Serie A1 1998-1999 (pallavolo femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A1 1998-1999
Competizione Serie A1
Sport Volleyball (indoor) pictogram.svg Pallavolo
Edizione 54ª
Organizzatore Lega Pallavolo Serie A femminile
Luogo Italia Italia
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Bergamo
(4º titolo)
Secondo Reggio Emilia
Retrocessioni Spezzano
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1997-1998 1999-2000 Right arrow.svg

La Serie A1 1998-1999 si è svolta tra il 1998 e il 1999: al torneo hanno partecipato dodici squadre di club italiane e la vittoria finale è andata per la quarta volta consecutiva al Bergamo.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Impianto Stagione precedente
Bergamo dettagli Bergamo Palazzetto dello sport 2ª in Serie A1; campione d'Italia
Canottieri Aniene dettagli Roma Palazzetto dello Sport 4ª in Serie A1; quarti di finale play-off scudetto
Centro Ester dettagli Napoli PalaVesuvio 3ª in Serie A1; semifinali play-off scudetto
Matera dettagli Matera PalaSassi 9ª in Serie A1; quarti di finale play-off scudetto
Modena dettagli Modena PalaPanini 10ª in Serie A1; quarti di finale play-off scudetto
Olimpia Ravenna dettagli Ravenna PalaDeAndré 6ª in Serie A1; quarti di finale play-off scudetto
Palermo dettagli Palermo PalaUditore 1ª in Serie A2
Reggio Emilia dettagli Reggio Emilia PalaBigi 1ª in Serie A1; finale play-off scudetto
Sirio Perugia dettagli Perugia PalaEvangelisti 7ª in Serie A1; ottavi di finale play-off scudetto
Spezzano dettagli Fiorano Modenese PalaPaganelli 5ª in Serie A1; quarti di finale play-off scudetto
Vicenza dettagli Vicenza Palasport Città di Vicenza 4ª in Serie A2; vincitrice play-off promozione
Virtus Reggio Calabria dettagli Reggio Calabria PalaCalafiore 8ª in Serie A1; ottavi di finale play-off scudetto

Torneo[modifica | modifica wikitesto]

Regular season[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V P SV SP
1. Virtus Reggio Calabria 54 22 18 4 59 17
2. Bergamo 50 22 17 5 55 21
3. Modena 50 22 17 5 54 28
4. Sirio Perugia 48 22 16 6 54 26
5. Centro Ester 47 22 15 7 54 28
6. Vicenza 40 22 13 9 47 33
7. Reggio Emilia 35 22 12 10 39 33
8. Olimpia Ravenna 22 22 8 14 33 53
9. Canottieri Aniene 15 22 5 17 21 56
10. Matera 15 22 4 18 25 57
11. Palermo 14 22 5 17 18 54
12. Spezzano 6 22 2 20 10 61
Ammesse ai play-off scudetto Ammesse ai play-off dopo eliminatorie Retrocesse in Serie A2

Play-off scudetto[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finali
                                                   
  1  Reggio Calabria 3 3 3      
9  Matera 0 0 1      
  1  Reggio Calabria 0 3 2 3 3  
  4  Perugia 3 1 3 2 1  
5  Napoli 3 3 1 1 0
  4  Perugia 1 1 3 3 3  
    1  Reggio Calabria 2 3 3 1 1
  2  Bergamo 3 2 0 3 3
  3  Modena 0 3 3 3    
6  Vicenza 3 2 0 1    
  3  Modena 1 3 1 0  
  2  Bergamo 3 2 3 3    
7  Reggio Emilia 0 0 0    
  2  Bergamo 3 3 3      

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica di rendimento individuale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. PtRU Squadra
1. Germania Suzanne Lahme 79 Virtus Reggio Calabria
2. Romania Carmen Țurlea 78 Matera
3. Paesi Bassi Henriëtte Weersing 78 Centro Ester
4. Russia Elena Elfimova 76 Vicenza
5. Polonia Dorota Świeniewicz 72 Sirio Perugia
6. Bulgaria Antonina Zetova 71 Modena
7. Stati Uniti Prikeba Phipps 70 Modena
8. Romania Cristina Pîrv 67 Centro Ester
9. Brasile Ana Paula De Tassis 66 Palermo
10. Stati Uniti Monique Adams 65 Reggio Emilia

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]