Sei Giorni Internazionale di Enduro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca

La Sei Giorni Internazionale di Enduro (in inglese International Six Days Enduro - ISDE), è un evento di motociclismo che si svolge ogni anno e che assegna il titolo di Campione del Mondo Enduro a squadre Nazionali. Detta anche l'"Olimpiade della moto"[1], la gara si svolge nel corso di sei giorni ed è composta da prove di varia natura: "prove speciali" denominate: Enduro Test, CrossTest e Test Estremo. Durante le giornate c'è la possibilità che vengano fatti dei trasferimenti, cosiddetti "Titarti", tratti questi che partono da un punto A ad un punto B del percorso in fuoristrada, dove i piloti devono rimanere all'interno di un determinato tempo imposto dagli organizzatori, sforando il tempo massimo, i piloti rischiano una penalità. La gara si svolge anche su strade aperte al traffico, dove i concorrenti devono rispettare il codice della strada, questi tratti sono denominati "Trasferimenti". l'Ultima giornata è dedicata alla prova di cross (generalmente disputata in un crossodromo).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Particolarità della gara (condivisa con il Motocross delle Nazioni) è il fatto che i piloti partecipino su motociclette di varie cilindrate coprendo tutte e tre le categorie del mondiale Enduro: E1 (125 2 tempi o 250 4 tempi), E2 (250 2 tempi o 450 4 tempi) ed E3 (300 2 tempi o 500 4 tempi).

Per quanto riguarda il trofeo principale, i sei piloti delle varie categorie corrono tutti insieme; a fine giornata le classifiche vengono stilate sommando i tempi dei migliori cinque piloti di ogni squadra. Il trofeo Junior viene corso da team di 4 piloti e vengono presi in considerazione i tempi dei migliori tre alla fine di ogni giornata di gare. Le altre categorie vedono tre partecipanti per ogni squadra e tutti i tempi vengono considerati ai fini della classifica finale.[2]

Da notare come i piloti non possano ricevere assistenza meccanica sui propri mezzi se non per poche operazioni come i rifornimenti di carburante, i cambi d'olio e lo spurgo del liquido dei freni. La manutenzione deve quindi essere effettuata dai piloti stessi.[2]

Oltre al trofeo a squadre, la Sei Giorni assegna anche premi individuali ai singoli piloti sotto forma di medaglie. Le medaglie d'oro vanno ai piloti che completano i sei giorni di competizione entro il 10% dal tempo del migliore della propria categoria, le medaglie d'argento ai piloti che chiudono con un distacco totale inferiore al 40%, mentre le medaglie di bronzo a tutti gli altri piloti classificati entro il tempo limite.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Sei Giorni Internazionale nacque nel 1913 (con il nome di International Six Days Reliability Trial[3], denominazione utilizzata fino al 1979), su iniziativa della British Cycle and Motorcycle Manufacturers and Traders, che fece dono alla FIM di un trofeo da mettere in palio per premiare l'affidabilità dei mezzi e l'abilità dei piloti[4]. La prima edizione vide alla partenza alcuni piloti britannici e tre francesi, che garantirono l'internazionalità dell'evento fin dalla prima edizione[5]. Potevano gareggiare per il "Trofeo Nazioni" solo squadre formate da piloti nazionali, con veicoli prodotti nella medesima nazione, il che limitava la partecipazione alla gara dei soli Paesi produttori di motocicli.

Per ovviare al problema, dal 1923, venne istituito il trofeo "Vaso d'Argento", nel quale potevano concorrere squadre nazionali di piloti, con motocicli prodotti in altra nazione. Dal 1985, eliminato l'obbligo dell'univoca provenienza nazionale di macchine e piloti per il "Trofeo Nazioni", il "Vaso d'Argento" venne abolito e sostituito dal "Trofeo Junior", riservato ai piloti con età inferiore a 23 anni. Dal 2007 è stato aggiunto il "Trofeo Women" riservato alle concorrenti di sesso femminile.

L'unica edizione annullata nella storia della manifestazione fu quella del 1939 tenutasi in Germania appena prima dello scoppio della seconda guerra mondiale. I risultati diedero come vincitori i padroni di casa della squadra tedesca, ma a causa del clima politico dell'epoca non fu possibile dissipare i dubbi che avvolgevano tali classifiche e la ventunesima edizione della Sei Giorni fu definitivamente annullata dalla FIM dopo la guerra.[6]

L'edizione 2010 della manifestazione ha visto l'annullamento dell'ultima giornata di gare a causa degli scontri tra narcos e forze dell'ordine.[7][8] La Sei Giorni 2011 ha vissuto invece il boicottaggio da parte dei piloti francesi (campioni in carica) a causa di un premio in denaro offerto dalla FFM (la federazione francese di motociclismo) a loro dire troppo esiguo rispetto a quello offerto agli altri piloti dalle rispettive federazioni.[8]

Nell'albo d'oro della manifestazione, la squadra Italiana, vanta finora (2021), 15 vittorie nel Trofeo Mondiale e 14 vittorie nel Vaso d'Argento. Solo Gran Bretagna (16 vittorie) ha fatto meglio ma manca dal podio da molti anni, inoltre sommando le vittorie della Germania dell'Est e dell'ovest si arriva a 16 anche in questo caso. L'Italia, dopo le vittorie del 1930 e 1931, ha riconquistato la vetta nel 1979, 1980 e 1981. Questa tripletta, unica, segnò l'avvio del periodo d'oro dei Caschi Rossi: Augusto Taiocchi, Gualtiero Brissoni, Gianangelo Croci, gli unici voluti in squadra dal CT Daniele Papi, in tutte e tre le vittorie, aprirono un nuovo periodo che vede gli azzurri tuttora protagonisti.

Vincitori dalle varie edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Anno Luogo Trofeo Nazioni Vaso d'Argento Note
1. 1913 Bandiera del Regno Unito Regno Unito, Carlisle Bandiera del Regno Unito Regno Unito
W. B. Gibb
W. B. Little
Charlie Collier
- -
ND. 1914 Bandiera della Francia Francia, Grenoble - - La seconda edizione del trofeo non venne disputata a causa dello scoppio della prima guerra mondiale. La prova, che si sarebbe dovuta disputare a Grenoble, verrà recuperata 6 anni dopo nella stessa città.[9]
2. 1920 Bandiera della Francia Francia, Grenoble Bandiera della Svizzera Svizzera
J. Morand
A. Robert
E. Gex
- -
3. 1921 Bandiera della Svizzera Svizzera, Ginevra Bandiera della Svizzera Svizzera
J. Morand
A. Rothenbach
E. Gex
- -
4. 1922 Bandiera della Svizzera Svizzera, Ginevra Bandiera della Svizzera Svizzera
J. Morand
A. Robert
E. Gex
- -
5. 1923 Bandiera della Svezia Svezia, Stoccolma Bandiera della Svezia Svezia
Gustav Göthe
Yngve Eriksson
Bernhard Malmberg
J A Bylund
- -
6. 1924 Bandiera del Belgio Belgio, Chaudfontaine Bandiera del Regno Unito Regno Unito
G. S. Arter
C. Wilson
F. W. Giles
Bandiera della Norvegia Norvegia
C. Vaumund
O. Graff
J. Juberget
-
7. 1925 Bandiera del Regno Unito Regno Unito, Southampton Bandiera del Regno Unito Regno Unito
B. Kershaw
G. S. Arter
F. W. Giles
Bandiera del Regno Unito Regno Unito
-
8. 1926 Bandiera del Regno Unito Regno Unito, Buxton Bandiera del Regno Unito Regno Unito
Graham Walker
J. Lidstone
P. Pike
Bandiera del Regno Unito Regno Unito
-
9. 1927 Bandiera del Regno Unito Regno Unito, Ambleside Bandiera del Regno Unito Regno Unito
L. Crisp
Graham Walker
F. W. Giles
Bandiera del Regno Unito Regno Unito
Marjorie Cottle
Edyth Foley
Louise MacLean
-
10. 1928 Bandiera del Regno Unito Regno Unito, Harrogate Bandiera del Regno Unito Regno Unito
V. C. King
F. W. Neill
H. G. Uzzell
Bandiera del Regno Unito Regno Unito
L. Crisp
Graham Walker
F. W. Giles
-
11. 1929 Bandiera della Germania Germania, Monaco - Bandiera della Svizzera Svizzera, Ginevra Bandiera del Regno Unito Regno Unito
G. R. Butcher
George Rowley
F. W. Neill
Bandiera del Regno Unito Regno Unito
L. A. Welch
A. R. Edwards
H. S. Perrey
-
12. 1930 Bandiera della Francia Francia, Grenoble Bandiera dell'Italia Italia
Rosolino Grana
Luigi Gilera
Miro Maffeis
Bandiera della Francia Francia
A. Sourdot
R. Debaissieux
N. Coulon
-
13. 1931 Bandiera dell'Italia Italia, Merano Bandiera dell'Italia Italia
Rosolino Grana
Luigi Gilera
Miro Maffeis
Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi
D. H. Eysink
G. Bakker-Schut
A.P. van Hammersveld
-
14. 1932 Bandiera dell'Italia Italia, Merano Bandiera del Regno Unito Regno Unito
Albert E. Perrigo
George Rowley
N. P. O. Bradley
Bandiera del Regno Unito Regno Unito
Graham Walker
Jack Williams
R. McGregor
-
15. 1933 Bandiera del Galles Galles, Llandrindod Wells Bandiera della Germania Germania
Ernst Jakob Henne
Josef Stelzer
Josef Mauermayer
Wiggerl Kraus
Bandiera del Regno Unito Regno Unito
Vic Brittain
Jack Williams
G. F. Povey
-
16. 1934 Bandiera della Germania Germania, Garmisch-Partenkirchen Bandiera della Germania Germania
Ernst Jakob Henne
Josef Stelzer
Josef Mauermayer
Wiggerl Kraus
Bandiera del Regno Unito Regno Unito
F.E. Thacker
R. McGregor
L. Heath
-
17. 1935 Bandiera della Germania Germania, Oberstdorf Bandiera della Germania Germania
Ernst Jakob Henne
Josef Stelzer
Wiggerl Kraus
J. Müller
Bandiera della Germania Germania
Arthur Geiss
Walfried Winkler
Ewald Kluge
-
18. 1936 Bandiera della Germania Germania, Freudenstadt Bandiera del Regno Unito Regno Unito
Vic Brittain
George Rowley
W.S. Waycott
E. Belsten
Bandiera del Regno Unito Regno Unito
R. McGregor
J.A. McLeslie
J.C. Edward
-
19. 1937 Bandiera del Galles Galles, Llandrindod Wells Bandiera del Regno Unito Regno Unito
Vic Brittain
George Rowley
W.S. Waycott
Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi
A.P. van Hammersveld
G. Bakker-Schut
J. Moejes
-
20. 1938 Bandiera del Galles Galles, Llandrindod Wells Bandiera del Regno Unito Regno Unito
George Rowley
Jack Williams
Vic Brittain
W.S. Waycott
Bandiera della Germania Germania
Georg Meier
Rudolf Seltsam
Josef Forstner
-
21. 1939 Bandiera della Germania Germania, Salisburgo Annullata Annullata -
22. 1947 Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia, Zlín Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Jaroslav Simandl
Richard Dusil
Václav Stanislav
Jan Bednár
Karl Hansl
Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Cenek Kohlícek
Emanuel Marha
Josef Paštika
-
23. 1948 Bandiera dell'Italia Italia, San Remo Bandiera del Regno Unito Regno Unito
A. Jefferies
B.H.M. Viney
J. Williams
C.N. Rogers
Vic Brittain
Bandiera del Regno Unito Regno Unito
P.H. Alves
C. M. Ray
W.J. Stocker
-
24. 1949 Bandiera del Galles Galles, Llandrindod Wells Bandiera del Regno Unito Regno Unito
P.H. Alves
C.M. Ray
C.N. Rogers
Frederick Maurice Rist
B.H.M. Viney
Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Emanuel Marha
František Bláha
J. Krcmar
-
25. 1950 Bandiera del Galles Galles, Llandrindod Wells Bandiera del Regno Unito Regno Unito
Frederick Maurice Rist
B.H.M. Viney
P.H. Alves
W.J. Stocker
C.M. Ray
Bandiera del Regno Unito Regno Unito
D.S. Evans
E. Usher
A.F. Gaymer
-
26. 1951 Bandiera dell'Italia Italia, Varese Bandiera del Regno Unito Regno Unito
Frederick Maurice Rist
B.H.M. Viney
P.H. Alves
W.J. Stocker
C.M. Ray
Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi
P. Haaker
C. van Rijssel
H. Veer
-
27. 1952 Bandiera dell'Austria Austria, Bad Aussee Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Cenek Kohlícek
Jaroslav Pudil
Richard Dusil
Jirí Kubeš
Jan Novotný
Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
František Bláha
Vojtech Kolár
Bohumil Kabát
-
28. 1953 Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia, Gottwaldov Bandiera del Regno Unito Regno Unito
John V. Brittain
W.J. Stocker
S.B. Manns
P.H. Alves
B.H.M. Viney
Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
František Bláha
Vojtech Kolár
Bohumil Kabát
-
29. 1954 Bandiera del Galles Galles, Llandrindod Wells Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Bohuslav Roucka
Jaroslav Pudil
Saša Klimt
Jirí Kubeš
Vladimír Šedina
Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi
S. Schram
B.L. Jansema
M. den Haan
-
30. 1955 Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia, Gottwaldov bandiera Germania Ovest
Johann Abt
Otto Brack
Udo Feser
Ernst Deike
Volker von Zitzewitz
Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Stanislav Štástka
Zdenek Polanka
Miloslav Soucek
La squadra italiana si ritirò alla fine della prima giornata in segno di lutto per la morte di Dietrichs Serafini[10]
31. 1956 Bandiera della Germania Germania, Garmisch-Partenkirchen Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Miloslav Soucek
Jaroslav Pudil
Bohuslav Roucka
Zdenek Polánka
Vladimír Šedina
Saša Klimt
Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi
J.S. van Hoek
B.L. Jansema
J. Th. Witberg
Fritz R. Selling
-
32. 1957 Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia, Špindleruv Mlýn bandiera Germania Ovest
Lorenz Specht
Richard Heßler
Gernot Leistner
Walter Aukthun
Klaus Kämper
Volker von Zitzewitz
Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Vladimir Stepen
Oldrich Hamrsmid
Antonin Matejka
Karel Buchnar
-
33. 1958 Bandiera della Germania Germania, Garmisch-Partenkirchen Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Vladimír Šedina
Saša Klimt
Antonín Matejka
Zdenek Polánka
Jaroslav Pudil
Bohuslav Roucka
Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Stanislav Štástka
František Darebný
Alois Roucka
Arnošt Zemen
-
34. 1959 Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia, Gottwaldov Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Vladimír Šedina
Saša Klimt
Antonín Matejka
Zdenek Polánka
Jaroslav Pudil
Bohuslav Roucka
Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
-
35. 1960 Bandiera dell'Austria Austria, Bad Aussee Bandiera dell'Austria Austria
Bandiera dell'Italia Italia
Luigi Gorini
Tullio Masserini
Eugenio Saini
Fausto Vergani
-
36. 1961 Bandiera del Galles Galles, Llandrindod Wells bandiera Germania Ovest
Günter Dotterweich
Richard Heßler
Lorenz Müller
Sebastian Nachtmann
Erwin Schmider
Lorenz Specht
Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
František Bouška
Oldrich Hamrsmid
Vladimír Štepán
-
37 1962 Bandiera della Germania Germania, Garmisch-Partenkirchen Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
František Bouška
František Hóffer
Drahoslav Miarka
Zdenek Polánka
Bohuslav Roucka
Vladimír Štepán
bandiera Germania Ovest
Horst Rothermund
Heinz Klingenschmidt
Volker Kramer
Günter Sengfelder
-
38. 1963 Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia, Špindleruv Mlýn Bandiera della Germania Est Germania Est
Günter Baumann
Peter Uhlig
Hans Weber
Horst Lohr
Bernd Uhlmann
Werner Salevsky
Bandiera dell'Italia Italia
Luigi Gorini
Carlo Moscheni
Giuseppe Panarari
Nino Tagli
-
39. 1964 Bandiera della Germania Est Germania Est, Erfurt Bandiera della Germania Est Germania Est
Günter Baumann
Peter Uhlig
Hans Weber
Horst Lohr
Bernd Uhlmann
Werner Salevsky
Bandiera della Germania Est Germania Est
Gottfried Pohlan
Siegfried Rauhut
Lothar Schünemann
Ewald Schneidewind
-

Partecipazione di Bud Ekins e Steve McQueen nella squadra USA

40. 1965 Bandiera dell'Isola di Man Isola di Man Bandiera della Germania Est Germania Est
Peter Uhlig
Hans Weber
Horst Lohr
Bernd Uhlmann
Werner Salevsky
Karlheinz Wagner
Bandiera della Germania Est Germania Est
Günter Baumann
Klaus Teuchert
Horst Golz
Werner Stiegler
-
41. 1966 Bandiera della Svezia Svezia, Villingsberg Bandiera della Germania Est Germania Est
Peter Uhlig
Hans Weber
Horst Lohr
Werner Salevsky
Karlheinz Wagner
Klaus Teuchert
bandiera Germania Ovest
Norbert Gabler
Klaus Kämper
Dieter Kramer
Erwin Schmider
-
42. 1967 Bandiera della Polonia Polonia, Zakopane Bandiera della Germania Est Germania Est
Peter Uhlig
Hans Weber
Werner Salevsky
Karlheinz Wagner
Klaus Teuchert
Klaus Halser
Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
A. Zemen
D. Miarka
M. Vytlacil
J. Jasansky
-
43. 1968 Bandiera dell'Italia Italia, San Pellegrino Terme bandiera Germania Ovest
Andreas Brandl
Heinz Brinkmann
Siegfried Gienger
Dieter Kramer
Volker Kramer
Lorenz Specht
Bandiera dell'Italia Italia
Demetrio Bonini
Arnaldo Farioli
Francesco Foresti
Giuseppe Signorelli
-
44. 1969 Bandiera della Germania Germania, Garmisch-Partenkirchen Bandiera della Germania Est Germania Est
Peter Uhlig
Werner Salevsky
Karlheinz Wagner
Klaus Teuchert
Klaus Halser
Fred Williamowski
bandiera Germania Ovest
Helmut Beranek
Norbert Gabler
Hans Trinkner
Rolf Witthöft
-
45. 1970 Bandiera della Spagna Spagna, El Escorial Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Josef Fojtík
Jaroslav Bríza
Kvetoslav Mašita
Zdenek Cešpiva
František Mrázek
Petr Cemus
Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
-
46. 1971 Bandiera dell'Isola di Man Isola di Man Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
František Mrázek
Kvetoslav Mašita
Jaroslav Bríza
Petr Cemus
Zdenek Cešpiva
Josef Fojtík
Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
-
47. 1972 Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia, Špindleruv Mlýn Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Jaroslav Bríza
Petr Cemus
Zdenek Cešpiva
Josef Císar
František Mrázek
Josef Fojtík
Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
-
48. 1973 Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti, Dalton Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Josef Fojtík
Zdenek Cešpiva
Josef Císar
Kvetoslav Mašita
František Mrázek
Petr Cemus
Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Dick Burleson
Malcolm Smith
Ed Schmidt
Ron Bohn
-
49. 1974 Bandiera dell'Italia Italia, Camerino Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Josef Fojtík
Zdenek Cešpiva
Josef Císar
Kvetoslav Mašita
Jirí Stodulka
Petr Cemus
Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Josef Rabas
Pavel Cihelka
Milan Jedlicka
Jaroslav Bríza
-
50. 1975 Bandiera dell'Isola di Man Isola di Man bandiera Germania Ovest
Josef Wolfgruber
Peter Neumann
Eberhard Weber
Jürgen Grisse
Rolf Witthöft
Eddy Hau
Bandiera dell'Italia Italia
Gualtiero Brissoni
Pietro Gagni
Attilio Petrogalli
Pierluigi Rottigni
-
51. 1976 Bandiera dell'Austria Austria, Zeltweg bandiera Germania Ovest
Josef Wolfgruber
Peter Neumann
Eberhard Weber
Jürgen Grisse
Rolf Witthöft
Eddy Hau
Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
-
52. 1977 Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia, Považská Bystrica Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
František Mrázek
Otakar Toman
Kvetoslav Mašita
Jirí Stodulka
Stanislav Zloch
Jozef Císar
Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Pavel Cihelka
Milan Jedlicka
Jiri Pošík
-
53. 1978 Bandiera della Svezia Svezia, Värnamo Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
František Mrázek
