Imoco Volley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Imoco Volley
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Campione d'Italia in carica Campione d'Italia in carica
Detentore della Coppa Italia Detentore della Coppa Italia
Detentore della Supercoppa italiana Detentore della Supercoppa italiana
Logo Imoco Volley.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Libero
Nome sponsorizzato Imoco Volley Conegliano
Colori sociali 600px Giallo e Blu.svg Giallo e blu
Dati societari
Città Conegliano
Nazione Italia Italia
Confederazione CEV
Federazione FIPAV
Campionato Serie A1
Fondazione 15 marzo 2012
Presidente Italia Piero Garbellotto
Allenatore Italia Daniele Santarelli
Impianto PalaVerde
(5 344 posti)
Palmarès
ScudettoScudettoScudettoScudettoScudettoCoccarda Coppa Italia.svgCoccarda Coppa Italia.svgCoccarda Coppa Italia.svgCoccarda Coppa Italia.svgSupercoppa italiana di pallavolo maschile.svgSupercoppa italiana di pallavolo maschile.svgSupercoppa italiana di pallavolo maschile.svgSupercoppa italiana di pallavolo maschile.svgSupercoppa italiana di pallavolo maschile.svgShield of the European Union.svgGold medal world centered-2.svg
Scudetti 5
Trofei nazionali 4 Coppa Italia
5 Supercoppa italiana
Trofei internazionali 1 Coppa dei Campioni/Champions League
1 Coppa del mondo per club
Volleyball current event.svg Stagione in corso
Si invita a seguire le direttive del Progetto Pallavolo

L'Imoco Volley è una società pallavolistica femminile italiana con sede a Conegliano: milita nel campionato di Serie A1.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Imoco Volley è nata il 15 marzo 2012[1], appena due mesi dopo il fallimento dell'altra squadra di Conegliano, la Spes Conegliano, che ha dovuto rinunciare alla partecipazione del campionato, per problemi economici, dopo aver disputato quasi interamente il girone di andata. Il 24 aprile dello stesso anno, il presidente Piero Garbellotto, ha annunciato che il club parteciperà alla successiva stagione di Serie A1, grazie all'acquisto del titolo dal Parma[2].

Al suo primo campionato, dopo il quinto posto in classifica al termine della regular season, l'Imoco Volley riesce a raggiungere la finale scudetto da matricola, impresa realizzata solo dall'Asystel di Novara e del Villa Cortese, venendo poi sconfitta dal River. Con i risultati raggiunti ottiene quindi la qualificazione alla Champions League 2013-14, torneo dove viene eliminata nei play-off a 12.

Nella stagione 2015-16, dopo aver vinto la regular season, si aggiudica il suo primo trofeo, ossia la vittoria dello scudetto, seguito poi nella stagione successiva dal successo nella Supercoppa italiana e nella Coppa Italia, oltre a raggiungere la finale in Champions League. Nella stagione 2017-18 conquista per la seconda volta lo scudetto, mentre in quella successiva si aggiudica la seconda Supercoppa e il terzo scudetto, mentre perde per la seconda volta la finale della Champions League. Nella stagione 2019-20 conquista la sua terza Supercoppa, il campionato mondiale per club e la sua seconda Coppa Italia, mentre nell'annata successiva vince per la quarta volta la Supercoppa, per la terza la coppa nazionale e lo scudetto e si laurea per la prima volta campione d'Europa.

Anche la stagione 2021-22 si apre con il successo in Supercoppa: il 21 novembre 2021, a seguito della vittoria sulla Trentino Rosa, la squadra raggiunge la 74ª vittoria consecutiva, battendo il record mondiale detenuto dal VakıfBank, di 73 vittorie consecutive[3]. Nella stessa annata conquista inoltre, per la quarta volta, la Coppa Italia e, per la quinta, lo scudetto[4].

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dell'Imoco Volley
  • 2012: Fondazione dell'Imoco Volley con sede a Conegliano.
Acquisto del titolo sportivo dal Parma.
Ammessa in Serie A1.
Quarti di finale in Coppa Italia.
Quarti di finale in Coppa Italia.
Finale in Supercoppa italiana.
Play-off a 12 in Champions League.
Semifinali in Coppa Italia.
Quarti di finale in Coppa CEV.
Quarti di finale in Coppa Italia.
Coccarda Coppa Italia.svg Vincitrice della Coppa Italia.
Supercoppa italiana di pallavolo maschile.svg Vincitrice della Supercoppa italiana.
Finale in Champions League.
Finale in Coppa Italia.
Finale in Supercoppa italiana.
3ª in Champions League.
Finale in Coppa Italia.
Supercoppa italiana di pallavolo maschile.svg Vincitrice della Supercoppa italiana.
Finale in Champions League.
Coccarda Coppa Italia.svg Vincitrice della Coppa Italia.
Supercoppa italiana di pallavolo maschile.svg Vincitrice della Supercoppa italiana.
Gold medal world centered-2.svg Campione del mondo per club.
Semifinali in Champions League[6].

Coccarda Coppa Italia.svg Vincitrice della Coppa Italia.
Supercoppa italiana di pallavolo maschile.svg Vincitrice della Supercoppa italiana.
Shield of the European Union.svg Campione d'Europa.
Coccarda Coppa Italia.svg Vincitrice della Coppa Italia.
Supercoppa italiana di pallavolo maschile.svg Vincitrice della Supercoppa italiana.
Finale al campionato mondiale per club.
Finale in Champions League.

Rosa 2021-2022[modifica | modifica wikitesto]

Nome Ruolo Data di nascita Nazionalità sportiva
1 Lara Caravello L 4 maggio 1994 Italia Italia
2 Kathryn Plummer S 16 ottobre 1998 Stati Uniti Stati Uniti
3 Megan Courtney S 27 ottobre 1993 Stati Uniti Stati Uniti
5 Robin de Kruijf C 5 maggio 1991 Paesi Bassi Paesi Bassi
7 Raphaela Folie C 7 marzo 1991 Italia Italia
9 Loveth Omoruyi S 25 agosto 2002 Italia Italia
10 Monica De Gennaro L 8 gennaio 1987 Italia Italia
11 Hristina Ruseva C 1º ottobre 1991 Bulgaria Bulgaria
12 Giorgia Frosini O 29 novembre 2002 Italia Italia
13 Giulia Gennari P 23 giugno 1996 Italia Italia
14 Joanna Wołosz P 7 aprile 1990 Polonia Polonia
17 Miriam Sylla S 8 gennaio 1995 Italia Italia
18 Paola Egonu O 18 dicembre 1998 Italia Italia
19 Sarah Fahr C 12 settembre 2001 Italia Italia

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2015-16, 2017-18, 2018-19, 2020-21, 2021-22
2016-17, 2019-20, 2020-21, 2021-22
2016, 2018, 2019, 2020, 2021
2019
2020-21

Pallavoliste[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Pallavoliste dell'Imoco Volley

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nasce l'Imoco Volley, su tribunatreviso.gelocal.it. URL consultato il 17-05-2012.
  2. ^ L'Imoco Volley acquista il titolo del Parma Volley, su tribunatreviso.gelocal.it. URL consultato il 17-05-2012.
  3. ^ LO STORICO TABELLINO DELLA VITTORIA DA…RECORD!, su imocovolley.it, 21 novembre 2021. URL consultato il 22 novembre 2021.
  4. ^ vivo Serie A1 Femminile – Conegliano è ancora regina: quinto Scudetto! Masterclass di Egonu, MVP della Finale Playoff, su legavolleyfemminile.it, 11 maggio 2022. URL consultato l'11 maggio 2022.
  5. ^ Posizione in classifica al momento dell'interruzione del campionato a causa del diffondersi della pandemia di COVID-19 in Italia.
  6. ^ Turno al momento dell'interruzione della Champions League a causa del diffondersi della pandemia di COVID-19 in Europa.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo