Challenge Cup 2014-2015 (pallavolo maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Challenge Cup maschile 2014-2015
Competizione Challenge Cup
Sport Volleyball (indoor) pictogram.svg Pallavolo
Edizione XXXV
Organizzatore CEV
Date dal 4 novembre 2014
al 12 aprile 2015
Partecipanti 46
Risultati
Vincitore Serbia Vojvodina
(1º titolo)
Secondo Portogallo Benfica
Statistiche
Miglior giocatore Brasile Flavio Soares
Incontri disputati 90
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2013-14 2015-16 Right arrow.svg

La Challenge Cup di pallavolo maschile 2014-2015 si è svolta dal 4 novembre 2014 al 12 aprile 2015: al torneo hanno partecipato quarantasei squadre di club europee e la vittoria finale è andata per la prima volta all'Odbojkaški klub Vojvodina.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre hanno disputato un secondo turno, sedicesimi di finale (a cui si sono aggiunte sedici squadre provenienti dalla Coppa CEV), ottavi di finale, quarti di finale, semifinali e finale, tutte giocate con gare di andata e ritorno (nel caso in cui la partita di andata termini con il punteggio di 3-0 o 3-1 e quella di ritorno indifferentemente con il punteggio di 3-0 o 3-1 oppure entrambe le partite terminino con il punteggio di 3-2 viene disputato un golden set)[1].

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Torneo[modifica | modifica wikitesto]

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

-
-
Durata: 0 - Spettatori: 0
Porto Robur Costa Italia - - -
4 novembre 2014
Anorthosis Famagusta SC, Limassol
Durata: 1h:46 - Spettatori: -
Anorthōsīs Cipro 1 - 3 Cipro Omonia 20-25, 28-26, 12-25, 22-25
5 novembre 2014
Sports Hall, Kaposvár
Durata: 1h:15 - Spettatori: 400
Kaposvár Ungheria 3 - 0 Albania KS Studenti Tirana 25-17, 25-20, 25-16
4 novembre 2014
Šumice Sport Center, Belgrado
Durata: 1h:23 - Spettatori: 500
Stella Rossa Serbia 3 - 0 Israele Hapoël Mateh Asher 25-23, 25-22, 26-24
4 novembre 2014
Sportzentrum Burkertsmatt, Widen
Durata: 1h:45 - Spettatori: 500
Schönenwerd Svizzera 3 - 1 Grecia Ethnikos Alexandroupolīs 25-18, 25-23, 16-25, 25-23
5 novembre 2014
Sporthal de Reggehal, Rijssen-Holten
Durata: 1h:10 - Spettatori: 500
RIVO Paesi Bassi 0 - 3 Paesi Bassi Lycurgus 18-25, 23-25, 24-26
4 novembre 2014
Poliesportiu d'Andorra, Andorra la Vella
Durata: 0 - Spettatori: 0
Andorra Andorra 0 - 3 Portogallo Benfica 0-25, 0-25, 0-25[3]
5 novembre 2014
Complexo Vitorino Nemésio, Praia da Vitória
Durata: 2h:14 - Spettatori: 800
Fonte do Bastardo Portogallo 3 - 1 Francia Chaumont 16-25, 25-21, 28-26, 27-25
5 novembre 2014
Loimaan liikuntahalli, Loimaa
Durata: 2h:05 - Spettatori: 927
Hurrikaani-Loimaa Finlandia 2 - 3 Turchia Galatasaray 22-25, 25-20, 25-22, 20-25, 9-15
6 novembre 2014
Mestská športová hala, Humenné
Durata: 2h:12 - Spettatori: 523
Humenné Slovacchia 2 - 3 Svizzera Losanna UC 25-16, 25-23, 21-25, 21-25, 12-15
5 novembre 2014
Bundesschulzentrum, Hartberg
Durata: 2h:27 - Spettatori: 450
TSV Hartberg Austria 2 - 3 Lussemburgo Strassen 25-27, 18-25, 32-30, 25-23, 11-15
5 novembre 2014
Sporthalle, Zwettl-Niederösterreich
Durata: 1h:14 - Spettatori: 623
Waldviertel Austria 3 - 0 Austria Graz 25-22, 25-21, 25-21
4 novembre 2014
Sala Sporturilor, Dej
Durata: 1h:43 - Spettatori: 700
Unirea Dej Romania 3 - 1 Estonia TTÜ Tallinn 25-14, 24-26, 25-22, 25-23
5 novembre 2014
Mestská športová hala, Myjava
Durata: 1h:45 - Spettatori: 850
Spartak Myjava Slovacchia 1 - 3 Turchia Maliye Milli Piyango 17-25, 21-25, 28-26, 18-25
5 novembre 2014
Chizhovka-Arena, Minsk
Durata: 1h:13 - Spettatori: 1 200
Minsk Bielorussia 3 - 0 Bulgaria CSKA Sofia 25-16, 25-22, 25-16
5 novembre 2014
DS Zareč'e, Nižnij Novgorod
Durata: 1h:18 - Spettatori: 1 250
Gubernija Russia 3 - 0 Lettonia Biolars Jelgava 25-22, 25-20, 25-15

