Junior Volley Civita Castellana 2015-2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Junior Volley Civita Castellana
Stagione 2015-2016
AllenatoreItalia Alessandro Spanakis
All. in secondaItalia Matteo Pastore
PresidenteItalia Maria Luisa Agostinelli
Serie A2
Play-off promozioneQuarti di finale
Coppa Italia di A2Quarti di finale
Maggiori presenzeCampionato: Alborghetti, Cesarini, Puliti (28)
Totale: Alborghetti, Cesarini, Puliti (29)
Miglior marcatoreCampionato: da Silva (591)
Totale: da Silva (620)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Junior Volley Civita Castellana nelle competizioni ufficiali della stagione 2015-2016.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 2015-16 è per il Junior Volley Civita Castellana, sponsorizzato dalla Globo Scarabeo, la prima in Serie A2: il club, con alla guida l'allenatore Alessandro Spanakis, ha infatti ottenuto la promozione grazie alla vittoria della regular season della Serie B1 2014-15. La rosa è quasi del tutto modificata con le poche conferme di Giancarlo Rau, Davide De Matteis, Simone Testalepre e Michele Marinelli: tra i nuovi arrivi quelli di Paolo Alborghetti, Andrea Cesarini, Paulo da Silva, Adriano Paolucci, Michel Menicali e Leonardo Puliti, mentre tra le cessioni quelle di Francesco De Luca, Simone Di Tommaso, Mario Ferraro, Diego Figliolia e Alessandro Sorgente.

Il campionato si apre con la vittoria in trasferta, in casa della Callipo Sport, mentre nella giornata successiva arriva la prima sconfitta, operata dal Volley Ball Club Mondovì: dopo quale risultato altalenante, la squadra di Civita Castellana ottiene cinque successi consecutivi, per poi perdere le ultime due gare del girone di andata, chiudendo così al terzo posto in classifica e qualificandosi per la Coppa Italia di Serie A2[1]. Il girone di ritorno inizia, nelle prime cinque giornate, con un solo successo: dopo due vittorie e due sconfitte, per il club laziale arrivano quattro gare vinte di fila: la reguar season si conclude con una gara persa e il quarto posto in classifica[2]. Nei quarti di finale la sfida è contro il Volley Tricolore Reggio Emilia: è proprio la squadra emiliana a vincere le due gare utili per passare al turno successivo[3].

Il terzo posto al termine del girone di andata consente al Junior Volley Civita Castellana di partecipare alla Coppa Italia di Serie A2: tuttavia viene eliminata nei quarti di finale a seguito del 3-2 inflitto dall'Emma Villas Volley[4].

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Maria Luisa Agostinelli
  • Vicepresidente: Giuseppe Manca
  • Direttore genarale: Vittorio Sacripanti
  • Consigliere: Paolo Mecucci

Area organizzativa

  • Team manager: Francesco Santini

Area tecnica

Area comunicazione

  • Responsabile comunicazione: Fabrizio Migliosi, Marika Torcivia

Area marketing

  • Responsabile marketing: Fabrizio Migliosi, Marika Torcivia

Area sanitaria

  • Medico: Federico Morelli, Roberto Vannicelli

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Nome Ruolo Data di nascita Nazionalità sportiva
1 Andrea Cesarini L 22 luglio 1987 Italia Italia
2 Simone Testalepre S 4 gennaio 1996 Italia Italia
3 Adriano Paolucci Capitano P 11 febbraio 1979 Italia Italia
5 Paulo da Silva S/O 12 maggio 1986 Brasile Brasile
7 Catalin Tataru S/O 7 febbraio 1993 Italia Italia
8 Michele Marinelli S 15 aprile 1992 Italia Italia
9 Mauro Sacripanti S 15 maggio 1998 Italia Italia
10 Giulio Santilli C 17 giugno 1994 Italia Italia
11 Giancarlo Rau C 27 maggio 1988 Italia Italia
12 Sebastiano Marsili P 8 dicembre 1996 Italia Italia
13 Davide De Matteis S 30 gennaio 1989 Italia Italia
16 Leonardo Puliti S 25 settembre 1991 Italia Italia
17 Paolo Alborghetti C 23 aprile 1987 Italia Italia
18 Michel Menicali C 8 marzo 1990 Italia Italia

Mercato[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Paolo Alborghetti Tuscania definitivo
L Andrea Cesarini Callipo definitivo
S/O Paulo da Silva Sada definitivo
P Sebastiano Marsili Treviso definitivo
C Michael Menicali Corigliano Volley definitivo
P Adriano Paolucci Sir Safety Perugia definitivo
S Leonardo Puliti Molfetta definitivo
S Mauro Sacripanti Segrate definitivo
C Giulio Santilli Città di Castello definitivo
S/O Catalin Tataru Olimpia Sant'Antioco definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Diego Carloni School Nepi definitivo
P Cristian De Blasio ? definitivo
S/O Francesco De Luca Mondovì definitivo
P Simone Di Tommaso Aversa definitivo
C Mario Ferraro Materdomini definitivo
S Diego Figliolia Volley Parella Torino definitivo
S/O Emanuele Mariani ? definitivo
L Pietro Millozzi ? definitivo
L Alessandro Sorgente Hydra Latina definitivo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A2[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A2 2015-2016 (pallavolo maschile).

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

1ª giornata - 25 ottobre 2015
PalaValentia, Vibo Valentia
Callipo 1 - 3 Civita Castellana 29-27, 20-25, 22-25, 20-25
2ª giornata - 1º novembre 2015
Palazzetto dello Sport, Monterotondo
Civita Castellana 2 - 3 Mondovì 18-25, 20-25, 25-23, 25-18, 7-15
3ª giornata - 6 novembre 2015
Palazzetto dello Sport, Tricase
Alessano 3 - 1 Civita Castellana 23-25, 25-18, 25-18, 25-19
4ª giornata - 15 novembre 2015
Palazzetto dello Sport, Monterotondo
Civita Castellana 3 - 1 Club Italia 24-26, 25-22, 25-15, 25-15
5ª giornata - 22 novembre 2015
PalaPrincipi, Potenza Picena
Potentino 1 - 3 Civita Castellana 15-25, 22-25, 25-20, 22-25
6ª giornata - 29 novembre 2015
Palazzetto dello Sport, Monterotondo
Civita Castellana 2 - 3 Argos 25-22, 22-25, 25-21, 13-25, 11-15
7ª giornata - 5 dicembre 2015
PalaSanFilippo, Brescia
Atlantide Brescia 2 - 3 Civita Castellana 21-25, 25-21, 23-25, 27-25, 5-15
8ª giornata - 8 dicembre 2015
Palazzetto dello Sport, Monterotondo
Civita Castellana 3 - 1 Impavida Ortona 25-19, 25-22, 24-26, 28-26
9ª giornata - 13 dicembre 2015
Palazzetto dello Sport, Monterotondo
Civita Castellana 3 - 1 Emma Villas 26-24, 17-25, 26-24, 25-23
10ª giornata - 16 dicembre 2015
PalaGrotte, Castellana Grotte
Materdomini 1 - 3 Civita Castellana 23-25, 25-18, 29-31, 14-25
11ª giornata - 19 dicembre 2015
Palazzetto dello Sport, Monterotondo
Civita Castellana 3 - 0 Tricolore 25-19, 25-23, 25-16
12ª giornata - 27 dicembre 2015
PalaParini, Cantù
Libertas Brianza 3 - 2 Civita Castellana 29-27, 25-22, 22-25, 15-25, 15-13
13ª giornata - 3 gennaio 2016
Palazzetto dello Sport, Monterotondo
Civita Castellana 0 - 3 Tuscania 20-25, 20-25, 8-25

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

14ª giornata - 6 gennaio 2016
Palazzetto dello Sport, Monterotondo
Civita Castellana 2 - 3 Callipo 21-25, 27-25, 30-32, 31-29, 12-15
15ª giornata - 10 gennaio 2016
PalaManera, Mondovì
Mondovì 3 - 0 Civita Castellana 25-20, 25-17, 25-14
16ª giornata - 17 gennaio 2016
Palazzetto dello Sport, Monterotondo
Civita Castellana 3 - 0 Alessano 25-18, 25-22, 25-19
17ª giornata - 24 gennaio 2016
Palazzetto dello Sport, Roma
Club Italia 3 - 2 Civita Castellana 25-16, 15-25, 25-20, 23-25, 15-13
18ª giornata - 31 gennaio 2016
Palazzetto dello Sport, Monterotondo
Civita Castellana 3 - 1 Potentino 22-25, 27-25, 25-20, 25-20
19ª giornata - 13 febbraio 2016
PalaPolsinelli, Sora
Argos 1 - 3 Civita Castellana 21-25, 21-25, 25-17, 23-25
20ª giornata - 20 febbraio 2016
Palazzetto dello Sport, Monterotondo
Civita Castellana 0 - 3 Atlantide Brescia 22-25, 25-27, 20-25
21ª giornata - 28 febbraio 2016
Palasport Comunale, Ortona
Impavida Ortona 3 - 1 Civita Castellana 18-25, 25-16, 25-16, 26-24
22ª giornata - 6 marzo 2016
PalaEstra, Siena
Emma Villas 1 - 3 Civita Castellana 20-25, 16-25, 25-23, 22-25
23ª giornata - 9 marzo 2016
Palazzetto dello Sport, Monterotondo
Civita Castellana 3 - 0 Materdomini 25-17, 25-21, 25-21
24ª giornata - 13 aprile 2016
PalaBigi, Reggio nell'Emilia
Tricolore 2 - 3 Civita Castellana 25-21, 20-25, 33-31, 18-25, 11-15
25ª giornata - 20 marzo 2016
Palazzetto dello Sport, Monterotondo
Civita Castellana 3 - 1 Libertas Brianza 25-19, 23-25, 26-24, 25-19
26ª giornata - 27 marzo 2016
Palazzetto dello Sport, Montefiascone
Tuscania 3 - 2 Civita Castellana 25-18, 20-25, 23-25, 25-21, 15-5

Play-off promozione[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale (gara 1) - 3 aprile 2016
Palazzetto dello Sport, Monterotondo
Civita Castellana 0 - 3 Tricolore 21-25, 18-25, 28-30
Quarti di finale (gara 2) - 6 aprile 2016
PalaBigi, Reggio nell'Emilia
Tricolore 3 - 1 Civita Castellana 25-21, 25-16, 23-25, 25-20

Coppa Italia di Serie A2[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia di Serie A2 2015-2016 (pallavolo maschile).

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale - 20 gennaio 2016
Palazzetto dello Sport, Monterotondo
Civita Castellana 2 - 3 Emma Villas 21-25, 25-21, 27-25, 19-25, 12-15

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale
G V P G V P G V P
Serie A2 49 14 8 6 14 7 7 28 15 13
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia di Serie A2 - 1 0 1 - - - 1 0 1
Totale - 15 8 7 14 7 7 29 15 14

G = partite giocate; V = partite vinte; P = partite perse

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A2 Coppa Italia di Serie A2 Totale
P PT AV MV BV P PT AV MV BV P PT AV MV BV
P. Alborghetti 28 182 124 52 6 1 5 4 0 1 29 187 128 52 7
A. Cesarini 28 1 1 - - 1 1 1 0 0 29 2 2 - -
P. da Silva 24 591 514 39 38 1 29 27 2 0 25 620 541 41 38
D. De Matteis 24 103 86 7 10 1 0 0 0 0 25 103 86 7 10
M. Marinelli 27 314 264 31 19 1 18 17 1 0 28 332 281 32 19
S. Marsili 19 8 0 7 1 0 0 0 0 0 19 8 0 7 1
M. Menicali 27 232 138 78 16 1 7 5 2 0 28 239 143 80 16
A. Paolucci 27 46 15 13 18 1 3 1 2 0 28 49 16 15 18
L. Puliti 28 305 249 32 24 1 18 13 3 2 29 323 262 35 26
G. Rau 15 13 4 8 1 1 0 0 0 0 16 13 4 8 1
M. Sacripanti 27 9 6 0 3 1 0 0 0 0 28 9 6 0 3
G. Santilli 4 13 7 5 1 0 0 0 0 0 4 13 7 5 1
C. Tataru 23 34 22 9 3 1 0 0 0 0 24 34 22 9 3
S. Testalepre 1 0 0 0 0 - - - - - 1 0 0 0 0

P = presenze; PT = punti totali; AV = attacchi vincenti; MV = muri vincenti; BV = battute vincenti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La classifica del girone di andata, su legavolley.it. URL consultato il 17 maggio 2016.
  2. ^ La classifica finale, su legavolley.it. URL consultato il 17 maggio 2016.
  3. ^ La fase dei play-off promozione, su legavolley.it. URL consultato il 17 maggio 2016.
  4. ^ La Coppa Italia di Serie A2 2015-16, su Legavolley.it. URL consultato il 17 maggio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo