Serie A1 2014-2015 (pallavolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A1 2014-2015
Competizione Serie A1
Sport Volleyball (indoor) pictogram.svg Pallavolo
Edizione 70ª
Organizzatore Lega Pallavolo Serie A femminile
Date dal 1º novembre 2014
al 16 maggio 2015
Luogo Italia Italia
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Casalmaggiore
(1º titolo)
Secondo AGIL
Retrocessioni Forlì
Robur Tiboni Urbino
Statistiche
Miglior giocatore Italia Valentina Tirozzi
Miglior marcatore Croazia Samanta Fabris (429)[1]
Incontri disputati 155
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2013-2014 2015-2016 Right arrow.svg

La Serie A1 2014-15 si è svolta dal 1º novembre 2014 al 16 maggio 2015: al torneo hanno partecipato dodici squadre di club italiane e la vittoria finale è andata per la prima volta al Casalmaggiore[2].

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre hanno disputato un girone all'italiana, con gare di andata e ritorno, per un totale di ventidue giornate; al termine della regular season:

  • Le prime otto classificate hanno acceduto ai play-off scudetto, strutturati in quarti di finale, giocati al meglio di due vittorie su tre gare, semifinali e finale, entrambe giocate al meglio di tre vittorie su cinque gare.
  • La decima e l'undicesima classificata hanno acceduto ai play-out (se il distacco tra le due squadre è stato più di quattro punti, questi non vengono disputati e l'undicesima classificata è retrocessa in Serie A2), strutturati in una finale, giocata al meglio di due vittorie su tre gare: la perdente è retrocessa in Serie A2.
  • L'ultima classificata è retrocessa in Serie A2[3].

Criteri di classifica[modifica | modifica wikitesto]

Se il risultato finale è stato di 3-0 o 3-1 sono stati assegnati 3 punti alla squadra vincente e 0 a quella sconfitta, se il risultato finale è stato di 3-2 sono stati assegnati 2 punti alla squadra vincente e 1 a quella sconfitta.

L'ordine del posizionamento in classifica è stato definito in base a:

  • Punti;
  • Numero di partite vinte;
  • Ratio dei set vinti/persi;
  • Ratio dei punti realizzati/subiti.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Al campionato di Serie A1 2014-15 hanno partecipato dodici squadre: quelle neopromosse dalla Serie A2 sono state il Flero, vincitrice della regular season, e il San Casciano, vincitrice dei play-off promozione; due squadre che hanno avuto il diritto di partecipazione, ossia l'IHF e l'Ornavasso hanno, la prima, rinunciato all'iscrizione, la seconda, esclusa per inadempienze finanziarie[4]: la prima ha ceduto il titolo sportivo alla Savino Del Bene[5], mentre al posto della seconda è stato ripescato il Forlì[6].

Club Stagione Città Impianto Stagione precedente
AGIL dettagli Novara PalaTerdoppio 4ª in Serie A1; semifinali play-off scudetto
Bergamo dettagli Bergamo Palazzetto dello sport 3ª in Serie A1; quarti di finale play-off scudetto
Busto Arsizio dettagli Busto Arsizio PalaPiantanida 6ª in Serie A1; finale play-off scudetto
Casalmaggiore dettagli Casalmaggiore PalaFarina 7ª in Serie A1; quarti di finale play-off scudetto
Flero dettagli Flero PalaGeorge 1ª in Serie A2
Forlì dettagli Forlì PalaRomiti 11ª in Serie A1
Imoco dettagli Conegliano PalaVerde 2ª in Serie A1; semifinali play-off scudetto
LJ dettagli Modena PalaPanini 5ª in Serie A1; quarti di finale play-off scudetto
River dettagli Piacenza PalaBanca 1ª in Serie A1; campione d'Italia
Robur Tiboni Urbino dettagli Urbino PalaMondolce 8ª in Serie A1; quarti di finale play-off scudetto
San Casciano dettagli San Casciano in Val di Pesa Nelson Mandela Forum 2ª in Serie A2; vincitrice play-off promozione
Savino Del Bene dettagli Scandicci Palazzetto dello Sport 5ª in Serie A2; semifinali play-off promozione

Torneo[modifica | modifica wikitesto]

Regular season[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima giornata
01-11 River - Flero 3-0 25-13, 25-17, 25-14
02-11 San Casciano - Imoco 1-3 23-25, 25-20, 21-25, 23-25
02-11 Robur Tiboni Urbino - Bergamo 0-3 11-25, 25-27, 12-25
02-11 Casalmaggiore - AGIL 1-3 25-19, 21-25, 25-27, 23-25
02-11 LJ - Forlì 3-0 25-19, 25-19, 25-16
02-11 Busto Arsizio - Savino Del Bene 3-2 25-19, 25-20, 19-25, 24-26, 15-12


Seconda giornata
09-11 Savino Del Bene - River 0-3 21-25, 27-29, 22-25
09-11 Imoco - Busto Arsizio 2-3 25-16, 12-25, 25-23, 23-25, 8-15
09-11 Bergamo - Casalmaggiore 2-3 25-27, 25-19, 25-19, 14-25, 10-15
08-11 AGIL - San Casciano 3-2 25-27, 25-11, 25-18, 21-25, 15-5
09-11 Flero - LJ 3-0 25-20, 25-23, 25-23
09-11 Forlì - Robur Tiboni Urbino 3-0 25-22, 25-17, 25-21


Terza giornata
16-11 River - Forlì 3-1 25-21, 20-25, 25-13, 25-18
16-11 Robur Tiboni Urbino - Imoco 1-3 24-26, 20-25, 25-20, 24-26
16-11 San Casciano - Bergamo 1-3 23-25, 25-23, 18-25, 16-25
15-11 Busto Arsizio - AGIL 0-3 12-25, 15-25, 24-26
16-11 LJ - Savino Del Bene 3-1 20-25, 25-15, 25-18, 25-22
16-11 Casalmaggiore - Flero 3-0 25-21, 25-17, 25-17


Quarta giornata
19-11 LJ - River 3-1 25-14, 23-25, 25-19, 25-17
19-11 Imoco - Bergamo 0-3 23-25, 21-25, 22-25
19-11 AGIL - Robur Tiboni Urbino 3-0 25-14, 25-18, 25-16
19-11 Flero - Busto Arsizio 3-2 25-10, 18-25, 22-25, 25-22, 18-16
19-11 Casalmaggiore - San Casciano 3-0 25-16, 25-23, 25-18
19-11 Savino Del Bene - Forlì 3-0 25-15, 25-20, 25-14


Quinta giornata
22-11 River - AGIL 1-3 20-25, 17-25, 25-19, 20-25
23-11 Imoco - Flero 3-1 20-25, 25-13, 25-22, 25-21
23-11 Bergamo - Savino Del Bene 3-1 23-25, 25-20, 30-28, 25-21
23-11 San Casciano - LJ 0-3 21-25, 21-25, 17-25
23-11 Busto Arsizio - Robur Tiboni Urbino 3-0 25-19, 25-20, 25-14
22-11 Forlì - Casalmaggiore 0-3 24-26, 14-25, 22-25


Sesta giornata
30-11 Bergamo - River 0-3 15-25, 20-25, 14-25
30-11 Savino Del Bene - Imoco 3-2 25-20, 23-25, 25-22, 17-25, 15-9
30-11 Flero - AGIL 1-3 16-25, 15-25, 25-19, 15-25
29-11 Robur Tiboni Urbino - LJ 0-3 22-25, 20-25, 20-25
30-11 Casalmaggiore - Busto Arsizio 3-1 22-25, 25-22, 25-22, 25-20
29-11 Forlì - San Casciano 0-3 23-25, 18-25, 14-25


Settima giornata
03-12 River - Robur Tiboni Urbino 3-1 25-15, 25-16, 21-25, 25-20
03-12 Imoco - Casalmaggiore 3-0 25-17, 25-23, 31-29
03-12 LJ - Bergamo 3-0 25-18, 29-27, 25-16
03-12 AGIL - Savino Del Bene 3-0 25-15, 25-18, 25-18
03-12 Busto Arsizio - Forlì 3-1 25-19, 16-25, 25-17, 25-14
03-12 San Casciano - Flero 1-3 13-25, 25-18, 15-25, 25-27


Ottava giornata
06-12 River - San Casciano 1-3 21-25, 25-23, 28-30, 19-25
07-12 Forlì - Imoco 2-3 15-25, 25-23, 16-25, 26-24, 12-15
06-12 Bergamo - Busto Arsizio 2-3 25-22, 18-25, 21-25, 25-21, 13-15
07-12 LJ - AGIL 3-1 25-23, 25-20, 16-25, 25-20
07-12 Robur Tiboni Urbino - Casalmaggiore 0-3 9-25, 22-25, 17-25
07-12 Savino Del Bene - Flero 0-3 23-25, 15-25, 17-25


Nona giornata
14-12 Busto Arsizio - River 3-1 20-25, 25-20, 25-20, 25-22
14-12 Imoco - LJ 3-2 27-25, 22-25, 25-18, 27-29, 15-11
14-12 AGIL - Bergamo 3-0 25-13, 25-19, 25-19
13-12 Casalmaggiore - Savino Del Bene 3-1 25-22, 25-18, 25-27, 25-18
15-12 San Casciano - Robur Tiboni Urbino 3-0 25-20, 25-21, 25-21
14-12 Flero - Forlì 3-0 25-17, 25-18, 25-21


Decima giornata
21-12 River - Casalmaggiore 3-1 27-25, 25-16, 13-25, 25-23
20-12 AGIL - Imoco 3-0 25-23, 25-18, 25-21
21-12 Bergamo - Forlì 3-0 25-16, 27-25, 25-9
21-12 LJ - Busto Arsizio 3-0 25-22, 25-15, 25-18
21-12 Robur Tiboni Urbino - Flero 1-3 18-25, 16-25, 25-23, 22-25
21-12 San Casciano - Savino Del Bene 0-3 19-25, 22-25, 22-25


Undicesima giornata
26-12 Imoco - River 3-0 25-23, 25-21, 25-21
26-12 Flero - Bergamo 1-3 25-19, 15-25, 13-25, 23-25
26-12 Forlì - AGIL 1-3 10-25, 25-21, 22-25, 18-25
26-12 Casalmaggiore - LJ 3-1 20-25, 25-21, 25-22, 25-22
26-12 Busto Arsizio - San Casciano 3-2 24-26, 25-16, 25-18, 23-25, 15-11
26-12 Savino Del Bene - Robur Tiboni Urbino 3-0 25-16, 25-21, 25-11
Dodicesima giornata
03-01 Flero - River 2-3 26-24, 26-28, 20-25, 25-12, 10-15
03-01 Imoco - San Casciano 3-1 19-25, 25-17, 27-25, 25-23
04-01 Bergamo - Robur Tiboni Urbino 3-0 25-18, 25-15, 25-21
04-01 AGIL - Casalmaggiore 3-0 25-14, 27-25, 25-9
04-01 Forlì - LJ 0-3[7] 0-25, 0-25, 0-25
04-01 Savino Del Bene - Busto Arsizio 3-0 25-22, 25-23, 26-24


Tredicesima giornata
11-01 River - Savino Del Bene 3-0 25-18, 25-21, 25-16
10-01 Busto Arsizio - Imoco 3-1 21-25, 25-19, 25-19, 25-21
11-01 Casalmaggiore - Bergamo 3-1 25-21, 20-25, 25-18, 25-23
11-01 San Casciano - AGIL 0-3 17-25, 21-25, 14-25
11-01 LJ - Flero 3-2 25-14, 25-23, 26-28, 24-26, 18-16
11-01 Robur Tiboni Urbino - Forlì 3-1 25-20, 19-25, 25-23, 25-22


Quattordicesima giornata
18-01 Forlì - River 0-3 11-25, 13-25, 17-25
18-01 Imoco - Robur Tiboni Urbino 3-2 25-18, 19-25, 22-25, 25-22, 15-10
18-01 Bergamo - San Casciano 1-3 25-27, 22-25, 25-20, 18-25
18-01 AGIL - Busto Arsizio 2-3 25-22, 19-25, 25-22, 16-25, 9-15
17-01 Savino Del Bene - LJ 3-2 22-25, 20-25, 25-23, 27-25, 15-11
18-01 Flero - Casalmaggiore 0-3 20-25, 23-25, 16-25


Quindicesima giornata
25-01 River - LJ 0-3 23-25, 18-25, 19-25
25-01 Bergamo - Imoco 1-3 18-25, 25-20, 21-25, 17-25
24-01 Robur Tiboni Urbino - AGIL 0-3 20-25, 17-25, 20-25
25-01 Busto Arsizio - Flero 3-0 25-17, 25-21, 25-15
26-01 San Casciano - Casalmaggiore 2-3 25-19, 25-13, 23-25, 20-25, 5-15
25-01 Forlì - Savino Del Bene 1-3 25-27, 26-24, 11-25, 22-25


Sedicesima giornata
07-02 AGIL - River 3-1 25-23, 18-25, 25-12, 25-18
08-02 Flero - Imoco 3-1 20-25, 25-21, 25-20, 25-23
08-02 Savino Del Bene - Bergamo 0-3 22-25, 16-25, 27-29
08-02 LJ - San Casciano 3-0 25-19, 25-22, 25-14
25-02 Robur Tiboni Urbino - Busto Arsizio 0-3 13-25, 18-25, 16-25
08-02 Casalmaggiore - Forlì 3-1 16-25, 25-22, 25-13, 25-16


Diciassettesima giornata
15-02 River - Bergamo 3-0 25-19, 25-23, 25-15
15-02 Imoco - Savino Del Bene 3-0 25-21, 25-21, 25-17
15-02 AGIL - Flero 3-0 25-19, 25-19, 25-22
14-02 LJ - Robur Tiboni Urbino 3-0 25-20, 25-15, 25-18
14-02 Busto Arsizio - Casalmaggiore 3-2 25-19, 20-25, 26-24, 22-25, 15-13
15-02 San Casciano - Forlì 3-2 25-19, 15-25, 25-15, 22-25, 15-13


Diciottesima giornata
22-02 Robur Tiboni Urbino - River 0-3 24-26, 20-25, 16-25
22-02 Casalmaggiore - Imoco 3-1 25-18, 25-22, 23-25, 25-23
21-02 Bergamo - LJ 3-2 28-26, 22-25, 22-25, 25-16, 15-13
22-02 Savino Del Bene - AGIL 2-3 24-26, 25-21, 31-29, 14-25, 12-15
22-02 Forlì - Busto Arsizio 1-3 23-25, 25-23, 20-25, 23-25
22-02 Flero - San Casciano 3-1 25-21, 25-18, 24-26, 25-23


Diciannovesima giornata
08-03 San Casciano - River 3-0 25-18, 25-23, 29-27
08-03 Imoco - Forlì 3-1 16-25, 25-18, 25-19, 25-15
08-03 Busto Arsizio - Bergamo 0-3 25-27, 23-25, 22-25
08-03 AGIL - LJ 3-2 25-23, 25-11, 19-25, 19-25, 15-13
08-03 Casalmaggiore - Robur Tiboni Urbino 3-0 25-17, 25-8, 25-16
07-03 Flero - Savino Del Bene 3-1 21-25, 25-17, 25-19, 25-17


Ventesima giornata
15-03 River - Busto Arsizio 3-0 25-19, 25-22, 25-16
15-03 LJ - Imoco 3-0 27-25, 25-17, 25-20
14-03 Bergamo - AGIL 1-3 22-25, 25-20, 28-30, 22-25
15-03 Savino Del Bene - Casalmaggiore 1-3 14-25, 27-25, 18-25, 22-25
15-03 Robur Tiboni Urbino - San Casciano 1-3 16-25, 22-25, 25-23, 26-28
15-03 Forlì- Flero 0-3 19-25, 18-25, 18-25


Ventunesima giornata
21-03 Casalmaggiore - River 1-3 21-25, 25-23, 15-25, 19-25
22-03 Imoco - AGIL 3-2 21-25, 27-25, 25-23, 21-25, 20-18
22-03 Forlì - Bergamo 0-3 17-25, 21-25, 20-25
22-03 Busto Arsizio - LJ 3-1 20-25, 25-13, 26-24, 31-29
22-03 Flero - Robur Tiboni Urbino 3-0 25-15, 25-15, 25-22
22-03 Savino Del Bene - San Casciano 3-1 17-25, 29-27, 25-21, 25-23


Ventiduesima giornata
29-03 River - Imoco 3-0 25-22, 26-24, 25-20
29-03 Bergamo - Flero 1-3 25-18, 23-25, 17-25, 18-25
29-03 AGIL - Forlì 3-0 25-16, 25-14, 25-16
29-03 LJ - Casalmaggiore 2-3 25-27, 20-25, 25-13, 25-20, 8-15
29-03 San Casciano - Busto Arsizio 1-3 18-25, 25-17, 16-25, 15-25
29-03 Robur Tiboni Urbino - Savino Del Bene 2-3 25-16, 15-25, 19-25, 28-26, 10-15

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V P SV SP Ratio PF PS Ratio
1. AGIL 56 22 19 3 62 21 2,952 1 954 1 626 1,201
2. Casalmaggiore 46 22 16 6 53 31 1,709 1 915 1 766 1,084
3. LJ 46 22 14 8 54 29 1,862 1 927 1 683 1,144
4. River 41 22 14 8 47 30 1,566 1 772 1 640 1,080
5. Busto Arsizio 40 22 15 7 48 39 1,230 1 937 1 832 1,057
6. Imoco 37 22 13 9 46 41 1,121 1 959 1 926 1,017
7. Flero 37 22 12 10 43 38 1,131 1 772 1 759 1,007
8. Bergamo 34 22 11 11 42 38 1,105 1 799 1 765 1,019
9. Savino Del Bene 26 22 9 13 36 47 0,765 1 800 1 892 0,951
10. San Casciano 23 22 7 15 34 50 0,680 1 798 1 920 0,936
11. Forlì 5 22 1 21 15 63 0,238 1 435 1 859 0,771
12. Robur Tiboni Urbino 5 22 1 21 11 64 0,171 1 423 1 823 0,780
Legenda:
      Qualificata ai play-off scudetto.
      Retrocessa in Serie A2.

Play-off scudetto[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale Semifinali Finale
                       
1 AGIL 3 3
8 Bergamo 1 1
1 AGIL 3 3 3
4 River 0 1 0
4 River 0 3 3
5 Busto Arsizio 3 1 1
1 AGIL 3 1 3 2 1
2 Casalmaggiore 2 3 1 3 3
2 Casalmaggiore 3 3
7 Flero 0 2
2 Casalmaggiore 2 0 3 3 3
6 Imoco 3 3 0 0 2
3 LJ 3 2 2
6 Imoco 1 3 3

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]
Gara 1
04-04 AGIL - Bergamo 3-1 18-25, 25-21, 25-15, 25-21
09-04 River - Busto Arsizio 0-3 16-25, 19-25, 28-30
06-04 Casalmaggiore - Flero 3-0 25-21, 25-23, 25-19
06-04 LJ - Imoco 3-1 25-19, 25-20, 20-25, 25-21
Gara 2
12-04 Bergamo - AGIL 1-3 26-28, 25-23, 22-25, 19-25
12-04 Busto Arsizio - River 1-3 25-22, 18-25, 21-25, 16-25
11-04 Flero - Casalmaggiore 2-3 25-23, 27-25, 18-25, 16-25, 9-15
11-04 Imoco - LJ 3-2 21-25, 25-21, 25-19, 25-27, 15-11


Gara 3
15-04 River - Busto Arsizio 3-1 28-26, 25-19, 15-25, 25-18
14-04 LJ - Imoco 2-3 25-21, 23-25, 18-25, 25-23, 13-15
Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Gara 1
18-04 AGIL - River 3-0 25-18, 25-15, 26-24
17-04 Casalmaggiore - Imoco 2-3 27-29, 25-23, 25-18, 17-25, 13-15
Gara 2
21-04 River - AGIL 1-3 21-25, 25-23, 20-25, 24-26
20-04 Imoco - Casalmaggiore 3-0 25-22, 25-21, 25-18


Gara 3
25-04 AGIL - River 3-0 25-19, 25-16, 25-14
24-04 Casalmaggiore - Imoco 3-0 25-20, 25-15, 25-23
Gara 4
26-04 Imoco - Casalmaggiore 0-3 20-25, 20-25, 17-25


Gara 5
29-04 Casalmaggiore - Imoco 3-2 28-26, 19-25, 18-25, 25-23, 15-10
Finale[modifica | modifica wikitesto]
Gara 1
02-05 AGIL - Casalmaggiore 3-2 23-25, 25-20, 23-25, 25-20, 15-13
Gara 2
05-05 Casalmaggiore - AGIL 3-1 20-25, 31-29, 25-21, 25-18


Gara 3
09-05 AGIL - Casalmaggiore 3-1 25-19, 23-25, 25-19, 25-17
Gara 4
12-05 Casalmaggiore - AGIL 3-2 25-19, 22-25, 25-21, 20-25, 16-14


Gara 5
16-05 AGIL - Casalmaggiore 1-3 23-25, 25-22, 23-25, 20-25

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Qualificazione
AGIL Shield of the European Union.svg Champions League 2015-16
Casalmaggiore Shield of the European Union.svg Champions League 2015-16
LJ Coppa CEV trophy.svg Coppa CEV 2015-16
River Coppa CEV trophy.svg Coppa CEV 2015-16
Busto Arsizio Challenge Cup trophy.svg Challenge Cup 2015-16
Forlì 1downarrow red.svg Serie A2 2015-16
Robur Tiboni Urbino 1downarrow red.svg Serie A2 2015-16

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Rendimento individuale
Pos. Nome Punti Squadra
1 Croazia Samanta Fabris 429 LJ
2 Turchia Neriman Özsoy 396 Imoco
3 Croazia Katarina Barun 375 AGIL
4 Bulgaria Emilija Nikolova 365 Imoco
5 Polonia Berenika Tomsia 359 Flero
6 Italia Valentina Diouf 344 Busto Arsizio
7 Paesi Bassi Celeste Plak 330 Bergamo
8 Italia Valentina Tirozzi 328 Casalmaggiore
9 Romania Carmen Țurlea 319 San Casciano
10 Belgio Lise Van Hecke 302 River
Attacchi vincenti
Pos. Nome Punti Squadra
1 Croazia Samanta Fabris 370 LJ
2 Turchia Neriman Özsoy 364 Imoco
3 Bulgaria Emilija Nikolova 334 Imoco
4 Croazia Katarina Barun 322 AGIL
5 Polonia Berenika Tomsia 316 Flero
6 Italia Valentina Diouf 299 Busto Arsizio
7 Romania Carmen Țurlea 298 San Casciano
8 Paesi Bassi Celeste Plak 292 Bergamo
9 Italia Valentina Tirozzi 272 Casalmaggiore
10 Belgio Lise Van Hecke 253 River
Muri vincenti
Pos. Nome Punti Squadra
1 Italia Raffaella Calloni 72 San Casciano
1 Serbia Jovana Stevanović 72 Casalmaggiore
3 Italia Martina Guiggi 68 AGIL
4 Italia Simona Gioli 64 Flero
5 Russia Ekaterina Bogačëva 62 Busto Arsizio
6 Stati Uniti Lauren Gibbemeyer 60 Casalmaggiore
7 Belgio Laura Heyrman 56 LJ
8 Stati Uniti Rachael Adams 55 Imoco
9 Italia Cristina Chirichella 53 AGIL
9 Italia Jenny Barazza 53 Imoco
Battute vincenti
Pos. Nome Punti Squadra
1 Italia Valentina Tirozzi 29 Casalmaggiore
2 Italia Indre Sorokaite 27 River
3 Italia Marika Bianchini 26 Casalmaggiore
4 Italia Sara Loda 25 Bergamo
5 Croazia Samanta Fabris 24 LJ
6 Stati Uniti Hayley Spelman 23 Robur Tiboni Urbino
7 Russia Ekaterina Bogačëva 21 Busto Arsizio
8 Rep. Ceca Tereza Vanžurová 20 Savino Del Bene
8 Croazia Katarina Barun 20 AGIL
10 Stati Uniti Alexandra Klineman 19 AGIL
Ricezioni perfette
Pos. Nome Punti Squadra
1 Italia Giulia Leonardi 272 Busto Arsizio
2 Italia Francesca Marcon 241 Busto Arsizio
3 Stati Uniti Kimberly Hill 216 AGIL
4 Slovenia Tina Lipicer 210 Savino Del Bene
5 Italia Stefania Sansonna 188 AGIL
6 Germania Maren Brinker 187 Flero
7 Rep. Ceca Helena Havelková 185 Busto Arsizio
7 Italia Beatrice Parrocchiale 185 San Casciano
9 Italia Alessandra Ventura 180 Forlì
10 Italia Francesca Piccinini 175 LJ

NB: I dati sono riferiti esclusivamente alla regular season.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Riferito alla regular season.
  2. ^ Play Off Scudetto: la Pomì Casalmaggiore è Campione d'Italia. Decisivo il 3-1 in casa di Novara in Gara-5. Capitan Tirozzi è l'MVP della finale, su legavolleyfemminile.it, 17 maggio 2015. URL consultato l'8 dicembre 2020.
  3. ^ Il regolamento della stagione 2014-15, su Legavolleyfemminile.it. URL consultato il 5 agosto 2014.
  4. ^ La Pallavolo Ornavasso esclusa dal campionato, su Volleyball.it. URL consultato il 22 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 28 ottobre 2014).
  5. ^ La Pallavolo Scandicci acquista il titolo sportivo dalla IHF Volley, su Corrieredellosport.it. URL consultato il 4 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 10 aprile 2015).
  6. ^ Il Volley 2002 Forlì ripescato in Serie A1, su Volleyball.it. URL consultato il 22 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 28 ottobre 2014).
  7. ^ Provvedimenti disciplinari della dodicesima giornata, su Legavolleyfemminile.it. URL consultato il 15 gennaio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo