Serie A 1963-1964 (pallavolo femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Serie A femminile FIPAV 1963-64 fu la 19ª edizione del principale torneo pallavolistico italiano femminile organizzato dalla FIPAV.

Regolamento e avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il titolo fu conquistato dalla Sestese Sesto Fiorentino. La VBC Alessandria fu esclusa dal campionato per aver rinunciato a disputare le due gare contro l'Agi Gorizia; vennero considerate valide le sole gare giocate nel corso del girone d'andata.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V P SV SP
1. Sestese Sesto Fiorentino 22 13 11 2 36 11
2. Muratori Vignola 20 13 10 3 33 17
3. Minelli Modena 16 13 8 5 31 20
4. Cabassi Modena 16 13 8 5 31 21
5. Agi Gorizia 12 13 6 7 23 24
6. Max Mara Reggio Emilia 10 13 5 8 20 28
7. Verri Milano 2 13 1 12 4 37
8. VBC Alessandria 0 7 0 7 2 21
Campione d'Italia Retrocesse in Serie B

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Alessandria Gorizia Milano Modena Cabassi Modena Minelli Reggio Emilia Sesto Fiorentino Vignola
Alessandria XXX 0-3 0-3 0-3 0-3 1-3
Gorizia XXX 3-0 3-1 3-1 3-1 2-3 1-3
Milano 3-1 0-3 XXX 0-3 0-3 0-3 0-3 1-3
Modena Cabassi 3-0 3-0 3-0 XXX 2-3 3-0 3-2 2-3
Modena Minelli 3-0 3-0 3-0 3-2 XXX 3-0 2-3 3-1
Reggio Emilia 3-0 3-2 3-0 2-3 3-2 XXX 0-3 1-3
Sesto Fiorentino 3-0 3-0 3-0 3-0 3-1 3-0 XXX 3-0
Vignola 3-0 3-0 3-0 2-3 3-1 3-1 3-1 XXX

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • Filippo Grassia e Claudio Palmigiano (a cura di). Almanacco illustrato del volley 1987. Modena, Panini, 1986.