Jozef Chovancík
Kvetoslav Mašita
Jiri Pošík
Stanislav Zloch
Jirí Stodulka
Bandiera dell'Italia Italia
Luigi Medardo
Gino Perego
Osvaldo Scaburri
Giuseppe Signorelli
-
54. 1979 Bandiera della Germania Est Germania Est, Neunkirchen Bandiera dell'Italia Italia
Elia Andrioletti
Franco Gualdi
Gualtiero Brissoni
Augusto Taiocchi
Guglielmo Andreini
Gianangelo Croci
Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia -
55. 1980 Bandiera della Francia Francia, Brioude Bandiera dell'Italia Italia
Guglielmo Andreini
Elia Andrioletti
Gualtiero Brissoni
Gianangelo Croci
Andrea Marinoni
Augusto Taiocchi
bandiera Germania Ovest
Arnulf Teuchert
Bert von Zitzewitz
Reinhard Christel
Rolf Witthöft
-
56. 1981 Bandiera dell'Italia Italia, Isola d'Elba Bandiera dell'Italia Italia
Gualtiero Brissoni
Alessandro Gritti
Luigi Medardo
Gianangelo Croci
Franco Gualdi
Augusto Taiocchi
Bandiera dell'Italia Italia
Cesare Bernardi
Gianpiero Findanno
Andrea Marinoni
Angelo Signorelli
-
57. 1982 Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia, Považská Bystrica Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Jiri Císar
Zdenek Belský
Emil Cunderlík
Vladimír Janouš
Jozef Chovancík
Stanislav Zloch
Bandiera della Germania Est Germania Est
Horst Geißenhöner
Steffen Mauersberger
Reinhard Klädtke
Uwe Weber
-
58. 1983 Bandiera del Galles Galles, Builth Wells Bandiera della Svezia Svezia
Peter Hansson
Torbjörn Jansson
Per Grönberg
Svenerik Jönsson
Bosse Lindbom
Thomas Gustavsson
Bandiera della Svezia Svezia
Jacobsson
Karlsson
Andersson
Zell
-
59. 1984 Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi, Assen Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi
Dinand Zijlstra
Henk van Mierlo
Martin Schalkwijk
Henk Poorte
Simon Schram
Gerrit Wolsink
Bandiera della Germania Est Germania Est
Reinhard Klädtke
Jens Thalmann
Bernd Lämmel
Andreas Cyffka
-
Trofeo Nazioni Trofeo Junior
60. 1985   Catalogna, La Molina Bandiera della Svezia Svezia
Peter Hansson
Per Grönberg
Dick Wicksell
Svenerik Jönsson
Hålan Lundberg
Thomas Gustavsson
Bandiera della Germania Est Germania Est
Andreas Cyffka
Mike Heydenreich
Jens Grüner
Udo Grellmann
-
61. 1986 Bandiera dell'Italia Italia, San Pellegrino Terme Bandiera dell'Italia Italia
Angelo Signorelli
Renato Pegurri
Tulio Pellegrinelli
Gianangelo Croci
Guglielmo Andreini
Edi Orioli
Bandiera dell'Italia Italia
Paolo Fellegara
Giorgio Grasso
Stefano Passeri
Enrico Zuffa
-
62. 1987 Bandiera della Polonia Polonia, Jelenia Góra Bandiera della Germania Est Germania Est
Jens Thalmann
Reinhard Klädtke
Uwe Weber
Harald Sturm
Jens Scheffler
Jens Grüner
Bandiera della Germania Est Germania Est
Mike Heydenreich
Udo Grellmann
Thomas Bieberbach
Danielo Pörschke
-
63. 1988 Bandiera della Francia Francia, Mende Bandiera della Francia Francia
Thierry Charbonnier
Stéphane Peterhansel
Gilles Lalay
Jean Paul Charles
Alan Olivier
Marc Morales
Bandiera dell'Italia Italia
Luca Trussardi
Massimo Migliorati
Enrico Zuffa
Davide Trolli
-
64. 1989 Bandiera della Germania Est Germania Est, Walldürn Bandiera dell'Italia Italia
Gianmarco Rossi
Stefano Passeri
Angelo Signorelli
Luca Trussardi
Paolo Fellegara
Franco Gualdi
Bandiera della Finlandia Finlandia
Kari Tiainen
Juha-Pekka Leino
Jarkko Vainio
Jouni Sauren
-
65. 1990 Bandiera della Svezia Svezia, Västerås Bandiera della Svezia Svezia
Jeff Nilsson
Dick Wicksell
Kent Karlsson
Svenerik Jönsson
Peter Hansson
Jimmie Eriksson
Bandiera della Svezia Svezia
Robert Grönlund
Robert Svensson
Peter Karlsson
Peter Lundfeldt
-
66. 1991 Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia, Považská Bystrica Bandiera della Svezia Svezia
Jeff Nilsson
Joachim Hedendahl
Svenerik Jönsson
Dick Wicksell
Kent Karlsson
Bill Andersson
Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Steve Hatch
Jimmy Lewis
David Rhodes
Chris Smith
-
67. 1992 Bandiera dell'Australia Australia, Cessnock Bandiera dell'Italia Italia
Paolo Fellegara
Fabio Farioli
Stefano Passeri
Mario Rinaldi
Giovanni Sala
Arnaldo Nicoli
Bandiera della Svezia Svezia
Anders Eriksson
Robert Grönlund
Peter Karlsson
Peter Jansson
-
68. 1993 Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi, Assen Bandiera della Polonia Polonia
Marek Darowski
Maciej Wrobel
Viktor Iwanski
Wojciech Rencz
Andrzej Tomizek
Ryszard Augustyn
Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi
Peter Lenselink
Patrick Isfordink
Erik Davids
Hans Arends
-
69. 1994 Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti, Tulsa Bandiera dell'Italia Italia
Maurizio Carminati
Tulio Pellegrinelli
Mario Rinaldi
Fabio Farioli
Arnold Nicoli
Giovanni Sala
Bandiera della Svezia Svezia
Rickard Larsson
Björn Carlsson
Linus Borman
Morgan Jansson
-
70. 1995 Bandiera della Polonia Polonia, Jelenia Góra Bandiera dell'Italia Italia
Gianmarco Rossi
Paolo Fellegara
Giorgio Grasso
Giuseppe Gallino
Tulio Pellegrinelli
Arnaldo Nicoli
Bandiera dell'Australia Australia
Shawn Reed
Shane Watts
Ian Cunningham
Jamie Cunningham
-
71. 1996 Bandiera della Finlandia Finlandia, Hämeenlinna Bandiera della Finlandia Finlandia
Kari Tiainen
Jani Laaksonen
Pekka Viljakainen
Petteri Silvan
Mika Ahola
Vesa Kytönen
Bandiera della Finlandia Finlandia
Tuomas Ahonen
Juha Salminen
Juha Laaksonen
Mika Marila
-
72. 1997 Bandiera dell'Italia Italia, Brescia Bandiera dell'Italia Italia
Fausto Scovolo
Stefano Passeri
Giovanni Sala
Jarno Boano
Mario Rinaldi
Fabio Farioli
Bandiera dell'Italia Italia
Pablo Peli
Ivan Boano
Alessio Paoli
Giovanni Genini
-
73. 1998 Bandiera dell'Australia Australia, Traralgon Bandiera della Finlandia Finlandia
Juha Salminen
Jani Laaksonen
Mika Ahola
Petteri Silvan
Vesa Kytönen
Kari Tiainen
Bandiera della Spagna Spagna
Xavier Pons
Miki Arpa
Marc Coma
Gerard Farrés
-
74. 1999 Bandiera del Portogallo Portogallo, Coimbra Bandiera della Finlandia Finlandia
Samuli Aro
Mika Ahola
Jani Laaksonen
Vesa Kytönen
Kari Tiainen
Petri Pohjamo
Bandiera della Spagna Spagna
Arnau Vilanova
Xacob Agra
Gerard Farrés
Miki Arpa
-
75. 2000 Bandiera della Spagna Spagna, Granada Bandiera dell'Italia Italia
Fausto Scovolo
Mario Rinaldi
Matteo Rubin
Arnaldo Nicoli
Giovanni Sala
Fabio Farioli
Bandiera della Spagna Spagna
Xavier Pons
Gerard Farrés
Xacob Agra
Jordi Duran
-
76. 2001 Bandiera della Francia Francia, Brive la Gaillarde Bandiera della Francia Francia
Marc Germain
Olivier Rebufie
Eric Bernard
David Frétigné
Sébastien Guillaume
Cyril Esquirol
Bandiera dell'Italia Italia
Simone Albergoni
Ivan Boano
Paolo Carrara
Giovanni Gritti
-
77. 2002 Bandiera della Rep. Ceca Rep. Ceca, Jablonec nad Nisou Bandiera della Finlandia Finlandia
Mika Ahola
Juha Salminen
Petteri Silvan
Samuli Aro
Jani Laaksonen
Petri Pohjamo
Bandiera della Francia Francia
Julien Dubac
Raphael André
Damien Miquel
Fabien Planet
-
78. 2003 Bandiera del Brasile Brasile, Fortaleza Bandiera della Finlandia Finlandia
Juha Salminen
Mika Saarenkoski
Mika Ahola
Samuli Aro
Jani Laaksonen
Kari Tiainen
Bandiera della Francia Francia
Damien Miquel
Freddy Blanc
Herve Versace
Fabien Planet
-
79. 2004 Bandiera della Polonia Polonia, Kielce Bandiera della Finlandia Finlandia
Petteri Silvan
Juha Salminen
Mika Saarenkoski
Samuli Aro
Jani Laaksonen
Mika Ahola
Bandiera della Finlandia Finlandia
Valtteri Salonen
Jari Mattila
Tomi Peltola
Marko Tarkkala
-
80. 2005 Bandiera della Slovacchia Slovacchia, Považská Bystrica Bandiera dell'Italia Italia
Alessandro Botturi
Alessandro Belometti
Simone Albergoni
