Gilles Lalay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gilles Lalay
Lalay isde85.jpg
Nazionalità Francia Francia
Motociclismo IlmorX3-003.png
Categoria Enduro
Rally raid
Palmarès
Rally Dakar 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Gilles Lalay (Peyrat-le-Château, 21 marzo 1962Congo, 7 gennaio 1992) è stato un pilota motociclistico francese, specializzato nei rally raid.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gilles Lalay disputò parallelamente alle gare di enduro in Francia anche svariati Rally in Africa, tra cui il più celebre Rally Dakar, che vinse nel 1989. Inoltre vinse il Rally dell'Atlas nel 1986, 1987 e 1989.

Fu uno dei primi piloti, in un periodo in cui le case europee dominavano, a scegliere di correre con un casa giapponese, cioè la Honda. Durante la sua carriera si aggiudicò per 10 volte il titolo nazionale francese enduro e si classificò per due volte al secondo posto nel Campionato Europeo, il predecessore dell'attuale Campionato mondiale di enduro.

Perse la vita durante l'edizione 1992 della Dakar, entrando in collisione con una vettura dell'organizzazione nel tratto tra Franceville e Pointe-Noire in territorio congolese[1].

In sua memoria è stata organizzata una gara di enduro, divenuta poi celebre in tutto il mondo, denominata Gilles Lalay Classic, e che si svolge ogni anno in Francia[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Transparent.png Six Days
Oro SixDays Trophy Team 1988

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]