Callipo Sport 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Callipo Sport.

Callipo Sport
Stagione 2013-2014
AllenatoreItalia Gianlorenzo Blengini
All. in secondaItalia Antonio Valentini
PresidenteItalia Filippo Callipo
Serie A111ª
Play-off Challenge CupQuarti di finale
Coppa ItaliaQuarti di finale
Maggiori presenzeCampionato: Crer, Forni, Gavotto, Ogurčák, Trinidad (24)
Totale: Crer, Forni, Gavotto, Trinidad (25)
Miglior marcatoreCampionato: Gavotto (356)
Totale: Gavotto (368)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Callipo Sport nelle competizioni ufficiali della stagione 2013-2014.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 2013-14 è per la Callipo Sport, sponsorizzata dalla Tonno Callipo e dalla regione Calabria, la nona, la sesta consecutiva, in Serie A1: tuttavia l'annata ha un inizio alquanto travagliato in quanto il presidente Filippo Callipo, annuncia prima la chiusura del club, per poi ritornare sui suoi passi, confermando la normale partecipazione al campionato[1]. In panchina viene confermato Gianlorenzo Blengini mentre la rosa viene quasi completamente modificata: tra le poche conferme quelle dei giovani Simone Scopelliti, Luca Presta e Simone Sardanelli, oltre a quella del più esperto Marcello Forni; tra gli arrivi si segnalano quelli di Mauro Gavotto, Alberto Cisolla, Pablo Crer, František Ogurčák, Ángel Trinidad, Patrick Steuerwald e Alessandro Farina, ritornato a Vibo Valentia dopo aver annunciato il ritiro dall'attività agonistica a pochi giorni dall'ingaggio da parte della Top Volley.

Il campionato si apre con la vittoria sul BluVolley Verona, a cui seguono però due sconfitte: dopo un nuovo successo alla quarta giornata contro la Top Volley, la Callipo Sport subisce quattro stop consecutivi; nelle ultime tre giornate del girone di andata, vincendo due gare su tre partite disputate, il club riesce a raggiungere la settima posizione in classifica, qualificandosi per la Coppa Italia[2]. Il girone di ritorno invece è meno soddisfacente: si registrano infatti tutti insuccessi ed una sola vittoria, alla sedicesima giornata, per 3-0, contro la Pallavolo Modena, che fanno crollare la squadra calabrese, al termine della regular season, all'undicesimo posto in classifica[3]. Partecipa quindi ai play-off Challenge Cup, ma viene eliminata ai quarti di finale, perdendo sia la gara di andata che quella di ritorno contro il Piemonte Volley[4].

Il settimo posto al termine del girone di andata della Serie A1 2013-14 consente alla Callipo Sport di partecipare alla Coppa Italia: la società viene tuttavia eliminata ai quarti di finale a seguito della sconfitta per 3-0 subita contro la Pallavolo Piacenza[5].

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Filippo Callipo
  • Vicepresidente: Giacinto Callipo
  • Supervisore genarale: Michele Ferrato
  • Responsabile segreteria: Carmen Maduli
  • Amministrazione: Tino Cascia

Area organizzativa

  • Team manager: Giuseppe Defina
  • Direttore sportivo: Francesco Prestinenzi
  • Addetto agli arbitri: Daniele Vivona
  • Assistente spirituale: Enzo Varone
  • Magazzino: Franco Nesci, Rosario Pardea

Area tecnica

  • Allenatore: Gianlorenzo Blengini
  • Allenatore in seconda: Antonio Valentini
  • Responsabile settore giovanile: Tonino Chirumbolo
  • Segretario settore giovanile: Dario Palmieri
  • Manager del palasport: Ivan Ieracitano

Area comunicazione

  • Addetto stampa: Francesco Iannello (dal 27 dicembre 2013)
  • Speaker: Rino Putrino

Area marketing

  • Responsabile marketing: Cinzia Ieracitano

Area sanitaria

  • Medico: Giuseppe Topa, Antonio Ammendolia (fino al 14 marzo 2014)
  • Preparatore atletico: Pasquale Piraino, Francesco Spanò
  • Fisioterapista: Michele Cespites, Filippo Fuduli
  • Osteopata: Angelo Pellicori
  • Nutrizionista: Vincenzo Capilupi

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Nome Ruolo Data di nascita Nazionalità sportiva
1 Simone Scopelliti C 6 aprile 1994 Italia Italia
2 Ángel Trinidad P 27 marzo 1993 Spagna Spagna
3 Miha Plot[6] L 11 maggio 1987 Slovenia Slovenia
4 Patrick Steuerwald P 3 marzo 1986 Germania Germania
5 Stefano Thiaw S 5 gennaio 1995 Italia Italia
6 Luigi Randazzo S 30 aprile 1994 Italia Italia
7 Alessandro Farina[7] L 16 maggio 1976 Italia Italia
8 Marcello Forni Capitano C 11 agosto 1980 Italia Italia
9 Alberto Cisolla[7] S 10 ottobre 1977 Italia Italia
10 Andrés Villena S 27 febbraio 1993 Spagna Spagna
12 Simone Sardanelli L 3 maggio 1994 Italia Italia
14 Pablo Crer C 16 giugno 1989 Argentina Argentina
15 Mauro Gavotto S/O 16 aprile 1979 Italia Italia
17 František Ogurčák S 24 aprile 1984 Slovacchia Slovacchia
18 Luca Presta S 6 dicembre 1995 Italia Italia

Mercato[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
S Alberto Cisolla Al-Muharraq definitivo
C Pablo Crer Bolívar definitivo
L Alessandro Farina inattivo definitivo
S/O Mauro Gavotto BluVolley Verona definitivo
S František Ogurčák Piacenza definitivo
L Miha Plot Asse-Lennik definitivo
S Luigi Randazzo Lube definitivo
P Patrick Steuerwald Unterhaching definitivo
P Ángel Trinidad Almería definitivo
S/O Andrés Villena Almería definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Rocco Barone Sir Safety Perugia definitivo
C Simone Buti Sir Safety Perugia definitivo
P Emiliano Cortellazzi Mondovì definitivo
P Manuel Coscione Piemonte definitivo
L Alessandro Farina Top Volley Latina definitivo
S Denis Kaliberda Piacenza definitivo
S/O Niels Klapwijk Porto Robur Costa definitivo
S Antonio Lavia Bocconi Milano definitivo
L Mattia Montesanti Cinquefrondi definitivo
S/O Daniel Rocamora Almería definitivo
S/O Tine Urnaut Arkas definitivo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A1[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A1 2013-2014 (pallavolo maschile).

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

1ª giornata - 20 ottobre 2013
PalaValentia, Vibo Valentia
Callipo 3 - 1 BluVolley Verona 27-25, 25-27, 25-19, 25-21
2ª giornata - 27 ottobre 2013
PalaBanca, Piacenza
Piacenza 3 - 1 Callipo 25-23, 25-22, 15-25, 25-13
3ª giornata - 3 novembre 2013
PalaDeAndrè, Ravenna
Porto Robur Costa 3 - 1 Callipo 22-25, 25-15, 25-19, 25-23
4ª giornata - 10 novembre 2013
PalaValentia, Vibo Valentia
Callipo 3 - 0 Top Volley Latina 25-16, 25-21, 25-22
5ª giornata - 13 novembre 2013
PalaPanini, Modena
Modena 3 - 2 Callipo 19-25, 30-28, 25-18, 24-26, 15-10
6ª giornata - 27 novembre 2013
PalaValentia, Vibo Valentia
Callipo 0 - 3 Lube 15-25, 20-25, 21-25
7ª giornata - 1º dicembre 2013
PalaEvangelisti, Perugia
Sir Safety Perugia 3 - 0 Callipo 25-23, 25-18, 29-27
8ª giornata - 7 dicembre 2013
PalaValentia, Vibo Valentia
Callipo 2 - 3 Trentino 29-31, 16-25, 25-22, 25-23, 15-9
9ª giornata - 14 dicembre 2013
PalaValentia, Vibo Valentia
Callipo 3 - 0 PV Città di Castello 25-23, 25-23, 25-23
10ª giornata - 22 dicembre 2013
PalaBreBanca, Cuneo
Piemonte 3 - 1 Callipo 25-21, 19-25, 25-17, 25-15
11ª giornata - 8 gennaio 2014
PalaValentia, Vibo Valentia
Callipo 3 - 2 Molfetta 25-20, 23-25, 25-23, 22-25, 15-8

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

12ª giornata - 11 gennaio 2014
PalaOlimpia, Verona
BluVolley Verona 3 - 0 Callipo 25-21, 25-22, 25-17
13ª giornata - 19 gennaio 2014
PalaValentia, Vibo Valentia
Callipo 1 - 3 Piacenza 25-23, 19-25, 22-25, 20-25
14ª giornata - 26 gennaio 2014
PalaValentia, Vibo Valentia
Callipo 2 - 3 Porto Robur Costa 29-27, 21-25, 15-25, 25-17, 13-15
15ª giornata - 2 febbraio 2014
PalaBianchini, Latina
Top Volley Latina 3 - 0 Callipo 25-19, 25-19, 25-22
16ª giornata - 8 febbraio 2014
PalaValentia, Vibo Valentia
Callipo 3 - 0 Modena 27-25, 25-23, 25-19
17ª giornata - 16 febbraio 2014
PalaFontescodella, Macerata
Lube 3 - 0 Callipo 25-22, 25-23, 25-22
18ª giornata - 23 febbraio 2014
PalaValentia, Vibo Valentia
Callipo 0 - 3 Sir Safety Perugia 17-25, 23-25, 19-25
19ª giornata - 2 marzo 2014
PalaTrento, Trento
Trentino 3 - 1 Callipo 25-16, 23-25, 25-17, 25-16
20ª giornata - 19 febbraio 2014
PalaKemon, PalaKemon
PV Città di Castello 3 - 2 Callipo 19-25, 20-25, 25-23, 25-21, 16-14
21ª giornata - 16 marzo 2014
PalaValentia, Vibo Valentia
Callipo 0 - 3 Piemonte 20-25, 26-28, 23-25
22ª giornata - 23 marzo 2014
PalaPoli, Molfetta
Molfetta 3 - 0 Callipo 25-20, 25-22, 25-18

Play-off Challenge Cup[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale (andata) - 6 aprile 2014
PalaValentia, Vibo Valentia
Callipo 1 - 3 Piemonte 21-25, 14-25, 25-22, 16-25
Quarti di finale (ritorno) - 13 aprile 2014
PalaBreBanca, Cuneo
Piemonte 3 - 0 Callipo 25-20, 26-24, 25-21

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2013-2014 (pallavolo maschile).

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale - 29 gennaio 2014
PalaBanca, Piacenza
Piacenza 3 - 0 Callipo 25-16, 25-23, 25-18

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale
G V P G V P G V P
Scudetto.svg Serie A1 19 12 5 7 12 0 12 24 5 19
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - - - - 1 0 1 1 0 1
Totale - 12 5 7 13 0 13 25 5 20

G = partite giocate; V = partite vinte; P = partite perse

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A1 Coppa Italia Totale
P PT AV MV BV P PT AV MV BV P PT AV MV BV
A. Cisolla 12 82 61 11 10 1 8 7 1 0 13 90 68 12 10
P. Crer 24 180 116 58 6 1 6 4 1 1 25 186 120 59 7
A. Farina 20 - - - - 1 - - - - 21 - - - -
M. Forni 24 149 93 51 5 1 5 4 1 0 25 154 97 52 5
M. Gavotto 24 356 323 24 9 1 12 11 1 0 25 368 334 25 9
F. Ogurčák 24 265 235 18 12 0 0 0 0 0 24 265 235 18 12
M. Plot 22 3 2 - 1 1 - - - - 23 3 2 - 1
L. Presta 12 5 4 1 0 0 0 0 0 0 12 5 4 1 0
L. Randazzo 23 232 200 14 18 1 6 6 0 0 24 238 206 14 18
S. Sardanelli 8 - - - - 0 - - - - 8 - - - -
S. Scopelliti 1 0 0 0 0 - - - - - 1 0 0 0 0
P. Steuerwald 23 57 24 22 11 1 0 0 0 0 24 57 24 22 11
S. Thiaw 0 0 0 0 0 - - - - - 0 0 0 0 0
Á. Trinidad 24 9 3 5 1 1 0 0 0 0 25 9 3 5 1
A. Villena 12 15 12 0 3 1 3 3 0 0 13 18 15 0 3

P = presenze; PT = punti totali; AV = attacchi vincenti; MV = muri vincenti; BV = battute vincenti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Callipo Sport conferma la permanenza in Serie A1, su Volleyball.it. URL consultato il 3 maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 3 maggio 2014).
  2. ^ La classifica del girone di andata, su Legavolley.it. URL consultato il 3 maggio 2014.
  3. ^ La classifica finale, su Legavolley.it. URL consultato il 3 maggio 2014.
  4. ^ La fase dei play-off Challenge Cup, su Legavolley.it. URL consultato il 3 maggio 2014.
  5. ^ La Coppa Italia 2013-14, su Legavolley.it. URL consultato il 3 maggio 2014.
  6. ^ Ingaggiato il 26 settembre 2013
  7. ^ a b Ingaggio il 23 luglio 2013

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo