Serie A 1951 (pallavolo femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Serie A femminile FIPAV 1951 fu la 6ª edizione del principale torneo pallavolistico italiano femminile organizzato dalla FIPAV.

Regolamento e avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Al torneo presero parte 6 squadre, che disputarono un girone unico all'italiana con gare di andata e ritorno da cinque set. Fari Brescia e Invicta Trieste conclusero il torneo appaiate al primo posto; per assegnare il titolo fu necessario uno spareggio, disputato a Verona il 2 luglio 1951, per 3-2 (8-15, 15-11, 15-10, 13-15, 15-10) dalla compagine lombarda.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V P SV SP
1. Fari Brescia 16 10 8 2 28 11
2. Invicta Trieste 16 10 8 2 26 12
3. Lega Nazionale Trieste 12 10 6 4 24 16
4. Fari Bergamo 6 10 3 7 15 23
5. Pavoniana Brescia 6 10 3 7 10 23
6. Indomita Modena 4 10 2 8 10 28
Campione d'Italia

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Bergamo Brescia Fari Brescia Pavoniana Modena Trieste Invicta Trieste LN
Bergamo XXX 1-3 3-0 3-1 1-3 3-1
Brescia Fari 3-0 XXX 3-0 3-1 1-3 3-1
Brescia Pavoniana 3-2 0-3 XXX 3-0 1-3 0-3
Modena 3-2 0-3 0-3 XXX 1-3 3-2
Trieste Invicta 3-0 3-2 3-0 3-0 XXX 3-1
Trieste LN 3-0 3-2 3-0 3-1 3-1 XXX

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • Filippo Grassia e Claudio Palmigiano (a cura di). Almanacco illustrato del volley 1987. Modena, Panini, 1986.