Serie A1 2013-2014 (pallavolo femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A1 femminile 2013-2014
Competizione Serie A1
Sport Volleyball (indoor) pictogram.svg Pallavolo
Edizione LXIX
Organizzatore FIPAV
Lega Serie A
Date dal 19 ottobre 2013
al 3 maggio 2014
Luogo Italia Italia
Partecipanti 11
Risultati
Vincitore River
(2º titolo)
Secondo Busto Arsizio
Retrocessioni Volley 2002 Forlì
Statistiche
Miglior giocatore Italia Lucia Bosetti
Miglior marcatore Italia Valentina Diouf (393)[1]
Incontri disputati 125
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2012-13 2014-15 Right arrow.svg

La Serie A1 italiana di pallavolo femminile 2013-2014 si è svolta dal 19 ottobre 2013 al 3 maggio 2014: al torneo hanno partecipato undici squadre di club italiane e la vittoria finale è andata per la seconda volta consecutiva al River Volley.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre hanno disputato un girone all'italiana, con gare di andata e ritorno, per un totale di ventidue giornate; al termine della regular season:

  • Le prime otto squadre classificate hanno acceduto ai play-off scudetto, strutturati in quarti di finale, semifinali, entrambe giocate al meglio di due vittorie su tre gare, e finale, giocata al meglio di tre vittorie su cinque gare.
  • L'ultima classificata è retrocessa in Serie A2[2].

Criteri di classifica[modifica | modifica wikitesto]

Se il risultato finale è stato di 3-0 o 3-1 sono stati assegnati 3 punti alla squadra vincente e 0 a quella sconfitta, se il risultato finale è stato di 3-2 sono stati assegnati 2 punti alla squadra vincente e 1 a quella sconfitta.

L'ordine del posizionamento in classifica è stato definito in base a:

  • Punti;
  • Numero di partite vinte;
  • Ratio dei set vinti/persi;
  • Ratio dei punti realizzati/subiti.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Al campionato di Serie A1 2013-14 hanno partecipato undici squadre: quelle neopromosse dalla Serie A2 sono state l'AGIL Volley, vincitrice del campionato, e la Pallavolo Ornavasso, vincitrice dei play-off promozione; quattro squadre che hanno avuto diritto di partecipazione, ossia il Gruppo Sportivo Oratorio Pallavolo Femminile Villa Cortese, il Robursport Volley Pesaro, il Cuatto Volley Giaveno (quest'ultima fusasi nel Chieri Torino Volley Club) ed il Chieri Torino Volley Club, hanno, le prime tre, rinunciato all'iscrizione, l'ultima esclusa per inadempienze finanziarie[3] : la prima ha ceduto il titolo sportivo alla LJ Volley, al posto della seconda e della terza sono state ripescate il Volleyball Casalmaggiore e l'IHF Volley[4], mentre al posto dell'ultima non è stata ripescata alcuna squadra.

Club Città Palazzetto Stagione precedente
Bergamo Bergamo PalaNorda
Bergamo
3ª in Serie A1;
Semifinali play-off scudetto
Busto Arsizio Busto Arsizio PalaYamamay
Busto Arsizio
1ª in Serie A1;
Semifinali play-off scudetto
Casalmaggiore Casalmaggiore PalaFarina
Viadana
2ª in Serie A2;
Finale play-off promozione
Imoco Conegliano PalaVerde
Villorba
5ª in Serie A1;
Finale play-off scudetto
IHF Frosinone Palazzetto dello Sport
Frosinone
4ª in Serie A2;
Semifinali play-off promozione
Volley 2002 Forlì Forlì PalaRomiti
Forlì
10ª in Serie A1;
Ottavi di finale play-off scudetto
LJ Modena PalaPanini
Modena
-
AGIL Novara Sporting Palace
Novara
1ª in Serie A2
Ornavasso Ornavasso PalAmico
Castelletto sopra Ticino
3ª in Serie A2;
Vincitrice play-off promozione
River Piacenza PalaBanca
Piacenza
2ª in Serie A1;
Campione d'Italia
Robur Tiboni Urbino Urbino PalaMondolce
Urbino
7ª in Serie A1;
Ottavi di finale play-off scudetto

Torneo[modifica | modifica wikitesto]