Alessandro Zanni
Alessio Paoli
Giuliano Falgari
Bandiera dell'Italia Italia
Andrea Beconi
Maurizio Micheluz
Paolo Bernardi
Manuel Pievani
-
81. 2006 Bandiera della Nuova Zelanda Nuova Zelanda, Taupo Bandiera della Finlandia Finlandia
Juha Salminen
Samuli Aro
Mika Ahola
Marko Tarkkala
Petri Pohjamo
Jari Mattila
Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Kurt Caselli
Ricky Dietrick
Russell Bobbitt
David Pearson
-
Trofeo Nazioni Trofeo Junior Coppa femminile
82. 2007 Bandiera del Cile Cile, La Serena Bandiera dell'Italia Italia
Alessandro Belometti
Alex Salvini
Alessandro Botturi
Maurizio Micheluz
Fabrizio Dini
Andrea Belotti
Bandiera della Spagna Spagna
Cristóbal Guerrero
Oriol Mena
Lorenzo Santolino
Carlos Andreu
Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Nicole Bradford
Amanda Mastin
Lacy Jones
83. 2008 Bandiera della Grecia Grecia, Serres Bandiera della Francia Francia
Julien Gautier
Jordan Curvalle
Rodrig Thain
Christophe Nambotin
Sebastien Guillame
Nicolas Deparrois
Bandiera dell'Italia Italia
Thomas Oldrati
Oscar Balleti
Mirko Gritti
Vanni Cominotto
Bandiera della Francia Francia
Ludivine Puy
Audrey Rossat
Alice Geneste
84. 2009 Bandiera del Portogallo Portogallo, Figueira da Foz[11] Bandiera della Francia Francia
Julien Gautier
Marc Germain
Rodrig Thain
Christophe Nambotin
Marc Bourgeois
Antoine Meo
Bandiera della Spagna Spagna
Victor Guerrero
Oriol Mena
Lorenzo Santolino
Mario Roman
Bandiera della Francia Francia
Ludivine Puy
Audrey Rossat
Alice Geneste
85. 2010 Bandiera del Messico Messico, Morelia Bandiera della Francia Francia
Johnny Aubert
Nicolas Deparrois
Sebastien Guillaume
Antoine Meo
Rodrig Thain
Christophe Nambotin
Bandiera della Spagna Spagna
Victor Guerrero
Oriol Mena
Lorenzo Santolino
Mario Roman
Bandiera della Francia Francia
Blandine Dufreme
Audrey Rossat
Ludivine Puy
86. 2011 Bandiera della Finlandia Finlandia, Kotka-Hamina[12][13] Bandiera della Finlandia Finlandia
Eero Remes
Matti Seistola
Juha Salminen
Jari Mattila
Valtteri Salonen
Marko Tarkkala
Bandiera della Francia Francia
Alexandre Queyreyre
Benoit Fortunato
Mathias Bellino
Romain Dumontier
Bandiera della Francia Francia
Ludivine Puy
Blandine Dufrene
Juliette Berez
87. 2012 Bandiera della Germania Germania Sachsenring-Erzebirge Bandiera della Francia Francia
Antoine Meo
Rodrig Thain
Pierre-Alexandr Renet
Johnny Aubert
Christophe Nambotin
Sébastien Guillaume
Bandiera della Francia Francia
Mathias Bellino
Kevin Rohmer
Alexander Queyreyre
Jérémy Joly
Bandiera della Francia Francia
Blandine Dufrene
Ludivine Puy
Audrey Rossat
88. 2013 Bandiera dell'Italia Italia, Sardegna Bandiera della Francia Francia
Pierre-Alexandre Renet
Jeremy Joly
Johnny Aubert
Antoine Meo
Rodrig Thain
Fabien Planet
Bandiera della Francia Francia
Swann Servajean
Kevin Rohmer
Mathias Bellino
Loic Larreau
Bandiera dell'Australia Australia
Jess Gardiner
Tayla Jones
Jemma Wilson
89. 2014 Bandiera dell'Argentina Argentina, San Juan Bandiera della Francia Francia
Marc Bourgeois
Christophe Nambotin
Pierre-Alexandre Renet
Jeremy Tarroux
Anthony Boissiere
Fabien Planet
Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Grant Baylor
Steward Baylor
Trevor Bollinger
Justin Jones
Bandiera dell'Australia Australia
Jess Gardiner
Tayla Jones
Jemma Wilson
90. 2015 Bandiera della Slovacchia Slovacchia, Košice Bandiera dell'Australia Australia
Joshua Green
Daniel Milner
Matthew Phillips
Beau Ralston
Lachlan Stanford
Glen Kearney
Bandiera dell'Australia Australia
Broc Grabham
Tom Mason
Daniel Sanders
Tye Simmonds
Bandiera dell'Australia Australia
Jess Gardiner
Tayla Jones
Jemma Wilson
91. 2016 Bandiera della Spagna Spagna, Navarra Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti

Kailub Russell

Taylor Robert

Thad Duvall

Layne Michael

Bandiera della Svezia Svezia

Micke Persson

Albin Elowson

Jesper Börjesson

Bandiera dell'Australia Australia
Jess Gardiner
Tayla Jones
Jemma Wilson
92. 2017 Bandiera della Francia Francia, Brive-la-Gaillarde Bandiera della Francia Francia
Jérémy Tarroux
Loïc Larrieux
Christophe Nambotin
Christophe Charlier
Bandiera della Francia Francia
Jérémy Miroir
Hugo Blanjoue
Anthony Geslin
Bandiera dell'Australia Australia
Jess Gardiner
Tayla Jones
Jemma Wilson
93. 2018 Bandiera del Cile Cile, Viña del Mar Bandiera dell'Australia Australia
Daniel Milner
Daniel Sanders
Lyndon Snodgrass
Joshua Strang
Bandiera dell'Italia Italia
Andrea Verona
Matteo Cavallo
Davide Soreca
Bandiera dell'Australia Australia
Jess Gardiner
Tayla Jones
Machenzie Tricker
94. 2019 Bandiera del Portogallo Portogallo, Portimão Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti

Stu Baylor

Taylor Robert

Kailub Russell

Ryan Sipes

Bandiera dell'Australia Australia
Michael Driscoll
Fraser Higlett
Lyndon Snodgrass
Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Tarah Gieger
Brandy Richards
Rebecca Sheets
95. 2021 Bandiera dell'Italia Italia, Rivanazzano Bandiera dell'Italia Italia

Thomas Oldrati

Andrea Verona

Davide Guarneri

Matteo Cavallo

Bandiera dell'Italia Italia
Matteo Pavoni
Lorenzo Macoritto
Manolo Morettini
Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Rachel Gutish
Brandy Richards
Britney Gallegos

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Storia dell'enduro sul sito ufficiale dell'Unione Europea del Motociclismo
  2. ^ a b c (EN) Dal sito ufficiale dell'ISDE 2011, su isde2011.com. URL consultato il 7 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2011).
  3. ^ (ENFR) Dal sito ufficiale della Federazione internazionale Archiviato il 24 febbraio 2009 in Internet Archive.
  4. ^ (EN) Antefatti della Sei Giorni[collegamento interrotto]
  5. ^ (EN) Le prime edizioni Archiviato il 4 giugno 2009 in Internet Archive.
  6. ^ (EN) Dal sito ufficiale dell'ISDE 2011 [collegamento interrotto], su isde2011.com. URL consultato il 7 agosto 2011.
  7. ^ (FR) Articolo su Emoto.com Archiviato il 31 luglio 2011 in Internet Archive.
  8. ^ a b Motociclismo, agosto 2011, art. cit.
  9. ^ (EN) ISDE: a brief history Archiviato l'11 marzo 2012 in Internet Archive. dal sito ufficiale della Federazione Internazionale
  10. ^ Dal sito Six-days.org
  11. ^ (PT) L'edizione 2009 Archiviato il 25 settembre 2009 in Internet Archive.
  12. ^ Risultati ufficiali della manifestazione, su fim-isde-live.info. URL consultato il 13 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 25 settembre 2011).
  13. ^ (ENFR) Articolo sul sito ufficiale della Federazione Internazionale[collegamento interrotto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alberto Motti, Sport News - Six Days, forfait francese, in Motociclismo, n. 2675, agosto 2011, pp. pp. 142.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN159867208

Portale Turistico Ufficiale anno 2021: www.welcomesixdays.it

  Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto