Cambia la tua vita con un click

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cambia la tua vita con un click
Click.png
Christopher Walken e Adam Sandler in una scena del film
Titolo originaleClick
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2006
Durata107 min
Rapporto1,85:1
Generecommedia, drammatico, fantastico
RegiaFrank Coraci
SceneggiaturaSteve Koren, Mark O'Keefe
ProduttoreAdam Sandler, Jack Giarraputo, Neal H. Moritz, Steve Koren, Mark O'Keefe
Produttore esecutivoBarry Bernandi, Tim Herlihy
Casa di produzioneColumbia Pictures, Revolution Studios, Happy Madison Productions, Original Film
FotografiaDean Semler
MontaggioJeff Gourson
Effetti specialiJohn C. Hartigan, Jim Rygiel
MusicheRupert Gregson-Williams
ScenografiaPerry Andelin Blake, Alan Au, Jeff Mossa, Gary Fettis
CostumiEllen Lutter
TruccoKazu Hiro, Rick Baker, Bill Corso, Bill Sturgeon
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Cambia la tua vita con un click (Click) è un film statunitense del 2006.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Michael Newman è un architetto talmente preso dal suo lavoro che finisce per trascurare la moglie Dana e i due figli Ben e Samantha. Un giorno d'estate del 2006, un misterioso individuo di nome Morty gli dona un telecomando universale con il quale può mandare avanti e indietro gli avvenimenti di tutta la sua vita. Con un solo click, Michael può tenere sotto controllo la sua carriera e la sua vita. Il suo intento è infatti quello di usare l'apparecchio per semplificarsi la vita e arrivare alla tanto sospirata promozione a partner del suo datore di lavoro, John Ammer. Grazie al telecomando, le cose vanno a gonfie vele e riesce a concludere un importante affare con una multinazionale giapponese e ciò potrebbe fargli raggiungere la promozione, ma quando scopre che dovrà aspettare ancora molto prima di poter essere premiato, decide di utilizzare il telecomando per saltare direttamente al giorno della promozione. Da quel momento, le cose iniziano a complicarsi: il telecomando sfugge al suo controllo, andando avanti automaticamente ad ogni desiderio già espresso una volta da Michael (per esempio, per aver voluto andare avanti nel tempo fino alla guarigione dal raffreddore, Michael andrà avanti nel tempo ogni volta che si ammalerà). Così, egli non potrà assistere alla crescita dei figli, che intanto conducono già una loro vita; senza neanche saperlo scopre di aver dedicato tutta la sua vita al lavoro, motivo per cui la moglie Dana lo lascia per risposarsi con l'ex allenatore di nuoto di Ben, Bill. Ma ancor più tragico è il fatto che col trascorrere immediato degli anni, Michael non è potuto stare in compagnia del padre, che intanto muore di vecchiaia: per poterlo rivedere un'ultima volta, Michael si riporta col telecomando al momento in cui lo vide per l'ultima volta, restando deluso di sé stesso per aver ignorato il padre mentre gli chiedeva di passare una serata insieme a lui e al figlio. Tornato nel "presente", Morty si rivela come l'angelo della morte, e Michael fugge usando il telecomando per arrivare ad un posto piacevole. Il telecomando fa scorrere ancora gli anni, fino al matrimonio di suo figlio Ben. Qui Michael avverte un malore, e viene ricoverato in ospedale. Michael ha speranza di salvezza, ma quando il figlio gli dice di aver annullato il viaggio di nozze per lavoro egli si sente in dovere di richiamarlo sulla famiglia, spingendosi addirittura ad alzarsi dal lettino d'ospedale, morendo per strada sotto gli addolorati sguardi della ex moglie e dei figli. Fortunatamente, Michael si risveglia nel negozio in cui ha incontrato per la prima volta Morty e la sua felicità è al massimo livello notando che è ancora giovane, che la sua famiglia è ancora quella di prima e che suo padre è ancora vivo. La storia si conclude con Michael che, notando che il telecomando esiste veramente e che gli è stato portato a casa da Morty (che lascia un biglietto di cordiali saluti), lo getta nella spazzatura, dopodiché corre entusiasta dalla sua famiglia.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film si sono svolte negli USA. Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

  • Brooklyn Bridge, New York City, New York, USA
  • Downtown, Los Angeles, California, USA
  • Glendale, California, USA
  • Long Beach, California, USA
  • Los Angeles, California, USA
  • Manhattan, New York City, New York, USA
  • Royce Hall - 340 Royce Drive, UCLA, Westwood, Los Angeles, California, USA
  • Shaver Lake, California, USA; Shreveport, Louisiana, USA
  • Sony Pictures Studios - 10202 W. Washington Blvd., Culver City, California, USA
  • Thousand Oaks, California, USA

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Cambia la tua vita con un click è stato girato con un nuovo modello di telecamera digitale, la stessa utilizzata per Superman Returns (2006), che consente di girare in maniera molto diversa dal solito, a un costo infinitamente più basso (tanto che le scene non vengono più interrotte dalla chiamata del regista ma si continua a girare senza fermare la pellicola per non interrompere la concentrazione degli attori) e con una resa qualitativa infinitamente più alta.[1]
  • Nella sequenza relativa al matrimonio di Ben, si possono distintamente notare due torri, che spiccano dallo skyline notturno della Manhattan del futuro, se le osserviamo attentamente, sono identiche all’attuale edificio principale del One World Trade Center progettato da Daniel Libeskin nel 2005, il regista nel film girato nel 2006 ha voluto anticipare quello che nel 2014 sarebbe diventato il nuovo edificio simbolo di New York riempiendo il vuoto lasciato dalle Twin Towers.[senza fonte]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

«E se potessi telecomandare il tuo mondo?»

(Slogan promozionale)

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

I seguenti sono i brani scelti da Rupert Gregson-Williams come accompagnamento musicale del film:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cambia la tua vita con un click, su MYmovies.it. URL consultato il 21 agosto 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema