Ercole al centro della Terra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ercole al centro della Terra
Paese di produzioneItalia
Anno1961
Durata91 min
Genereepico, fantastico, avventura, orrore
RegiaMario Bava
SoggettoMario Bava,
Sandro Continenza
SceneggiaturaMario Bava,
Sandro Continenza
ProduttoreAchille Piazzi
Casa di produzioneSPA Cinematografica
Distribuzione in italianoImperialcine Regionale
FotografiaMario Bava
Effetti specialiMario Bava
MusicheArmando Trovajoli
ScenografiaFranco Lolli
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Ercole al centro della Terra è un film del 1961 diretto da Mario Bava. È considerato uno degli esempi più riusciti della vasta Filmografia del Peplum all'italiana.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ercole, in compagnia di Teseo e del goffo Telemaco (nulla a che vedere con l'omonimo personaggio mitologico), penetra nell'Averno per cercare di recuperare una pietra dai poteri miracolosi e salvare l'amata Deianira, in pericolo in quanto manipolata dal malvagio Lico. Giunti nelle tenebre di quel luogo, i quattro dovranno affrontare innumerevoli pericoli. Tornato a casa, l'eroe dovrà fare i conti con una strana maledizione e delle infami trame per la successione al trono di Ecalia.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film venne distribuito nel circuito cinematografico italiano il 16 novembre del 1961.

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Ercole al centro della Terra incassò circa 398 milioni di lire dell'epoca.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alberto Pezzotta, Mario Bava, Il Castoro Cinema, 1997, ISBN 88-8033-042-X.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENno2019167019
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema