Osasco Voleibol Clube

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Osasco Voleibol Clube
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Libero
Colori sociali 600px Blu Arancione e Bianco.png Blu-Arancione-Bianco
Dati societari
Città Brasão Osasco.png Osasco
Paese Brasile Brasile
Confederazione CSV
Federazione CBV
Campionato Superliga Série A
Fondazione 2009
Presidente Antonio Celso Marzagão Barbuto
Allenatore Luizomar de Moura
Palazzetto Ginásio Municipal José Liberatti
(4000 posti)
Sito web www.nestle.com.br/sollysvolei/
Palmarès
Gold medal world centered-2.svg
Titoli nazionali 2 Campionati brasiliani
Trofei nazionali 1 Coppa del Brasile
Trofei internazionali 1 Coppa del Mondo per club4 Campionati sudamericani
Altri titoli 2 Campionato Paulista
1 Coppa San Paolo
Si invita a seguire le direttive del Progetto Pallavolo

L'Osasco Voleibol Clube è una società di pallavolo femminile brasiliana con sede a Osasco.

Gioca nel massimo campionato brasiliano, la Superliga Série A.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Osasco Voleibol Clube nasce nel 2009, quando eredita giocatrici e posto in Superliga dall'Associação Desportiva Classista Finasa, che in seguito alla perdita del main sponsor decide di concentrare le proprie attività nel settore giovanile. Il patrocinio economico del nuovo club viene affidato al comune di Osasco, mentre sponsor diventa la Nestlé, attraverso i marchi Sollys prima e Molico poi. Rispetto all'antenata società cambiano i colori sociali, passando dallo storico bianco-rosso all'arancione, bianco e blu. Arriva così il debutto del club nel Campionato Paulista, in cui perde la finale contro l'Esporte Clube Pinheiros. Disputa poi il Campionato sudamericano per club, competizione che si aggiudica battendo le rivali del Rio de Janeiro Vôlei Clube, risultato ripetutosi anche in Superliga. In entrambe le vittorie il risultato viene ulteriormente impreziosito dai due titoli di MVP del capitano della squadra, Jaqueline de Carvalho.

La stagione 2010-11 inizia col terzo posto nel campionato statale e col secondo successo consecutivo al campionato sudamericano per club, che vede Adenízia da Silva ricevere il premio di miglior giocatrice, Natália Pereira come miglior attaccante, Wélissa Gonzaga miglior servizio, Carolina Albuquerque miglior palleggiatrice, Thais Barbosa miglior difesa e Camila Brait miglior libero. La vittoria consente al club di partecipare alla rinata Coppa del Mondo per club, dove esce sconfitto in finale con un pesante 3-0 ad opere delle turche del Fenerbahçe Spor Kulübü; magra consolazione per Thaísa de Menezes e Carolina Albuquerque, premiate rispettivamente come miglior attaccante e miglior palleggiatrice. In Superliga arriva la sconfitta in finale contro il Rio de Janeiro Vôlei Clube, che si impone con un perentorio 3-0.

La stagione successiva vede l'Osasco perdere la finale del Campionato Paulista contro il Grêmio Recreativo e Esportivo Reunidas. Al campionato sudamericano per club arriva l'ennesimo trionfo, questa schierando prevalentemente le riserve; pioggia di premi per le giocatrici, capaci di vincere sette premi sugli otto a disposizione: Jaqueline de Carvalho nuovamente Most Valuable Player e miglior servizio, Ivna Marra miglior attaccante, Larissa de Souza miglior muro, Karine Guerra miglior palleggiatrice, Silvana Papini miglior ricevitrice, Camila Brait miglior libero. Alle Coppa del Mondo per club le cose però non vanno altrettanto bene, l'Osasco chiude con un deludente terzo posto e la sola Adenízia da Silva a distinguersi come miglior muro del torneo. La stagione viene chiusa con la vittoria della seconda Superliga brasiliana, nella terza finale consecutiva contro Rio de Janeiro, questa volta battuto con un netto 3-0; Josefa de Souza riceve il premio di miglior giocatrice della finale e di miglior palleggiatrice, la solita Adenízia da Silva è il miglior muro e Camila Brait è la miglior ricevitrice.

La stagione 2012-13 inizia maniera straordinaria, con la vittoria del Campionato Paulista contro il Campinas Voleibol Clube. Segue la quarta affermazione continentale al campionato sudamericano per club, con ennesima pioggia di premi: le nuove arrivate Sheilla de Castro e Fernanda Garay sono rispettivamente MVP e miglior ricevitrice; gli altri premi sono divisi dalle solite Jaqueline, Adenízia, Fabíola, Thaísa e Camila Brait, rispettivamente miglior servizio, miglior attaccante, miglior palleggiatrice, miglior muro e miglior libero. Il 19 ottobre 2012 vincono il terzo titolo in pochi mesi e si laureano campionesse del mondo alla Coppa del Mondo per club, battendo in finale le azere del Rabitə Baku; Sheilla nuovamente miglior giocatrice ed anche miglior attaccante, Thaísa miglior attaccante, Jaqueline miglior ricevitrice e Camila Brait nuovamente miglior libero. Dopo i tre titoli di inizio stagione, in campionato arriva la quarta finale in altrettante partecipazioni, contro le solite avversarie del Rio de Janeiro; dopo tre finali a senso unico, questa volta la gara vede l'Osasco condurre per due set a zero, prima di arrendersi alla straordinaria rimonta delle carioca.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dell'Osasco Voleibol Clube

Rosa 2013-2014[modifica | modifica wikitesto]

Nome Ruolo Data di nascita Nazionalità sportiva
- Luizomar de Moura All - Brasile Brasile
1 Sanja Malagurski S/O 8 giugno 1990 Serbia Serbia
2 Daniela Guimarães L 29 luglio 1994 Brasile Brasile
3 Larissa de Souza C 7 luglio 1991 Brasile Brasile
4 Marjorie Corrêa C 12 settembre 1992 Brasile Brasile
5 Adenízia da Silva C 18 dicembre 1986 Brasile Brasile
6 Thaísa de Menezes C 15 maggio 1987 Brasile Brasile
7 Talita Ferreira S 4 marzo 1985 Brasile Brasile
8 Ana Maria Gosling P 24 gennaio 1985 Brasile Brasile
9 Caterina Bosetti S 2 febbraio 1994 Italia Italia
10 Juliana de Castro S/O 20 giugno 1985 Brasile Brasile
11 Mariana Nardi P 22 luglio 1994 Brasile Brasile
12 Gabriella de Souza S 14 dicembre 1993 Brasile Brasile
13 Sheilla de Castro Capitano S/O 1º luglio 1983 Brasile Brasile
14 Josefa de Souza P 2 marzo 1983 Brasile Brasile
15 Ingrid Félix S/O 16 novembre 1988 Brasile Brasile
16 Paula Mohr S 23 aprile 1994 Brasile Brasile
18 Camila Brait L 28 ottobre 1988 Brasile Brasile

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2009-10, 2011-12
2014
2012, 2013
2011
2009, 2010, 2011, 2012
2012

Pallavoliste[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le voci sui singoli soggetti sono elencate nella Categoria:Pallavoliste dell'Osasco Voleibol Clube

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]