Regular season[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima giornata
Riposa: Urbino
20-11 Busto Arsizio-Casalmaggiore 1-3 16-25, 25-18, 22-25, 20-25
19-10 Piacenza-Forlì 3-0 25-20, 25-20, 25-19
20-10 Bergamo-Novara 3-0 25-19, 25-21, 25-21
20-10 Conegliano-Frosinone 3-1 25-9, 22-25, 25-10, 25-12
20-10 Ornavasso-Modena 2-3 19-25, 25-23, 25-20, 28-30, 10-15


Seconda giornata
Riposa: Modena
27-10 Forlì-Busto Arsizio 0-3 21-25, 21-25, 20-25
27-10 Urbino-Piacenza 0-3 16-25, 19-25, 23-25
26-10 Casalmaggiore-Bergamo 1-3 23-25, 25-22, 16-25, 23-25
27-10 Novara-Conegliano 0-3 17-25, 18-25, 13-25
27-10 Frosinone-Ornavasso 0-3 20-25, 20-25, 23-25


Terza giornata
Riposa: Conegliano
02-11 Ornavasso-Busto Arsizio 3-2 25-17, 25-17, 20-25, 18-25, 15-13
03-11 Piacenza-Casalmaggiore 3-0 25-18, 25-21, 25-18
31-10 Bergamo-Frosinone 3-0 25-20, 25-14, 25-16
03-11 Urbino-Novara 3-0 25-22, 25-21, 25-21
03-11 Forlì-Modena 0-3 18-25, 22-25, 17-25


Quarta giornata
Riposa: Casalmaggiore
24-11 Busto Arsizio-Bergamo 3-0 25-19, 25-23, 25-23
20-11 Frosinone-Piacenza 1-3 11-25, 22-25, 26-24, 19-25
20-11 Conegliano-Urbino 3-1 22-25, 26-24, 25-18, 25-18
24-11 Ornavasso-Forlì 3-0 25-13, 25-23, 25-17
24-11 Modena-Novara 0-3 21-25, 15-25, 22-25


Quinta giornata
Riposa: Busto Arsizio
01-12 Piacenza-Ornavasso 3-0 25-16, 25-16, 25-20
01-12 Bergamo-Forlì 3-0 25-16, 25-17, 25-22
30-11 Conegliano-Modena 0-3 23-25, 15-25, 23-25
01-12 Urbino-Casalmaggiore 0-3 18-25, 22-25, 18-25
01-12 Novara-Frosinone 3-1 25-21, 22-25, 25-17, 25-18


Sesta giornata
Riposa: Ornavasso
08-12 Busto Arsizio-Novara 3-2 13-25, 25-18, 21-25, 25-22, 15-13
07-12 Bergamo-Piacenza 1-3 23-25, 25-23, 23-25, 23-25
08-12 Forlì-Conegliano 0-3 13-25, 19-25, 22-25
08-12 Modena-Urbino 3-1 25-20, 22-25, 25-9, 25-20
09-12 Frosinone-Casalmaggiore 3-0 25-20, 25-22, 25-14


Settima giornata
Riposa: Piacenza
14-12 Conegliano-Bergamo 1-3 24-26, 19-25, 25-22, 19-25
14-12 Urbino-Busto Arsizio 3-0 25-22, 27-25, 25-22
15-12 Casalmaggiore-Forlì 3-1 25-21, 25-23, 18-25, 26-24
15-12 Novara-Ornavasso 3-0 26-24, 25-19, 25-20
14-12 Modena-Frosinone 3-0 26-24, 25-11, 25-18


Ottava giornata
Riposa: Novara
22-12 Piacenza-Conegliano 3-1 21-25, 25-15, 25-19, 25-17
22-12 Bergamo-Urbino 3-1 25-15, 28-30, 25-23, 25-17
22-12 Busto Arsizio-Modena 3-0 25-18, 27-25, 25-21
21-12 Forlì-Frosinone 3-1 25-14, 25-11, 26-28, 25-18
22-12 Ornavasso-Casalmaggiore 1-3 25-13, 20-25, 19-25, 23-25


Nona giornata
Riposa: Bergamo
26-12 Frosinone-Busto Arsizio 3-0 25-20, 25-22, 25-23
26-12 Novara-Piacenza 1-3 18-25, 25-20, 23-25, 22-25
26-12 Conegliano-Ornavasso 3-1 25-21, 20-25, 25-18, 25-18
26-12 Urbino-Forlì 3-0 25-20, 25-19, 25-23
26-12 Casalmaggiore-Modena 0-3 22-25, 20-25, 15-25


Decima giornata
Riposa: Frosinone
11-01 Busto Arsizio-Piacenza 3-0 26-24, 26-24, 25-21
12-01 Modena-Bergamo 3-2 21-25, 26-24, 22-25, 25-20, 15-6
12-01 Casalmaggiore-Conegliano 0-3 21-25, 26-28, 20-25
12-01 Ornavasso-Urbino 2-3 25-18, 20-25, 25-18, 16-25, 10-15
12-01 Forlì-Novara 2-3 25-27, 22-25, 25-21, 25-17, 17-19


Undicesima giornata
Riposa: Forlì
19-01 Piacenza-Modena 1-3 29-27, 21-25, 19-25, 22-25
19-01 Conegliano-Busto Arsizio 3-0 26-24, 25-11, 25-22
19-01 Bergamo-Ornavasso 3-0 29-27, 25-19, 25-20
19-01 Urbino-Frosinone 3-0 25-21, 26-24, 35-33
18-01 Novara-Casalmaggiore 3-0 25-23, 25-21, 25-12
Dodicesima giornata
Riposa: Urbino
02-02 Casalmaggiore-Busto Arsizio 2-3 23-25, 18-25, 25-14, 25-22, 15-17
02-02 Forlì-Piacenza 0-3 17-25, 20-25, 15-25
02-02 Novara-Bergamo 3-0 25-21, 25-18, 25-22
01-02 Frosinone-Conegliano 0-3 15-25, 24-26, 7-25
02-02 Modena-Ornavasso 3-0 25-21, 25-19, 25-22


Tredicesima giornata
Riposa: Modena
09-02 Busto Arsizio-Forlì 3-0 25-17, 25-16, 25-17
08-02 Piacenza-Urbino 3-0 25-15, 25-16, 25-15
08-02 Bergamo-Casalmaggiore 2-3 25-13, 24-26, 18-25, 25-18, 10-15
09-02 Conegliano-Novara 3-0 25-23, 26-24, 31-29
09-02 Ornavasso-Frosinone 3-0 26-24, 25-18, 25-22


Quattordicesima giornata
Riposa: Conegliano
16-02 Busto Arsizio-Ornavasso 3-0 25-22, 25-21, 25-17
16-02 Casalmaggiore-Piacenza 0-3 25-27, 22-25, 18-25
15-02 Frosinone-Bergamo 1-3 18-25, 21-25, 25-23, 16-25
16-02 Novara-Urbino 3-0 25-17, 25-20, 25-12
15-02 Modena-Forlì 3-0 25-15, 25-20, 25-18


Quindicesima giornata
Riposa: Casalmaggiore
02-03 Bergamo-Busto Arsizio 3-1 25-21, 20-25, 25-18, 25-23
02-03 Piacenza-Frosinone 3-1 21-25, 25-20, 25-20, 25-21
01-03 Urbino-Conegliano 1-3 25-23, 20-25, 27-29, 20-25
02-03 Forlì-Ornavasso 0-3 17-25, 24-26, 23-25
02-03 Novara-Modena 3-1 25-22, 17-25, 25-20, 25-20


Sedicesima giornata
Riposa: Busto Arsizio
05-03 Ornavasso-Piacenza 0-3 19-25, 22-25, 17-25
05-03 Forlì-Bergamo 1-3 16-25, 25-23, 17-25, 23-25
05-03 Modena-Conegliano 1-3 19-25, 21-25, 28-26, 23-25
05-03 Casalmaggiore-Urbino 3-0 25-23, 25-19, 27-25
05-03 Frosinone-Novara 1-3 18-25, 18-25, 25-20, 23-25


Diciassettesima giornata
Riposa: Ornavasso
08-03 Novara-Busto Arsizio 0-3 23-25, 22-25, 17-25
09-03 Piacenza-Bergamo 3-1 25-19, 23-25, 25-21, 27-25
09-03 Conegliano-Forlì 3-0 25-21, 25-10, 25-22
09-03 Urbino-Modena 0-3 18-25, 21-25, 19-25
09-03 Casalmaggiore-Frosinone 3-1 28-30, 25-21, 25-23, 25-20


Diciottesima giornata
Riposa: Piacenza
16-03 Bergamo-Conegliano 2-3 25-22, 25-17, 16-25, 22-25, 12-15
15-03 Busto Arsizio-Urbino 3-1 25-19, 25-15, 17-25, 25-19
16-03 Forlì-Casalmaggiore 0-3 16-25, 21-25, 20-25
16-03 Ornavasso-Novara 2-3 22-25, 25-17, 13-25, 25-15, 10-15
16-03 Frosinone-Modena 3-0 25-19, 25-13, 25-16


Diciannovesima giornata
Riposa: Novara
22-03 Conegliano-Piacenza 3-2 25-21, 17-25, 21-25, 25-19, 15-11
23-03 Urbino-Bergamo 2-3 28-26, 17-25, 25-18, 15-25, 11-15
23-03 Modena-Busto Arsizio 3-2 19-25, 28-26, 16-25, 25-21, 15-11
23-03 Frosinone-Forlì 3-2 25-11, 21-25, 24-26, 25-19, 15-11
23-03 Casalmaggiore-Ornavasso 3-0 25-22, 25-20, 25-12


Ventesima giornata
Riposa: Bergamo
30-03 Busto Arsizio-Frosinone 3-0 25-22, 25-17, 25-16
29-03 Piacenza-Novara 3-1 25-19, 25-19, 19-25, 25-13
30-03 Ornavasso-Conegliano 3-2 21-25, 15-25, 25-23, 29-27, 15-10
30-03 Forlì-Urbino 0-3 19-25, 20-25, 19-25
29-03 Modena-Casalmaggiore 1-3 23-25, 23-25, 25-23, 20-25


Ventunesima giornata
Riposa: Frosinone
02-04 Piacenza-Busto Arsizio 3-1 25-15, 27-25, 16-25, 25-22
02-04 Bergamo-Modena 3-1 24-26, 25-16, 25-21, 25-23
02-04 Conegliano-Casalmaggiore 3-0 25-17, 27-25, 25-18
02-04 Urbino-Ornavasso 3-1 26-24, 21-25, 25-23, 25-16
02-04 Novara-Forlì 3-0 25-20, 25-23, 25-11


Ventiduesima giornata
Riposa: Forlì
05-04 Modena-Piacenza 1-3 25-23, 18-25, 18-25, 19-25
05-04 Busto Arsizio-Conegliano 1-3 31-33, 25-23, 21-25, 26-28
05-04 Ornavasso-Bergamo 3-0 25-22, 25-19, 25-17
05-04 Frosinone-Urbino 1-3 29-27, 19-25, 19-25, 15-25
05-04 Casalmaggiore-Novara 0-3 27-29, 27-29, 21-25

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V P SV SP Ratio PF PS Ratio
1. River 52 20 17 3 54 18 3.000 1 732 1 484 1.167
2. Imoco 47 20 16 4 52 22 2.363 1 757 1 545 1.137
3. Bergamo 38 20 12 8 44 33 1.333 1 771 1 654 1.070
4. AGIL 35 20 12 8 40 31 1.290 1 602 1 547 1.035
5. LJ 33 20 12 8 41 32 1.281 1 655 1 596 1.036
6. Busto Arsizio 33 20 11 9 41 32 1.281 1 654 1 598 1.035
7. Casalmaggiore 30 20 10 10 33 37 0.891 1 561 1 601 0.975
8. Robur Tiboni Urbino 24 20 8 12 31 40 0.775 1 534 1 650 0.929
9. Ornavasso 22 20 7 13 30 43 0.697 1 555 1 630 0.953
10. IHF 11 20 4 16 21 50 0.420 1 456 1 688 0.862
11. Volley 2002 Forlì 5 20 1 19 9 58 0.155 1 324 1 608 0.823
Qualificata ai play-off scudetto Retrocessa in Serie A2

Play-off scudetto[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finale
                                           
  1  Piacenza 3 3    
8  Robur Tiboni Urbino 0 0    
  1  River 3 3  
  4  AGIL 1 0  
4  AGIL 3 3
  5  LJ 1 1  
    1  River 3 3 3
  6  Busto Arsizio 1 0 0
  2  Imoco 3 3  
7  Casalmaggiore 0 0  
  2  Imoco 1 2
  6  Busto Arsizio 3 3  
3  Bergamo 0 0  
  6  Busto Arsizio 3 3    

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale
10-04 Piacenza-Urbino 3-0 25-18, 25-13, 25-9
10-04 Novara-Modena 3-1 19-25, 25-21, 25-21, 25-21
09-04 Conegliano-Casalmaggiore 3-0 25-13, 25-12, 29-27
09-04 Bergamo-Busto Arsizio 0-3 21-25, 20-25, 11-25


13-04 Urbino-Piacenza 0-3 13-25, 13-25, 20-25
13-04 Modena-Novara 1-3 25-18, 21-25, 21-25, 17-25
12-04 Casalmaggiore-Conegliano 0-3 21-25, 21-25, 21-25
12-04 Busto Arsizio-Bergamo 3-0 25-17, 25-23, 25-16
Semifinali
19-04 Piacenza-Novara 3-1 25-21, 25-21, 20-25, 25-20
18-04 Conegliano-Busto Arsizio 1-3 25-19, 17-25, 16-25, 15-25


22-04 Novara-Piacenza 0-3 13-25, 12-25, 15-25
21-04 Busto Arsizio-Conegliano 3-2 25-20, 16-25, 25-17, 24-26, 18-16


Finale
26-04 Piacenza-Busto Arsizio 3-1 21-25, 26-24, 25-15, 25-23
30-04 Piacenza-Busto Arsizio 3-0 25-19, 25-16, 25-22
03-05 Busto Arsizio-Piacenza 0-3 22-25, 11-25, 21-25

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Rendimento individuale
Pos. Nome Punti Squadra
1 Italia Valentina Diouf 393 Bergamo
2 Italia Simona Gioli 326 IHF
3 Croazia Samanta Fabris 325 LJ
3 Italia Lucia Bosetti 325 River
5 Italia Valeria Rosso 318 AGIL
6 Romania Daiana Mureșan 301 Ornavasso
7 Italia Valentina Arrighetti 277 Busto Arsizio
8 Paesi Bassi Floortje Meijners 271 River
9 Paesi Bassi Anne Buijs 269 Busto Arsizio
10 Italia Valentina Fiorin 268 Imoco
Attacchi vincenti
Pos. Nome Punti Squadra
1 Italia Valentina Diouf 335 Bergamo
2 Italia Simona Gioli 294 IHF
3 Italia Valeria Rosso 279 AGIL
4 Italia Lucia Bosetti 266 River
5 Croazia Samanta Fabris 263 LJ
6 Romania Daiana Mureșan 250 Ornavasso
7 Paesi Bassi Anne Buijs 243 Busto Arsizio
8 Paesi Bassi Floortje Meijners 237 River
8 Italia Francesca Piccinini 237 LJ
10 Bulgaria Emilija Nikolova 224 Imoco
Muri vincenti
Pos. Nome Punti Squadra
1 Serbia Jovana Stevanović 64 Casalmaggiore
2 Italia Valentina Arrighetti 60 Busto Arsizio
3 Italia Manuela Leggeri 55 River
4 Italia Raphaela Folie 50 Bergamo
4 Italia Cristina Chirichella 50 Ornavasso
6 Italia Valentina Diouf 48 Bergamo
7 Bulgaria Hristina Ruseva 46 LJ
8 Canada Jaimie Thibeault 45 Robur Tiboni Urbino
9 Romania Daiana Mureșan 43 Ornavasso
10 Italia Virginia Spataro 41 IHF
10 Italia Jenny Barazza 41 Imoco
Battute vincenti
Pos. Nome Punti Squadra
1 Italia Valentina Zago 42 Casalmaggiore
2 Italia Sara Loda 24 Bergamo
3 Croazia Samanta Fabris 22 LJ
4 Italia Gilda Lombardo 19 AGIL
5 Italia Veronica Angeloni 18 IHF
5 Italia Lucia Bosetti 18 River
7 Italia Valeria Rosso 16 AGIL
8 Italia Valentina Tirozzi 15 Imoco
8 Canada Jaimie Thibeault 15 Robur Tiboni Urbino
10 Italia Alessia Gennari 14 Casalmaggiore
Ricezioni perfette
Pos. Nome Punti Squadra
1 Italia Giulia Leonardi 296 Busto Arsizio
2 Italia Francesca Marcon 285 Busto Arsizio
3 Serbia Jelena Blagojević 264 Bergamo
4 Italia Francesca Piccinini 231 LJ
5 Italia Valeria Rosso 215 AGIL
6 Italia Jole Ruzzini 214 IHF
7 Italia Sara Paris 211 AGIL
8 Italia Alessia Ghilardi 195 Ornavasso
9 Italia Enrica Merlo 194 Bergamo
10 Italia Luna Carocci 193 Robur Tiboni Urbino

NB: I dati sono riferiti esclusivamente alla regular season.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Riferito alla regular season.
  2. ^ Regolamento e calendario della stagione 2013-2014, su legavolleyfemminile.it. URL consultato il 7 agosto 2013.
  3. ^ L'esclusione del Chieri Torino Volley Club, su volleyball.it. URL consultato il 7 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 1º novembre 2013).
  4. ^ Le società ammesse alla stagione 2013-2014, su legavolleyfemminile.it. URL consultato il 7 agosto 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]