Marco Mencarelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marco Mencarelli
Nazionalità Italia Italia
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Squadra San Casciano
Carriera
Carriera da allenatore
2001-2004Italia ItaliaVice
2005Italia ItaliaSperimentale
2006Italia ItaliaVice
2006-2012Italia Italia U-19
2006-2012Italia Italia U-20
2012-2014Italia Italia
2014-2015Club Italia
2014-Italia Italia U-18
2015-2017Busto Arsizio
2017-2019UYBA
2019-2020Savino Del Bene
2020-San Casciano
Palmarès
Transparent.png Campionato mondiale
Oro Germania 2002
Transparent.png Giochi del Mediterraneo
Bronzo Spagna 2005
Oro Turchia 2013
 

Marco Mencarelli (Orvieto, 23 febbraio 1963) è un allenatore di pallavolo italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Marco Mencarelli inizia nel 1992, all'interno della struttura tecnica federale delle squadre nazionali come collaboratore, sia per quanto riguarda il settore maschile che femminile. Dal 2001 al 2004 è vice allenatore della nazionale femminile, con la quale ottiene la medaglia d'oro al campionato mondiale del 2002 e partecipa ai Giochi Olimpici di Atene 2004. Successivamente guida la nazionale sperimentale ai Giochi del Mediterraneo di Almeria 2005, dove conquista la medaglia di bronzo, iniziando al contempo una collaborazione con il Club Italia.

Partecipa al campionato mondiale del 2006, sempre come secondo, diventando anche tecnico della nazionale femminile Under-19 e Under-29 e, dal 2007, assumendo l'incarico di direttore tecnico delle squadre nazionali giovanili e del Club Italia. Alla guida delle nazionali italiane giovanili ottiene quattro medaglie d'oro, di cui una nel campionato mondiale 2011[1] e tre consecutive ai campionati europei del 2006, 2008 e 2010, oltre a una medaglia di bronzo nell'edizione del 2012[2]. Alla fine del 2012 diventa commissario tecnico della nazionale maggiore[3], vincendo la medaglia d'oro ai Giochi del Mediterraneo 2013[4], fino all'esonero avvenuto nel 2014.

Nella stagione 2014-15 allena la squadra femminile del Club Italia, che guida alle semifinali dei play-off per la promozione in Serie A1 e ai quarti di finale della Coppa Italia di categoria; contemporaneamente assume la guida della nazionale italiana Under-18 femminile, che conduce al titolo mondiale 2015[5]. A partire dall'annata successiva viene ingaggiato dal Busto Arsizio, per il suo primo incarico nel massimo campionato italiano. Nella stagione 2018-19, alla guida della formazione bustocca ridenominata UYBA.conquista la Coppa CEV. Per il campionato 2019-20 viene ingaggiato dalla Savino Del Bene, per venire però esonerato già nel gennaio 2020[6].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

2018-19

Nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mondiali Under-20 F.: Italia campione del mondo., su volleyball.it. URL consultato il 26 settembre 2014 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  2. ^ Europei JF: Azzurrine sul podio.E' bronzo. 3-0 alla Russia, su volleyball.it. URL consultato il 26 settembre 2014 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  3. ^ Italia: La Fipav annuncia Mencarelli nuovo Ct., su volleyball.it. URL consultato il 26 settembre 2014 (archiviato dall'url originale il 22 ottobre 2014).
  4. ^ Giochi del Mediterraneo F.: Oro all'Italia, Turchia ko 3-1, su volleyball.it. URL consultato il 26 settembre 2014 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  5. ^ Volley, strepitosa Italia under 18: è campione del mondo, su gazzetta.it. URL consultato il 19 agosto 2015.
  6. ^ MARCO MENCARELLI NON E’ PIU’ L’ALLENATORE DELLA SAVINO DEL BENE SCANDICCI, su savinodelbenevolley.it. URL consultato l'11 gennaio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]