Volley 2002 Forlì

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Volley 2002 Forlì
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Azzurro3.png Bianco e azzurro
Dati societari
Città Forlì
Paese Italia Italia
Confederazione CEV
Federazione FIPAV
Fondazione 1992
Scioglimento 2016
Palazzetto PalaRomiti
(2000 posti)
Palmarès
Altri titoli 2 Coppe Italia di Serie A2
Si invita a seguire le direttive del Progetto Pallavolo

Il Volley 2002 Forlì è stata una società pallavolistica femminile italiana con sede a Forlì.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Icot Volley viene fondato a Forlimpopoli nel 1992[1] ed inizia la propria attività dal campionato di Serie C2: nel giro di tre stagioni la società ottiene tre promozioni consecutive che la portano a giocare in Serie C1, in Serie B2 e poi in Serie B1; al termine della stagione 1997-98 viene promossa in Serie A2[1].

Nella stagione 1998-99 fa il suo esordio nella pallavolo professionistica, disputando il campionato cadetto: dopo due annate di risultati mediocri, nella stagione 2000-01, periodo in cui la società sposta la propria sede a Forlì, sfiora la promozione, arrivando fino alla serie finale dei play-off[2]; il traguardo è solo rimandato alla stagione 2000-01, quando vince il campionato ed ottiene il passaggio alla Serie A1: si aggiudica nella stessa annata anche la Coppa Italia di Serie A2[1].

L'esordio in Serie A1 coincide anche con un cambiamento a livello societario che porta alla nuova denominazione di Volley 2002 Forlì: le prime tre annate nel massimo campionato italiano vedono il club posizionarsi costantemente a metà classifica durante la regular season, per poi uscire sempre ai quarti di finale durante i play-off scudetto, mentre in Coppa Italia l'avvenuta termina nelle prime fasi della competizione[2]. Dopo una stagione 2005-06 anonima, in quella successiva la squadra è ultima in classifica, retrocedendo in Serie A2[2]; tuttavia l'acquisto del titolo sportivo dal Volley Club Padova, permette al Volley 2002 Forlì di disputare nuovamente la Serie A1 per la stagione 2007-08, anche se i risultati sono deficitarii e chiude nuovamente all'ultimo posto in classifica con una nuova retrocessione[1].

L'avventura nella serie cadetta vede stazionare il club sempre nelle zone basse della classifica, fino a giungere alla stagione 2011-12 quando il penultimo posto in classifica lo condanna alla retrocessione in Serie B1; l'acquisto del titolo sportivo dall'Asystel Volley permette però di disputare la Serie A1 2012-13: a questo evento fa seguito anche un nuovo cambio denominazione in Volley 2002 Forlì Bologna e lo spostamento del campo di gioco nel capoluogo emiliano[2]. La squadra riesce a salvarsi grazie al ritiro a campionato in corso di due formazioni e nell'annata 2013-14, ritorna alla vecchia denominazione di Volley 2002 Forlì, così come al vecchio campo di gioco[1]: questa è però segnata da una nuova retrocessione in Serie A2 a causa dell'ultimo posto in classifica[2]; tuttavia, a causa dell'esclusione pochi giorni prima dell'inizio del campionato della Pallavolo Ornavasso, il club di Forlì viene ripescato per disputare la Serie A1 2014-15[3], ma anche in questo caso chiude al penultimo posto in classifica, retrocedendo nuovamente nella serie cadetta[2].

Riparte quindi nella stagione 2015-16 dalla Serie A2, aggiudicandosi per la seconda volta la Coppa Italia di categoria e ottenendo anche la promozione in Serie A1 grazie alla vittoria della regular season di campionato: tuttavia la società rinuncia alla partecipazione e termina ogni tipo di attività[4].

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Volley 2002 Forlì
Ammessa in Serie C2.
  • 1992-93: ? in Serie C2 (girone ?). Green Arrow Up.svg Promossa in Serie C1.
  • 1993-94: ? in Serie C1 (girone ?). Green Arrow Up.svg Promossa in Serie B2.
  • 1994-95: ? in Serie B2 (girone ?). Green Arrow Up.svg Promossa in Serie B1.
  • 1995-96: ? in Serie B1 (girone ?).
  • 1996-97: ? in Serie B1 (girone ?).
  • 1997-98: ? in Serie B1 (girone ?). Green Arrow Up.svg Promossa in Serie A2.
  • 1998-99: 7ª in Serie A2 (girone B - I fase); 4 in Serie A2 (girone B - II fase).
Ottavi di finale in Coppa Italia di Serie A2.
  • 1999-00: 5ª in Serie A2 (girone B - I fase); 1 in Serie A2 (girone B - II fase).
Quarti di finale in Coppa Italia di Serie A2.

4ª in Coppa Italia di Serie A2.
Coccarda Coppa Italia.svg Vincitrice della Coppa Italia di Serie A2.
  • 2002: Cambiamento di denominazione in Volley 2002 Forlì.
  • 2002-03: 7ª in Serie A1; quarti di finale play-off scudetto.
Ottavi di finale in Coppa Italia.
Ottavi di finale in Coppa Italia.
Quarti di finale in Coppa Italia.
Quarti di finale in Coppa Italia.
Fase a gironi in Coppa Italia.
Ammessa in Serie A1.
Fase a gironi in Coppa Italia.
Quarti di finale in Coppa Italia di Serie A2.

Acquisto del titolo sportivo dall'Asystel Volley.
Ammessa in Serie A1.
  • 2012-13: 10ª in Serie A1; ottavi di finale play-off scudetto.
  • 2013: Cambiamento di denominazione in Volley 2002 Forlì.
  • 2013-14: 11ª in Serie A1. Red Arrow Down.svg Retrocessa in Serie A2.
Ottavi di finale in Coppa Italia.
Coccarda Coppa Italia.svg Vincitrice della Coppa Italia di Serie A2.
  • 2016: Termine delle attività.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2001-02, 2015-16

Pallavoliste[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Pallavoliste del Volley 2002 Forlì

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Cenni sulla società, su Volley2002forlì.it. URL consultato il 30 marzo 2014.
  2. ^ a b c d e f Risultati del Volley 2002 Forlì, su Legavolleyfemminile.it. URL consultato il 30 marzo 2014.
  3. ^ Il Volley 2002 Forlì ripescato in Serie A1, su Volleyball.it. URL consultato il 22 ottobre 2014.
  4. ^ A1 femminile: torneo a 12 squadre grazie al Club Italia..., su volleyball.it. URL consultato il 22 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 2 agosto 2016).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo