Italia Italia
7 Jenna Hagglund Capitano P 28 maggio 1989 Stati Uniti Stati Uniti
8 Jaimie Thibeault C 23 settembre 1989 Canada Canada
9 Valeria Papa S 9 settembre 1989 Italia Italia
11 Karsta Lowe S/O 2 febbraio 1993 Stati Uniti Stati Uniti
12 Giulia Angelina S 26 febbraio 1997 Italia Italia
14 Gözde Yılmaz S/O 9 settembre 1991 Turchia Turchia
17 Giulia Pisani C 4 giugno 1992 Italia Italia
18 Celeste Poma L 10 novembre 1991 Italia Italia

Mercato[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Caterina Cialfi Obiettivo Risarcimento definitivo
C Silvia Fondriest Trentino Rosa definitivo
P Jenna Hagglund Impel definitivo
S/O Karsta Lowe Changas de Naranjito definitivo
S Valeria Papa Neruda definitivo
L Celeste Poma Pavia definitivo
S Hélène Rousseaux AGIL definitivo
C Jaimie Thibeault Legionovia definitivo
S/O Gözde Yılmaz Eczacıbaşı prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Freya Aelbrecht Bergamo definitivo
C Ekaterina Bogačëva Dinamo Mosca definitivo
P Letizia Camera RC Cannes definitivo
S/O Valentina Diouf Bergamo fine prestito
S Helena Havelková Chemik Police definitivo
L Giulia Leonardi River definitivo
S Francesca Marcon River definitivo
C Ciara Michel Bursa BB definitivo
S/O Rebecca Perry MKS definitivo
S Valentina Rania Castellanzese definitivo
P Joanna Wołosz Chemik Police definitivo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A1[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A1 2015-2016 (pallavolo femminile).

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

1ª giornata - 18 ottobre 2015
Palazzetto dello Sport, Scandicci
Savino Del Bene 3 - 1 Busto Arsizio 25-17, 21-25, 30-28, 25-15
2ª giornata - 25 ottobre 2015
PalaYamamay, Busto Arsizio
Busto Arsizio 3 - 0 Neruda 25-22, 25-22, 25-15
3ª giornata - 1º novembre 2015
PalaPanini, Modena
LJ 3 - 0 Busto Arsizio 25-18, 25-20, 25-15
4ª giornata - 4 novembre 2015
PalaYamamay, Busto Arsizio
Busto Arsizio 3 - 0 Obiettivo Risarcimento 25-19, 25-20, 25-19
5ª giornata - 8 novembre 2015
PalaYamamay, Busto Arsizio
Busto Arsizio 3 - 1 Imoco 25-22, 21-25, 25-17, 25-15
6ª giornata - 15 novembre 2015
PalaNorda, Bergamo
Bergamo 3 - 0 Busto Arsizio 25-20, 25-21, 25-20
7ª giornata - 22 novembre 2015
PalaYamamay, Busto Arsizio
Busto Arsizio 0 - 3 Casalmaggiore 23-25, 20-25, 22-25
8ª giornata - 28 novembre 2015
Nelson Mandela Forum, Firenze
San Casciano 1 - 3 Busto Arsizio 19-25, 20-25, 25-19, 21-25
9ª giornata - 2 dicembre 2015
PalaYamamay, Busto Arsizio
Busto Arsizio 1 - 3 Flero 23-25, 13-25, 25-16, 24-26
10ª giornata - 6 dicembre 2015
PalaTerdoppio, Novara
AGIL 3 - 0 Busto Arsizio 25-21, 25-23, 25-17
12ª giornata - 19 dicembre 2015
PalaYamamay, Busto Arsizio
Busto Arsizio 3 - 0 Club Italia 25-18, 25-20, 25-13
13ª giornata - 22 dicembre 2015
PalaBanca, Piacenza
River 3 - 1 Busto Arsizio 19-25, 25-21, 25-22, 25-19

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

14ª giornata - 17 gennaio 2016
PalaYamamay, Busto Arsizio
Busto Arsizio 1 - 3 Savino Del Bene 13-25, 26-24, 20-25, 17-25
15ª giornata - 24 gennaio 2016
PalaResia, Bolzano
Neruda 0 - 3 Busto Arsizio 20-25, 25-27, 23-25
16ª giornata - 31 gennaio 2016
PalaYamamay, Busto Arsizio
Busto Arsizio 0 - 3 LJ 19-25, 20-25, 24-26
17ª giornata - 3 febbraio 2016
Palasport Città di Vicenza, Vicenza
Obiettivo Risarcimento 1 - 3 Busto Arsizio 25-23, 23-25, 25-27, 23-25
18ª giornata - 7 febbraio 2016
PalaVerde, Villorba
Imoco 3 - 0 Busto Arsizio 25-19, 25-21, 25-14
19ª giornata - 14 febbraio 2016
PalaYamamay, Busto Arsizio
Busto Arsizio 0 - 3 Bergamo 15-25, 23-25, 20-25
20ª giornata - 21 febbraio 2016
PalaRadi, Cremona
Casalmaggiore 3 - 2 Busto Arsizio 18-25, 30-28, 25-21, 16-25, 15-11
21ª giornata - 28 febbraio 2016
PalaYamamay, Busto Arsizio
Busto Arsizio 3 - 1 San Casciano 25-19, 17-25, 25-22, 26-24
22ª giornata - 2 marzo 2016
PalaGeorge, Montichiari
Flero 3 - 2 Busto Arsizio 17-25, 25-20, 23-25, 25-16, 19-17
23ª giornata - 5 marzo 2016
PalaYamamay, Busto Arsizio
Busto Arsizio 2 - 3 AGIL 26-24, 21-25, 25-22, 27-29, 12-15
25ª giornata - 26 marzo 2016
PalaYamamay, Busto Arsizio
Club Italia 1 - 3 Busto Arsizio 22-25, 25-22, 20-25, 22-25
26ª giornata - 2 aprile 2016
PalaYamamay, Busto Arsizio
Busto Arsizio 0 - 3 River 19-25, 23-25, 18-25

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale
G V P G V P G V P
Scudetto.svg Serie A1 30 12 5 7 12 4 8 24 9 15
Totale - 12 5 7 12 4 8 24 9 15

G = partite giocate; V = partite vinte; P = partite perse

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A1 Totale
P PT AV MV BV P PT AV MV BV
G. Angelina 7 10 5 3 2 7 10 5 3 2
C. Cialfi 15 5 3 9 2 15 5 3 9 2
A. Degradi 23 163 133 9 21 23 163 133 9 21
S. Fondriest 14 65 48 16 1 14 65 48 16 1
J. Hagglund 24 42 26 4 12 24 42 26 4 12
K. Lowe 24 464 419 26 19 24 464 419 26 19
V. Papa 18 137 117 9 11 18 137 117 9 11
G. Pisani 24 148 92 79 13 24 148 92 79 13
C. Poma 24 - - - - 24 - - - -
H. Rousseaux 12 109 100 3 6 12 109 100 3 6
J. Thibeault 22 129 103 24 2 22 129 103 24 2
G. Yılmaz 16 116 94 18 4 16 116 94 18 4

P = presenze; PT = punti totali; AV = attacchi vincenti; MV = muri vincenti; BV = battute vincenti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La classifica del girone di andata, su Legavolleyfemminile.it. URL consultato il 5 aprile 2016.
  2. ^ La classifica finale, su Legavolleyfemminile.it. URL consultato il 7 aprile 2016.
  3. ^ Dal 12 gennaio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo