Campionato mondiale di enduro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Campionato Mondiale Enduro)
Campionato mondiale di enduro
Categoria Enduro
Nazione Internazionale
Prima edizione 1990
Pilota campione
(2013)
E1 Francia Antoine Meo
E2 Italia Alex Salvini
E3 Francia Christop. Nambotin
Squadra campione
(2013)
E1 Austria KTM
E2 Austria KTM
E3 Austria KTM
Sito web ufficiale www.enduro-abc.com

Il Campionato mondiale di enduro (in inglese World Enduro Championship, abbreviato WEC, e di recente anche EWC) è un campionato internazionale motociclistico di Enduro.

È stato organizzato per la prima volta nel 1990, anno in cui ha sostituito il campionato europeo nella posizione di massima competizione internazionale di questa specialità.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Campionato europeo di enduro.
Nicolas Paganon mentre corre per la classe E2 su Aprilia RXV 4.5.

Il Campionato Mondiale Enduro nacque nel 1990, rimpiazzando il Campionato europeo di enduro FIM, che si era disputato dal 1968. Quest'ultimo fu poi reintrodotto dalla Union Européenne de Motocyclisme (UEM) nel 1992. Il WEC ebbe sei classi dal 1990 al 1993, dopodiché i campionati degli 80 cc e 500 cm3 a due tempi vennero cancellati. La serie continuò con quattro classi, 125, 250, 350 e 500 cm3, fino al 1998, che vide l'entrata della classe 250 cm3 a quattro tempi e la 400 cm3 al posto della 350 cm3. Dal 1998 tutte le classifiche rimasero invariate fino al 2003.

L'organizzazione delle categorie è cambiata completamente nel 2004. Il numero di classi è stato ridotto a tre, due tempi e quattro tempi competono ora insieme, pur mantenendo il dimezzamento di cilindrata per i primi rispetto ai secondi per bilanciare la differenza di potenza tra i due tipi di motore. Le nuove classi vengono chiamate Enduro 1, Enduro 2 ed Enduro 3. Dal 2005 viene aggiunta anche la Enduro Junior (EJ). Il limite di età per quest'ultima, in origine 21 anni, è stato portato a 23[1].

Inizialmente secondo le regole del WEC venivano assegnati punti ai primi 15 piloti di ogni classe, partendo da 20 per il vincitore, 17 per il secondo e 15 per il terzo. Dal 2004, i punteggi si sono assegnati fino al 20° concorrente, con 25 punti al primo, a seguire 22, 20, ecc.

Le Classi[modifica | modifica sorgente]

Juha Salminen su KTM, pluri-campione del WEC, in una prova E2 del 2008.

Attualmente le classi sono quattro: le prime tre divise per cilindrata e tempi, la quarta è stata aggiunta in tempi recenti ed è divisa per età (piloti giovani).

Classe Motore Da A Categorie Precedenti Categorie Precedenti Categorie Precedenti Colore Tabella
E1 2T 100cc 125cc 2T 125cc 2T 125cc 80cc Nero
4T 175cc 250cc 250cc 4T 125cc
E2 2T 175cc 250cc 250cc 2T >175cc 2T 250cc 2T Rosso
4T 290cc 450cc 400cc 4T 350cc 4T 500cc 2T
E3 2T 290cc 500cc > 500 4T > 500 4T 500cc Giallo
4T 475cc 650cc 1250cc 4T
EJ 2T Libera No Verde
4T

Albo d'oro[modifica | modifica sorgente]

A seguire, l'albo d'oro del campionato. Le caselle in giallo indicano i campioni assoluti.

Piloti[modifica | modifica sorgente]

Anno 80 125 250 350 4T 500 1250 4T
1990 Germania EstThomas Bieberbach
Simson
Regno UnitoPaul Edmondson
KTM EXC 125
FinlandiaKari Tiainen
Suzuki RME 250
Rep. CecaOtakar Kotrba
Husqvarna
SveziaPeter Hansson
KTM
Svezia Jimmie Eriksson
Husaberg FE 500
1991 ItaliaPierfranco Muraglia
Kawasaki KXE 80
Svezia Jeff Nilsson
KTM EXC 125
FinlandiaKari Tiainen
Husqvarna WR 250
SveziaKent Karlsson
Husaberg FE 350
SveziaSven-Erik Jonsson
Husqvarna
Slovacchia Jaroslav Katrinak
Husaberg FE 500
1992 ItaliaGianmarco Rossi
HRD
Svezia Jeff Nilsson
KTM EXC 125
ItaliaGiorgio Grasso
Kawasaki KXE 250
ItaliaMario Rinaldi
KTM EXC 300
ItaliaTullio Pellegrinelli
Honda
FinlandiaKari Tiainen
Husqvarna TE 500
1993 ItaliaGianmarco Rossi
TM EN 80
Regno UnitoPaul Edmondson
Husqvarna WR 125
ItaliaGiorgio Grasso
Kawasaki KXE 250
SveziaSvenerik Jonsson
Husqvarna
ItaliaGiovanni Sala
KTM EXC 350
ItaliaFabio Farioli
KTM EXC-F 500
125 oltre 175 350 4T oltre 500 4T
1994 Regno Unito Paul Edmondson
Gas Gas EC 125
ItaliaGiovanni Sala[2]
KTM EXC 250
ItaliaMario Rinaldi[2]
KTM
Finlandia Kari Tiainen
Husqvarna TE 500
1995 Finlandia Petteri Silvan
Husqvarna
ItaliaGiovanni Sala
KTM EXC 250
ItaliaAnders Eriksson
Husaberg FE 350
Finlandia Kari Tiainen
Husqvarna TE 500
1996 Italia Fausto Scovolo
Honda
Regno UnitoPaul Edmondson
Gas Gas EC 250
SveziaAnders Eriksson
Husqvarna
Svezia Peter Jansson
Husaberg FE 500
1997 Australia Shane Watts
KTM EXC 125
FranciaStéphane Peterhansel
Yamaha YZ 250
ItaliaMario Rinaldi
KTM
Finlandia Kari Tiainen
KTM EXC-F 500
125 250 4T 250 400 4T oltre 500 4T
1998 Rep. CecaRoman Michalik
TM EN 125
ItaliaGianmarco Rossi
Honda XR 250 R
ItaliaGiovanni Sala
KTM EXC 250
SveziaBjorne Carlsson
Husaberg FE 400
Svezia Anders Eriksson
Husqvarna TE 500
1999 Finlandia Juha Salminen
KTM EXC 125
FinlandiaVesa Kytönen
Kawasaki KXE-F 250
FinlandiaPetteri Silvan
Gas Gas EC 250
ItaliaGiovanni Sala
KTM EXC-F 400
Finlandia Anders Eriksson
Husqvarna TE 500
2000 Finlandia Juha Salminen
KTM EXC 125
ItaliaMatteo Rubin
KTM EXC-F 250
AustraliaStefan Merriman
Husqvarna WR 250
ItaliaMario Rinaldi
KTM EXC-F 400
Finlandia Kari Tiainen
KTM EXC-F 500
2001 FinlandiaPetteri Silvan
Husqvarna WR 125
FranciaStéphane Peterhansel
Yamaha WR-F 250
Finlandia Juha Salminen
KTM EXC 250
AustraliaStefan Merriman
Husqvarna TE 400
Svezia Anders Eriksson
Husqvarna TE 500
2002 FinlandiaPetteri Silvan
Husqvarna WR 125
SveziaPeter Bergvall
Yamaha WR-F 250
FinlandiaSamuli Aro
Husqvarna WR 250
Finlandia Juha Salminen
KTM EXC-F 400
Svezia Anders Eriksson
Husqvarna TE 500
2003 FinlandiaPetri Pohjamo
Gas Gas EC 125
SveziaPeter Bergvall
Yamaha WR-F 250
AustraliaStefan Merriman
Honda CRE 250 R
SveziaAnders Eriksson
Husqvarna TE 400
Finlandia Juha Salminen
KTM EXC-F 500
Enduro 1 Enduro 2 Enduro 3
2004 Australia Stefan Merriman
Yamaha WR-F 250
Finlandia Juha Salminen
KTM EXC-F 450
Finlandia Samuli Aro
KTM EXC-F 520
2005 Spagna Ivan Cervantes
KTM EXC-F 250
Finlandia Samuli Aro
KTM EXC-F 450
Regno Unito David Knight
KTM EXC-F 525
2006 Spagna Ivan Cervantes
KTM EXC-F 250
Finlandia Samuli Aro
KTM EXC-F 450
Regno Unito David Knight
KTM EXC-F 525
2007 Finlandia Juha Salminen
KTM EXC-F 250
Finlandia Mika Ahola
Honda CRE-F 450
Spagna Ivan Cervantes
KTM EXC-F 525
2008 Finlandia Mika Ahola
Honda CRE-F 250
Francia Johnny Aubert
Yamaha WR-F 450
Finlandia Samuli Aro
KTM EXC 300
2009 Finlandia Mika Ahola
Honda CRE-F 250
Francia Johnny Aubert
KTM EXC-F 450
Spagna Ivan Cervantes
KTM EXC-F 530
2010 Francia Antoine Meo
Husqvarna TE 250
Finlandia Mika Ahola
Honda CRE-F 450
Regno Unito David Knight
KTM EXC-F 530
2011 Finlandia Juha Salminen
Husqvarna TE 250
Francia Antoine Meo[3]
Husqvarna TE 310
Finlandia Mika Ahola
HM-Honda CRE-F 500
2012 Francia Antoine Meo
KTM EXC-F 250
Francia Pierre-Alexandre Renet
Husaberg FE 450
Francia Christophe Nambotin
KTM EXC 300
2013 Francia Antoine Meo
KTM EXC-F 250
Italia Alex Salvini
Honda
Francia Christophe Nambotin
KTM EXC 300

Costruttori[modifica | modifica sorgente]

Anno 80 125 250 350 4T 500 1250 4T
1990 Germania Est MZ Simson Austria KTM Austria KTM Italia Husqvarna Austria KTM Svezia Husaberg
1991 - Austria KTM Italia Husqvarna Italia Husqvarna Austria KTM Svezia Husaberg
1992 - Austria KTM Giappone Kawasaki Italia Husqvarna Austria KTM Italia Husqvarna
1993 - Italia Husqvarna Giappone Kawasaki Italia Husqvarna Austria KTM Austria KTM
125 oltre 175 350 4T oltre 500 4T
1994 Spagna Gas Gas Austria KTM Italia Husqvarna Italia Husqvarna
1995 Italia Husqvarna Austria KTM Svezia Husaberg Italia Husqvarna
1996 Giappone Honda Austria KTM Italia Husqvarna Italia Husqvarna
1997 Austria KTM Austria KTM Austria KTM Austria KTM
125 250 4T 250 400 4T oltre 500 4T Assoluto
1998 Austria KTM Giappone Honda Austria KTM Svezia Husaberg Italia Husqvarna Austria KTM
1999 Austria KTM Giappone Kawasaki Spagna Gas Gas Austria KTM Austria KTM Italia Husqvarna
2000 Austria KTM Austria KTM Italia Husqvarna Austria KTM Austria KTM Austria KTM
2001 Italia Husqvarna Giappone Yamaha Austria KTM Italia Husqvarna Italia VOR Italia Husqvarna
2002 Italia Husqvarna Giappone Yamaha Italia Husqvarna Austria KTM Italia Husqvarna Italia Husqvarna
2003 Spagna Gas Gas Giappone Yamaha Giappone Honda Italia Husqvarna Austria KTM Austria KTM
Enduro 1 Enduro 2 Enduro 3 Assoluto
2004 Giappone Yamaha Austria KTM Austria KTM Austria KTM
2005 Austria KTM Austria KTM Austria KTM Titolo eliminato
2006 Austria KTM Austria KTM Austria KTM
2007 Austria KTM Austria KTM Austria KTM
2008 Giappone HM-Honda Austria KTM Austria KTM
2009 Giappone HM-Honda Austria KTM Austria KTM
2010 Austria KTM Giappone HM-Honda Austria KTM
2011 Italia Husqvarna Italia Husqvarna Giappone HM-Honda
2012 Austria KTM Austria KTM Austria KTM

Altri trofei[modifica | modifica sorgente]

Dal 2005 la Federazione Internazionale ha istituito un trofeo dedicato ai giovani piloti con cilindrata limitata a 125cc (due tempi). Tale trofeo non assegna un titolo di "campione mondiale", ma una semplice "Coppa FIM", al contrario del Campionato mondiale Junior istituito dal 2009.

Dal 2010 si corre inoltre un trofeo femminile.

Pilota concorrente per il titolo Junior.

Campionato mondiale di superenduro[modifica | modifica sorgente]

A partire dal 2008 la FIM ha istituito un trofeo dedicato all'enduro indoor, con il nome di Coppa del mondo di enduro indoor. Il calendario di questa manifestazione prevede solo gare al coperto all'interno di stadi o arene e non coincide in alcun modo con il tradizionale campionato di enduro "outdoor".

Tale torneo ha assunto la denominazione di Campionato mondiale di superenduro (sulla falsariga del nome "supercross") a partire dal 2012.[4]

Il corsivo indica le "coppe del mondo".

Anno Vincitore
2008 Regno Unito David Knight
KTM EXC 250
2009 Spagna Ivan Cervantes
KTM EXC 250
2010 Polonia Tadeusz Blazusiak
KTM EXC 250
2011 Polonia Tadeusz Blazusiak
KTM EXC 250
2012 Polonia Tadeusz Blazusiak
KTM EXC 250

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Congresso FIM - Calendario e regole in ABC-WEC.com.
  2. ^ a b L'Annuario FIM 2011 confonde Sala e Rinaldi. Si veda il sito ufficiale del campionato
  3. ^ (FR) Secondo titolo per Meo - dal sito ufficiale della Federazione Internazionale. URL consultato il 5 settembre 2011.
  4. ^ (EN) FIM superenduro world championship dal sito ufficiale della Federazione Internazionale

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Fédération Internazionale de Motocyclisme, Annuaire 2011

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]