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

-
-
Durata: 0 - Spettatori: 0
- - Italia Porto Robur Costa -
18 novembre 2014
Eleftheria Indoor Hall, Nicosia
Durata: 1h:14 - Spettatori: 675
Omonia Cipro 3 - 0 Cipro Anorthōsīs 25-14, 25-13, 25-20
18 novembre 2014
Asllan Rusi, Tirana
Durata: 1h:46 - Spettatori: 500
KS Studenti Tirana Albania 1 - 3 Ungheria Kaposvár 22-25, 25-23, 17-25, 9-25
19 novembre 2014
Ein Sara Sport Hall, Nahariya
Durata: 2h:01 - Spettatori: 950
Hapoël Mateh Asher Israele 3 - 2 Serbia Stella Rossa 25-19, 25-18, 18-25, 17-25, 15-10
19 novembre 2014
DAK Alexandroupolis, Alessandropoli
Durata: 1h:29 - Spettatori: 950
Ethnikos Alexandroupolīs Grecia 3 - 0 Svizzera Schönenwerd 25-18, 26-24, 25-19
19 novembre 2014
Alfa-college Sportcentrum, Groninga
Durata: 1h:05 - Spettatori: 500
Lycurgus Paesi Bassi 3 - 0 Paesi Bassi RIVO 25-19, 25-20, 25-13
19 novembre 2014
Sports Hall Benfica, Lisbona
Durata: 0 - Spettatori: 0
Benfica Portogallo 3 - 0 Andorra Andorra 25-0, 25-0, 25-0[3]
18 novembre 2014
Nouveau Gymnase, Chaumont
Durata: 1h:58 - Spettatori: 757
Chaumont Francia 3 - 2 Portogallo Fonte do Bastardo 21-25, 25-15, 17-25, 27-25, 15-7
19 novembre 2014
Burhan Felek Spor Salonu, Istanbul
Durata: 1h:14 - Spettatori: 135
Galatasaray Turchia 3 - 0 Finlandia Hurrikaani-Loimaa 25-14, 25-21, 25-18
19 novembre 2014
University Sports Hall, Losanna
Durata: 1h:58 - Spettatori: 650
Losanna UC Svizzera 1 - 3 Slovacchia Humenné 22-25, 19-25, 25-21, 20-25
19 novembre 2014
Hall Omnisports, Strassen
Durata: 1h:55 - Spettatori: 660
Strassen Lussemburgo 3 - 1 Austria TSV Hartberg 25-23, 21-25, 25-15, 25-18
20 novembre 2014
Bluebox, Graz
Durata: 2h:04 - Spettatori: 400
Graz Austria 2 - 3 Austria Waldviertel 25-15, 26-28, 25-13, 20-25, 11-15
5 novembre 2014
Sala Sporturilor, Dej
Durata: 1h:50 - Spettatori: 600
TTÜ Tallinn Estonia 1 - 3 Romania Unirea Dej 25-21, 24-26, 24-26, 23-25
19 novembre 2014
Başkent Voleybol Salonu, Ankara
Durata: 1h:11 - Spettatori: 250
Maliye Milli Piyango Turchia 3 - 0 Slovacchia Spartak Myjava 25-21, 25-23, 25-20
19 novembre 2014
Hristo Botev Hall, Sofia
Durata: 1h:45 - Spettatori: 500
CSKA Sofia Bulgaria 1 - 3 Bielorussia Minsk 26-24, 23-25, 19-25, 23-25
19 novembre 2014
Zemgales Olimpiskais Centrs, Jelgava
Durata: 1h:15 - Spettatori: 321
Biolars Jelgava Lettonia 0 - 3 Russia Gubernija 19-25, 21-25, 16-25

Squadre qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

3 dicembre 2014
Sports Hall University, Tartu
Durata: 1h:08 - Spettatori: 1 000
Duo Estonia 0 - 3 Italia Porto Robur Costa 15-25, 11-25, 23-25
2 dicembre 2014
Palazzetto dello Sport Eleftheria, Nicosia
Durata: 1h:49 - Spettatori: 576
Omonia Cipro 1 - 3 Rep. Ceca Dukla Liberec 25-20, 23-25, 26-28, 21-25
-
-
Durata:0 - Spettatori: 0
Kaposvár Ungheria - - -
4 dicembre 2014
Kerttulan Liikuntahalli, Raisio
Durata: 1h:45 - Spettatori: 567
Raision Loimu Finlandia 2 - 3 Serbia Stella Rossa 25-16, 26-24, 20-25, 22-25, 11-15
4 dicembre 2014
Saku Suurhall Arena, Tallinn
Durata: 1h:16 - Spettatori: 680
Selver Tallinn Estonia 0 - 3 Grecia Ethnikos Alexandroupolīs 23-25, 10-25, 26-28
4 dicembre 2014
Sportovní Hala, Zlín
Durata: 1h:59 - Spettatori: 650
Zlín Rep. Ceca 3 - 2 Paesi Bassi Lycurgus 29-31, 25-18, 23-25, 25-21, 15-10
3 dicembre 2014
Šumice Sport Center, Belgrado
Durata: 1h:50 - Spettatori: 450
Partizan Serbia 1 - 3 Portogallo Benfica 31-29, 16-25, 24-26, 21-25
3 dicembre 2014
Městská Hala Vodova, Brno
Durata: 1h:10 - Spettatori: 250
Brno Rep. Ceca 0 - 3 Portogallo Fonte do Bastardo 18-25, 16-25, 21-25
4 dicembre 2014
Burhan Felek Spor Salonu, Istanbul
Durata: 1h:09 - Spettatori: 800
Galatasaray Turchia 3 - 0 Bosnia ed Erzegovina Jedinstvo Brčko 25-15, 25-16, 25-14
2 dicembre 2014
Dvorana Gymnasium, Rovigno
Durata: 1h:13 - Spettatori: 150
OK Rovinj Croazia 0 - 3 Slovacchia Humenné 23-25, 19-25, 18-25
2 dicembre 2014
Sportska Dvorana Magnet, Brčko
Durata: 1h:08 - Spettatori: 1 000
Mladost Brčko Bosnia ed Erzegovina 3 - 0 Lussemburgo Strassen 25-23, 25-15, 25-14
2 dicembre 2014
Centro Sportivo SPENS, Novi Sad
Durata: 1h:21 - Spettatori: 300
Vojvodina Serbia 3 - 0 Austria Waldviertel 26-24, 25-21, 25-15
2 dicembre 2014
Sala Polivalentă Dinamo, Bucarest
Durata: 1h:12 - Spettatori: 250
Dinamo Bucarest Romania 3 - 0 Romania Unirea Dej 25-21, 25-21, 25-21
4 dicembre 2014
Başkent Voleybol Salonu, Ankara
Durata: 1h:05 - Spettatori: 350
Maliye Milli Piyango Turchia 3 - 0 Svizzera Näfels 25-15, 25-17, 25-22
2 dicembre 2014
Ice Hockey Hall, Kokkola
Durata: 1h:50 - Spettatori: 779
Kokkolan Tiikerit Finlandia 3 - 2 Bielorussia Minsk 23-25, 25-15, 25-12, 13-25, 15-12
2 dicembre 2014
DS Zareč'e, Nižnij Novgorod
Durata: 0 - Spettatori: 0
Gubernija Russia 3 - 0 Bulgaria KVK Gabrovo 25-0, 25-0, 25-0[3]

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

17 dicembre 2014
PalaGalassi, Forlì
Durata: 1h:29 - Spettatori: 500
Porto Robur Costa Italia 3 - 0 Estonia Duo 25-22, 28-26, 25-20
16 dicembre 2014
Sportovní hala Dukla Liberec, Liberec
Durata: 1h:46 - Spettatori: 950
Dukla Liberec Rep. Ceca 3 - 1 Cipro Omonia 24-26, 25-20, 25-19, 25-12
-
-
Durata: 0 - Spettatori: 0
- - Ungheria Kaposvár -
16 dicembre 2014
Šumice Sport Center, Belgrado
Durata: 1h:41 - Spettatori: 400
Stella Rossa Serbia 3 - 1 Finlandia Raision Loimu 16-25, 25-19, 25-23, 25-17
17 dicembre 2014
DAK Alexandroupolis, Alessandropoli
Durata: 1h:16 - Spettatori: 800
Ethnikos Alexandroupolīs Grecia 3 - 0 Estonia Selver Tallinn 25-19, 25-23, 25-20
18 dicembre 2014
Alfa-college Sportcentrum, Groninga
Durata: 1h:52 - Spettatori: 1 000
Lycurgus Paesi Bassi 2 - 3 Rep. Ceca Zlín 25-23, 14-25, 19-25, 25-23, 12-15
17 dicembre 2014
Sports Hall Benfica, Lisbona
Durata: 1h:38 - Spettatori: 600
Benfica Portogallo 3 - 1 Serbia Partizan 17-25, 25-19, 25-14, 25-18
18 dicembre 2014
Complexo Vitorino Nemésio, Praia da Vitória
Durata: 1h:12 - Spettatori: 753
Fonte do Bastardo Portogallo 3 - 0 Rep. Ceca Brno 25-15, 25-12, 25-20
17 dicembre 2014
Sportska Dvorana Magnet, Brčko
Durata: 1h:05 - Spettatori: 1 000
Jedinstvo Brčko Bosnia ed Erzegovina 0 - 3 Turchia Galatasaray 18:25, 17:25, 17:25
17 dicembre 2014
Mestská športová hala, Humenné
Durata: 1h:11 - Spettatori: 700
Humenné Slovacchia 3 - 0 Croazia OK Rovinj 25-17, 25-16, 25-13
17 dicembre 2014
Hall Omnisports, Strassen
Durata: 1h:37 - Spettatori: 500
Strassen Lussemburgo 1 - 3 Bosnia ed Erzegovina Mladost Brčko 21-25, 21-25, 25-22, 21-25
16 dicembre 2014
Sporthalle, Zwettl-Niederösterreich
Durata: 1h:41 - Spettatori: 500
Waldviertel Austria 1 - 3 Serbia Vojvodina 20-25, 25-21, 20-25, 19-25
16 dicembre 2014
Sala Sporturilor, Dej
Durata: 1h:16 - Spettatori: 600
Unirea Dej Romania 3 - 0 Romania Dinamo Bucarest 25-20, 25-19, 25-22
17 dicembre 2014
Sporthalle Grünfeld, Rapperswil-Jona
Durata: 1h:20 - Spettatori: 300
Näfels Svizzera 0 - 3 Turchia Maliye Milli Piyango 22-25, 18-25, 20-25
17 dicembre 2014
Chizhovka-Arena, Minsk
Durata: 1h:38 - Spettatori: 1 500
Minsk Bielorussia 3 - 1 Finlandia Kokkolan Tiikerit 20-25, 25-2025-14, 25-18
-
-
Durata: 0 - Spettatori: 0
KVK Gabrovo Bulgaria 0 - 3 Russia Gubernija 0-25, 0-25, 0-25[3]

Squadre qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

14 gennaio 2015
Sportovní hala Dukla Liberec, Liberec
Durata: 2h:07 - Spettatori: 1 000
Dukla Liberec Rep. Ceca 2 - 3 Italia Porto Robur Costa 25-19, 19-25, 22-25, 25-23, 12-15
15 gennaio 2015
Sports Hall, Kaposvár
Durata: 1h:45 - Spettatori: 350
Kaposvár Ungheria 1 - 3 Serbia Stella Rossa 23-25, 25-27, 25-22, 26-28
15 gennaio 2015
Sportovní Hala, Zlín
Durata: 1h:26 - Spettatori: 500
Zlín Rep. Ceca 0 - 3 Grecia Ethnikos Alexandroupolīs 19-25, 24-26, 30-32
15 gennaio 2015
Sports Hall Benfica, Lisbona
Durata: 2h:31 - Spettatori: 725
Benfica Portogallo 3 - 2 Portogallo Fonte do Bastardo 17-25, 21-25, 37-35, 25-19, 15-13
13 gennaio 2015
Burhan Felek Spor Salonu, Istanbul
Durata: 1h:16 - Spettatori: 310
Galatasaray Turchia 3 - 0 Slovacchia Humenné 25-16, 25-20, 25-22
14 gennaio 2015
Sportska Dvorana Magnet, Brčko
Durata: 2h:03 - Spettatori: 1 500
Mladost Brčko Bosnia ed Erzegovina 3 - 2 Serbia Vojvodina 25-22, 15-25, 25-20, 20-25, 16-14
14 gennaio 2015
Sala Polivalentă Dinamo, Bucarest
Durata: 1h:52 - Spettatori: 350
Dinamo Bucarest Romania 2 - 3 Turchia Maliye Milli Piyango 22-25, 26-24, 18-25, 25-22, 11-15
14 gennaio 2015
Chizhovka-Arena, Minsk
Durata: 1h:42 - Spettatori: 1 100
Minsk Bielorussia 3 - 1 Russia Gubernija 25-22, 25-23, 16-25, 25-21

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

21 gennaio 2015
PalaGalassi, Forlì
Durata: 1h:14 - Spettatori: 700
Porto Robur Costa Italia 3 - 0 Rep. Ceca Dukla Liberec 25-20, 25-12, 25-21
21 gennaio 2015
Šumice Sport Center, Belgrado
Durata: 2h:00 - Spettatori: 400
Stella Rossa Serbia 3 - 2 Ungheria Kaposvár 25-21, 25-19, 23-25, 18-25, 15-11
21 gennaio 2015
DAK Alexandroupolis, Alessandropoli
Durata: 1h:15 - Spettatori: 900
Ethnikos Alexandroupolīs Grecia 3 - 0 Rep. Ceca Zlín 25-23, 25-15, 25-23
21 gennaio 2015
Complexo Vitorino Nemésio, Praia da Vitória
Durata: 1h:29 - Spettatori: 1000
Fonte do Bastardo Portogallo 0 - 3 Portogallo Benfica 23-25, 22-25, 22-25
21 gennaio 2015
Mestská športová hala, Humenné
Durata: 2h:00 - Spettatori: 860
Humenné Slovacchia 2 - 3 Turchia Galatasaray 22-25, 22-25, 25-21, 25-19, 8-15
20 gennaio 2015
Centro Sportivo SPENS, Novi Sad
Durata: 1h:15 - Spettatori: 300
Vojvodina Serbia 3 - 0 Bosnia ed Erzegovina Mladost Brčko 25-17, 25-22, 25-20
21 gennaio 2015
Başkent Voleybol Salonu, Ankara
Durata: 1h:04 - Spettatori: 250
Maliye Milli Piyango Turchia 3 - 0 Romania Dinamo Bucarest 25-15, 25-19, 25-17
21 gennaio 2015
DS Zareč'e, Nižnij Novgorod
Durata: 1h:12 - Spettatori: 1 000
Gubernija Russia 3 - 2 Bielorussia Minsk 25-21, 26-24, 25-19, 23-25, 22-20

Squadre qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

4 marzo 2015
Šumice Sport Center, Belgrado
Durata: 2h:06 - Spettatori: ?
Stella Rossa Serbia 3 - 2 Italia Porto Robur Costa 25-18, 25-23, 22-25, 17-25, 17-15
3 marzo 2015
Sports Hall Benfica, Lisbona
Durata: 1h:21 - Spettatori: 805
Benfica Portogallo 3 - 0 Grecia Ethnikos Alexandroupolīs 25-18, 25-22, 25-19
4 marzo 2015
Burhan Felek Spor Salonu, Istanbul
Durata: 1h:54 - Spettatori: 300
Galatasaray Turchia 3 - 1 Serbia Vojvodina 23-25, 25-21, 25-21, 28-26
4 marzo 2015
Başkent Voleybol Salonu, Ankara
Durata: 1h:17 - Spettatori: 300
Maliye Milli Piyango Turchia 3 - 0 Bielorussia Minsk 25-20, 25-19, 25-20

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

11 marzo 2015
PalaGalassi, Forlì
Durata: 1h:23 - Spettatori: 1 350
Porto Robur Costa Italia 3 - 0 Serbia Stella Rossa 25-22, 25-23, 25-21
11 marzo 2015
DAK Alexandroupolis, Alessandropoli
Durata: 2h:06 - Spettatori: 700
Ethnikos Alexandroupolīs Grecia 2 - 3 Portogallo Benfica 22-25, 23-25, 25-20, 28-26, 11-15
10 marzo 2015
Centro Sportivo SPENS, Novi Sad
Durata: 1h:39 - Spettatori: 1 050
Vojvodina Serbia 3 - 0 Turchia Galatasaray 25-15, 25-17, 25-20
Golden set: 15-11
11 marzo 2015
Chizhovka-Arena, Minsk
Durata: 2h:05 - Spettatori: 1 100
Minsk Bielorussia 3 - 1 Turchia Maliye Milli Piyango 24-26, 26-24, 25-22, 25-16
Golden set: 15-11

Squadre qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

25 marzo 2015
Sports Hall Benfica, Lisbona
Durata: 1h:25 - Spettatori: 1 350
Benfica Portogallo 3 - 0 Italia Porto Robur Costa 25-20, 26-24, 25-19
25 marzo 2015
Chizhovka-Arena, Minsk
Durata: 1h:49 - Spettatori: 1 200
Minsk Bielorussia 1 - 3 Serbia Vojvodina 22-25, 25-22, 20-25, 18-25

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

29 marzo 2015
PalaGalassi, Forlì
Durata: 2h:22 - Spettatori: 1 500
Porto Robur Costa Italia 2 - 3 Portogallo Benfica 25-23, 27-25, 20-25, 18-25, 10-15
29 marzo 2015
Centro Sportivo SPENS, Novi Sad
Durata: 2h:07 - Spettatori: 1 100
Vojvodina Serbia 3 - 2 Bielorussia Minsk 23-25, 24-26, 25-22, 25-15, 15-10

Squadre qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

8 aprile 2015
Centro Sportivo SPENS, Novi Sad
Durata: 1h:58 - Spettatori: 4 800
Vojvodina Serbia 3 - 1 Portogallo Benfica 25-19, 25-23, 22-25, 25-22

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

12 aprile 2015
Sports Hall Benfica, Lisbona
Durata: 2h:03 - Spettatori: 1 500
Benfica Portogallo 3 - 2 Serbia Vojvodina 24-26, 21-25, 25-16, 25-23, 15-10

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Il regolamento della competizione, su Cev.lu. URL consultato il 26 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 25 giugno 2014).
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o Proveniente dalla Coppa CEV.
  3. ^ a b c d A tavolino.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo